Giorni 00
Ore 00
Min. 00
Sec. 00
-15%
Una Vita

  Clicca per ingrandire

Una Vita

Un libro per tutti. O per nessuno

Massimo Fini

  • Prezzo € 14,45 invece di € 17,00 sconto 15%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 249
  • Anno: 2015

L'autobiografia di uno dei più noti, e certamente il più singolare, fra gli intellettuali italiani e, insieme, l'attraversamento di settant'anni di vita del nostro Paese nei suoi mutamenti... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Disponibile per la spedizione entro 5 giorni lavorativi

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni 15 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

L'autobiografia di uno dei più noti, e certamente il più singolare, fra gli intellettuali italiani e, insieme, l'attraversamento di settant'anni di vita del nostro Paese nei suoi mutamenti antropologici, sociologici, sociali, culturali più che politici, e di un quarantennio di giornalismo. Ma anche un racconto personale, di amori, di passioni, di amicizie, di tradimenti, di illusioni e disillusioni, esperienze che sono di tutti in cui il lettore potrà facilmente riconoscersi.

Un libro crudo, com'è nello stile dell'autore, dall'andamento narrativo giocato sulla memoria, a volte celiniano o proustiano, senza autoindulgenze ma nemmeno indulgenze verso i personaggi, noti o meno noti, che Fini ha incontrato nella sua vita, eppure venato, oltre che da una nostalgia quasi feroce per il Tempo Perduto, da tenerezza e pietas per quell'animale tragico che è l'essere umano.

Autore

Massimo Fini è nato a Cremeno (Lecco) da padre pisano e madre russa. Studi classici, laurea in Giurisprudenza a pieni voti e lode con Gian Domenico Pisapia, fa vari mestieri (impiegato alla Pirelli, copywriter, pubblicitario in proprio, giocatore di poker) prima di approdare, nel 1970, al giornalismo, all’«Avanti!» di Milano e poi all’«Europeo» dove rimane fino al 1979. Al «Lavoro» di Genova fa le sue prime prove come editorialista e polemista con la rubrica Contropiede. Dopo un passaggio al «Giorno» di Guglielmo Zucconi, a metà degli anni Ottanta rientra all’«Europeo»,... Continua a leggere la Biografia di Massimo Fini

Torna su
Caricamento in Corso...