Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando disponibile

Una Scomoda Verità

La crisi del riscaldamento globale raccontata dai ragazzi

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 19,00
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 192
  • Formato: 19x23,5
  • Foto a colori
  • Anno: 2008

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Il Premio Nobel per la Pace Al Gore, ex vicepresidente degli Stati Uniti d'America, ha deciso di raccontare la crisi del riscaldamento globale al maggior numero di persone possibile, prima attraverso una serie di conferenze e poi con il film documentario da cui questo libro è tratto.

LA TERRA sta attraversando una grave crisi climatica. Se non interveniamo subito, la situazione è destinata a peggiorare. Tifoni e uragani saranno sempre più frequenti. Il livello dei mari salirà e molte città saranno sommerse. I ghiacci si scioglieranno e numerose specie animali, tra cui il pinguino Imperatore e l'orso polare, spariranno per sempre.

Ma c'è anche una buona notizia: siamo ancora in tempo per salvare il nostro pianeta, e ciascuno di noi può contribuire a risolvere il problema del riscaldamento globale.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 23 ottobre 2013

Questo libro è una vera e propria sveglia per tutte quelle persone che non hanno ancora preso consapevolezza del problema del surriscaldamento globale. Perché leggerlo? Perché se non facciamo tutti qualcosa dopo averlo letto sono guai seri..nonostante il saggio sia stato scritto qualche anno fa, oggi iniziamo a vederne gli effetti, ad esempio in italia ormai sta diventando normale avere scosse di terremoto diverse volte l'anno.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 19 giugno 2013

Partiamo col dire che questo è un saggio che si legge bene quanto un libro di narrativa, questo permette di tenere sveglia l'attenzione e di arrivare a capire i passaggi fondamentali che vi sono contenuti. A livello contenutistico le tematiche sono quelle centrali di chi fa una riflessione di tipo ecologico. Il surriscaldamento globale, argomento inflazionato, qui viene trattato in modo chiaro e facile da comprendere, questa trattazione è comoda come schema per capire ogni altro discorso su tale tema. Al Gore non è uno scienziato, ma un uomo informato, questo si traduce in un modo di scrivere di sintesi e non di analisi di tale problema. Passaggio sconvolgente è la scomparsa dei laghi ciad e aral, oltre al solito scioglimento dei ghiacci. Messi insieme questi fatti chiarificano come, inevitabilmente, cambieranno le condizioni climatiche e di vita sul pianeta. A fianco di questo pone il problema del ritirarsi dei ghiacci dell'Himalaya con conseguente penuria d'acqua per una bella fetta di popolazione asiatica. La parte sicuramente più bella è la trattazione della parola crisi dal punto di vista cinese. Dice che tale parola significa opportunità e opportunità significa cambiamento. Concludendo, è un libro di riflessione che fotografa una situazione ancora in evoluzione e che permette di raccordare tutti i frammenti d'informazione che si hanno sulla situazione ambientale del ianeta.

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su