Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 9 punti Gratitudine!


Una Tisana Calda per l'Anima sul Posto di Lavoro

101 storie di coraggio, amore e creatività sul posto di lavoro. Chicken Soup for the Soul (best seller negli Usa)

 
-50%

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Il lavoro fa inevitabilmente parte della nostra vita, ma spesso costituisce una realtà a se stante, in cui non riusciamo, o non sappiamo, esprimere ciò che siamo e che sentiamo. Questa nostra fondamentale esperienza si trasforma facilmente in estraniamento, quasi la nostra esistenza fosse suddivisa in due o più realtà, che non comunicano tra loro: casa (famiglia, amici, hobby) e lavoro.

Questa raccolta di testimonianze, di episodi toccanti vissuti proprio nell'ambito dell'attività lavorativa, ci insegna che possiamo fare del nostro posto di lavoro un luogo di crescita, di risveglio spirituale, di illuminazione individuale e collettiva. A questo volume hanno contribuito insegnanti, ingegneri, operai, artisti, artigiani, casalinghe, chiropratici e altri ancora. Condividendo le loro storie, ci hanno dimostrato che attraverso il lavoro possiamo esprimere la nostra anima e farla evolvere.

Invece di essere un'esperienza alienante, il lavoro può trasformarsi nel motore della nostra maturazione, come uomini e cittadini, e aiutarci a elaborare un'etica e una spiritualità capaci di contribuire concretamente alla qualità della nostra esistenza e alla sopravvivenza del pianeta su cui viviamo.

Una raccolta di storie particolarmente significative e coinvolgenti.

Perché vengono chiamate "tisane"? Perché hanno sulla nostra anima lo stesso impatto che le vere tisane hanno sul corpo. Mentre quelle che siamo abituati ad assumere possono dare sollievo o addirittura curare i diversi disturbi del corpo fisico, i racconti delle "Tisane" possono dare sollievo al corpo spirituale, cioè all'anima. Come agiscono in quel posto segreto che è la nostra anima? Colpiscono quei punti che hanno bisogno di attenzione e cura, per aprirci a nuove prospettive, per liberarci finalmente dagli atteggiamenti negativi che ci fanno soffrire da tempo e per ritrovare il coraggio di vivere o di essere semplicemente noi stessi. Amate sorseggiare le vostre tisane col dolce miele nelle fredde giornate? Ebbene, se quelle sono piacevoli per il vostro corpo, per il vostro spirito scegliete invece, di immergervi in una storia appassionata, commovente, umoristica... Decidete di curare anche la vostra anima, questa scelta produrrà dei buoni frutti domani...

AUTORE

Jack Canfield - Famosissimo negli Stati Uniti, è uno dei Maestri presenti sul best seller The Secret ed è coautore, insieme a Victor Hansen, della fortunata collana "Una tisana calda per l'anima" (Essere Felici). Attraverso i suoi seminar!, ha diffuso il potere delle strategie di focalizzazione in ben dodici paesi in tutto il mondo.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 23 giugno 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Ogni tanto leggo una storiella di questo libro,ne ho bisogno quando vedo tutto il male che c'è a questo mondo, mi rincuora sapere che in fondo ci sono anche tanti angeli.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 15 luglio 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

Questo è un libro molto interessante! Lo consiglio vivamente a tutti coloro che vogliono trovare una strada diversa e una vita intensa.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 22 agosto 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

Lo consiglio a tutti quelli che stanno attraversando un momento di stress a causa del proprio lavoro, o che svolgono mansioni che non piacciono o si sentono oppressi dal capo e dai colleghi: troveranno in questo libro vere e proprie oasi di serenità in cui rifugiarsi, ricaricarsi e... aspettare tempi migliori! ;)

Commenta questa recensione

Scritto da: - 20 agosto 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

ogni storia riportata nel libro ti porta ad analizzarsi e valutare la proprio vita e dare un senso al proprio destino per modificare ciò che accade nel nostro quotidiano.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 3 ottobre 2009

Non credo che ci sia un unico aggettivo per descrivere questo strepitoso libro: commovente, toccante, divertente, coinvolgente... Potrei continuare, ma dubito di riuscire a tratteggiare in poche parole sentimenti ed emozioni che la lettura di queste pagine riesce a trasmettere al lettore.

Come un affresco della più pregevole scuola, tanti episodi di vita vissuta ritraggono e delineano una umanità solidale e altruistica, così generosa e partecipe alle difficoltà del prossimo tanto da rendere impossibile non immedesimarsi in queste storie così diverse e variegate, accomunate dalla semplicità di gesti e comportamenti che diventano essenziali in un contesto di disperazione e tristezza.

Una tisana calda ti sostiene e rigenera nelle fredde sere di inverno; questo libro ti corrobora e rinfranca, ti appassiona ed entusiasma come solo la verità e l'autenticità di esperienze comuni possono fare. Ed è questa la forza ed il successo del libro in oggetto, l'ordinario che diventa straordinario solo perché l'essere umano si accorge e si concentra sulla sofferenza altrui, preferendo l'impegno all'indifferenza, l'attenzione ai bisogni altrui all'alienazione.

Tutte le storie sono ambientate in contesti professionali diversi e le circostanze descritte sono davvero disparate e varie, tanto da rappresentare moltissimi settori lavorativi, quasi a testimoniare il fatto che chiunque può essere capace di partecipare e sostenere chi ci sta intorno, unicamente animati da quel sano desiderio di contribuire al benessere sociale nei limiti delle nostre possibilità, senza lasciare che l'insensibilità e il disinteresse prendano il sopravvento. Il posto di lavoro diventa un luogo di maturazione e arricchimento e non più una mera manifestazione di profitti e interessi.

I protagonisti di queste storie antepongono alla rigida osservanza di regole e principi professionali quei valori di solidarietà e collaborazione che rendono così peculiari e originali le storie raccontate e contribuiscono fortemente a rendere la narrazione gradevole e appagante, tanto da non accorgersi di leggere decine di pagine in pochi minuti senza sforzo alcuno.

Alle volte, nei media o nella comunicazione in genere, ci si sofferma troppo sul fatto che solo grandi iniziative collettive di solidarietà possono raggiungere risultati durevoli e tangibili. Non metto in dubbio il fatto che simili progetti rivestano un'importanza cruciale e determinante per affrontare e contrastare emergenze e pericoli, che richiedono un pronto intervento solidale.

Ma mi piace pensare che occorra molto di più praticare un quotidiano modo di fare e di agire più rispettoso delle esigenze del prossimo, meno concentrato a soddisfare il nostro 'io egoico' e più rivolto ad alimentare quel processo di crescita spirituale, troppo spesso dimenticato e tralasciato come parte secondaria ed accessoria della nostra evoluzione.

Libri come questo risvegliano in noi quei sentimenti di solidarietà e compassione, che alle volte dimentichiamo di possedere, distratti come siamo dai ritmi frenetici della vita odierna o dalla presunta complessità dei nostri problemi, se solo ci soffermassimo di più sugli aspetti più positivi e gratificanti della nostra esistenza.

Questo libro regala al lettore momenti di intensa commozione che, inevitabilmente, inducono e stimolano una riflessione interiore, in una prospettiva di superamento di quegli atteggiamenti personali di noncuranza e distacco dai problemi altrui, come se null'altro ci riguardasse se non la nostra egocentrica felicità. Quando invece l'essere umano imparerà a preoccuparsi di più delle sofferenze altrui, senza lesinare aiuto e assistenza, solo allora potremo davvero acquisire quella consapevolezza che la vera felicità, il più autentico appagamento della nostra esistenza non può prescindere ma anzi presuppone lo sviluppo e l'incremento del benessere di tutti.

Che sia il nostro lavoro o le azioni compiute quotidianamente, anche le più semplici e scontate, ogni occasione può fare la differenza e rappresentare un'opportunità di crescita e progresso della nostra anima.

Per chi volesse corrispondere con me, ecco la mia email: alfocentauri chiocciola tiscali punto it

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA