Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 38 punti Gratitudine!


Uomini e Logge nella Torino Capitale

Dalla fondazione della loggia "Ausonia" alla rinascita del Grande Oriente Italiano (1859-1862)

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Questo libro ricostruisce la storia della rifondazione della massoneria in Italia avvenuta con la costituzione della loggia «Ausonia» e del Grande Oriente Italiano.

Frutto di un'ampia ricerca archivistica ed emerografica, analizza il complesso intreccio fra il processo di unificazione del Paese e lo sviluppo della massoneria tra la metà del 1859 e i primi anni dello Stato unitario.

Inoltre dimostra che, pur adottando metodi pre-politici, in quella fase storica il Grande Oriente non fu un partito, ma un vero organismo massonico, con regolamenti e rituali ereditati dalla tradizione francese.

In queste pagine - arricchite da una consistente appendice documentaria con testi inediti o di difficile reperibilità e consultazione - è insomma ripercorsa una vicenda al tempo stesso locale e nazionale, risorgimentale e massonica.

AUTORI

Marco Novarino è segretario generale della Fondazione Ariodante Fabretti e docente a contratto presso la cattedra di Lingua e letteratura spagnola della Facoltà di Lingue e letterature straniere dell'Università degli Studi di Torino. Si occupa di iberismo storico contemporaneo e di storia dell'associazionismo laico e della massonerìa italiana e spagnola.

Giuseppe M. Vatri vive e lavora a Torino. Presso l'Età dell'Acquario ha pubblicato numerosi volumi, tra i quali ricordiamo 11 Rito Scozzese da Nazionale a Universale (1802-1907); La Massoneria delle donne; I rituali della Massoneria rinnovata; I rituali dell'Antica Mae-stranza-,11 sigillo spezzato o La loggia aperta ai profani da un framassone; Ahiman Rezon. Le costituzioni dei Massoni Antichi (Antient).

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su