Usare il Cervello per Cambiare - Richard Bandler
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
Acquista Usare il Cervello per Cambiare

Guadagna 24 punti Gratitudine!


Usare il Cervello per Cambiare

L'uso delle submodalità nella programmazione neurolinguistica

 
-15%
Usare il Cervello per Cambiare

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

PNL significa imparare ad usare il proprio cervello in maniera ottimale. L'autore ci insegna come utilizzare rapidamente ed efficacemente le risorse del cervello umano, sconosciute ai più e poco sfruttate in tutti, per produrre nei pazienti dei cambiamenti profondi quanto rapidi e duraturi.

Questo libro vuole costituire un'introduzione prevalentemente clinica e pratica alle più recenti aree di ricerca nel campo della programmazione neurolinguistica (PNL), un campo che attraversa una fase di sviluppo caratterizzata da mutamenti rapidi, continui ed estremamente ricchi di tecniche terapeutiche ad applicazione specifica.

Tali tecniche sono presentate da Bandler nel vivo della loro applicazione, durante vari seminari in cui la vera forza propulsiva dell'apprendimento sta nella dimostrazione pratica, immediata, di come la tecnica raggiunge i risultati per i quali è stata inventata, piuttosto che nella derivazione sul piano teorico.

In particolare, la PNL ha già da vari anni individuato tre modalità principali secondo cui opera l'attività rappresentativa dei dati nel cervello umano. Bandler ha cominciato a esplorare quelle che chiama le 'submodalità', cioè differenti modalità secondarie che caratterizzano la rappresentazione all'interno di una data modalità principale.

Dunque, in ciascuna delle modalità principali: visiva, auditiva e cenestesica, Bandler individua delle submodalità a seconda del variare di alcuni parametri nella presentazione. Ad esempio, alcune delle submodalità visive sono: la luminosità, il colore, le dimensioni, la distanza, la collocazione spaziale, la nitidezza, il rapporto figura-sfondo, ecc. 

AUTORE

Richard BandlerRichard Bandler, nato il 24 febbraio 1950, è uno psicoterapeuta americano. E' considerato uno dei più grandi geni del nostro tempo. È il co-creatore del campo di sviluppo personale conosciuto come Programmazione Neuro-Linguistica (PNL) insieme a John Grinder. Autore di 25 libri tradotti in più di 40 lingue, negli ultimi 40 anni ha insegnato a oltre un milione di persone in tutto il mondo come migliorare la propria vita e realizzare gli obiettivi desiderati.

Bandler unisce la sua conoscenza della mente umana a un’immensa capacità di individuare modi per ridare speranza alle persone e insegnare loro come diventare "libere". Da giovane, quando era uno studente di matematica, si interessò al lavoro di Fritz Perls (Fondatore della Gestalt Therapy). Nel 1973 incominciò a lavorare anche a fianco di Virginia Satir famosissima terapeuta della famiglia. Durante il suo lavoro di analisi dei Geni, Bandler incontrò John Grinder col quale nacque una grande collaborazione e pubblicò le ricerche svolte insieme nei libri "La Struttura della Magia", "I Modelli della Tecnica Ipnotica di Milton H. Erickson" e "Ipnosi e Trasformazione". Dopodiché Richard Bandler proseguì i suoi studi di "modellamento" dei Geni e pubblicò libri con altri ricercatori. E' inoltre il fondatore del potente modello di tecniche chiamato "Design Human Engineering" e del "Neuro Hypnotic Repatterning", tecniche nelle quali utilizza particolari modelli linguistici per creare cambiamento. E' anche famoso per il suo senso dell'umorismo e per il suo coinvolgente stile di insegnamento.

Richard Bandler conduce seminari di PNL a livello internazionale. Egli sviluppa continuamente nuove tecnologie per il cambiamento umano. Il suo sito internet è richardbandler.com

 

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 13 febbraio 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Con questo libro Bandler cerca di insegnarci ad usare il NOSTRO cervello, ad usarlo deliberatamente, cosa che nessuno di solito ci insegna. Il libro ci riporta fedelmente delle parti di alcuni seminari di Bandler in cui applica tutte le varie tecniche della PNL, spiegandole. Seguendo gli esempi anche noi impareremo a trasformare le nostre credenze limitanti e ad individuare e diversificare i nostri modi di comprensione e anche a dissipare la confusione e a farne tesoro quando invece è opportuna per la crescita. Da leggere!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 23 novembre 2016 Acquistato sul Giardino dei Libri

molto buono, ma del resto non mi aspettavo altro da un testo basilare di Bandler

Commenta questa recensione

Scritto da: - 29 giugno 2016

E' sicuramente uno dei libri più chiari e riusciti di quelli che, secondo me, è il padre della Pnl: Bandler. La chiarezza con la quale descrive il funzionamento del cervello e l'uso che possiamo fare, attraverso gli esercizi facilmente spiegati nel libro, fanno sí che con questo libro non dobbiate andare più in psicoanalisi. Ottimo libro straconsigliato.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 1 ottobre 2013

Forse uno dei migliori libri di Bandler. Qui le tecniche vengono spiegate da lui mentre le sta usando, e sono di una semplicità da stentare a credersi. In effetti, le stesse tecniche spiegate da altri autori non colpiscono altrettanto fortemente, non stimolano altrettanto a metterle in pratica. Un manuale operativo scritto "in corso d'opera". Lo consiglierei soprattutto a quelle persone che rimangono anni in psicoterapia, in modo da potersi facilmente guarire da sole... in pochi minuti!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 27 maggio 2013

Libro incredibile che spiega concretamente e in modo chiaro il funzionamento del cervello. Leggerlo significa anche avere delle buone basi per uno studio della PNL. Presenta diverse tecniche pratiche e molti spunti di riflessione. da avere!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 7 marzo 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

E' un libro semplice e facilmente comprensibile anche ai non addetti ai lavori. Oltre al fascino di poter capire come si strutturano in noi le percezioni e le interpretazioni che abbiamo del mondo, la scoperta di "come funziona" il nostro cervello ci da la possibilità, grazie ai vari esercizi presentati, di poter modificare la nostra vita, il nostro modo di vivere o reagire a ciò che ci accade, insomma la possibilità di poter gestire il nostro cambiamento verso la direzione che preferiamo.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 8 ottobre 2012

un pò invidio chi deve leggere questo libro. ricordo che appena preso continuavo a sfiorarlo e a sentirne l'odore. letto più di 3 volte, ogni volta vi ho trovato cose nuove, spunti, riflessioni, colpi di genio. leggere bandler è come guardare giocare a calcio maradona, o messi, o giocare a tennis Nadal: si ha a che fare con un fuoriclasse e c'è tanto da imparare in ogni pagina d'oro.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 13 maggio 2012 Acquistato sul Giardino dei Libri

Il titolo può sembrare ovvio, ma spesso ci dimentichiamo che per cambiare si deve partire dal cervello. Bandler con la sua esperienza ci insegna una metodologia per sfruttare le risorse del nostro organo principale. Un inizio per prendere coscienza ed utilizzare le aree meno accessibili della nostra mente. Libro di facile comprensione e con risvolti pratici. Da leggere.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 10 aprile 2007

Libro semplice, molto scorrevole, arricchito da dialoghi tra Bandler ed i suoi corsisti (immancabili come sempre gli annedoti dell'autore).
I filtri di percezione o le meglio note submodalità. Un vero è proprio strumento a nostra disposizion per creare il giusto "filtro" da tutto ciò che ci circonda, per evitare che ci possano limitare e creare credenze sbagliate (fobie, convinzioni, ecc.).
Un vero e proprio manuale di istruzioni del nostro cervello.
Mi piace quando si paragona la nostra mente ad una cabina di regia, perchè è proprio regolando i colori, le profondità, i suoni, il volume, la velocità ed altro ancora che reagiamo ad una certa maniera difronte alla realtà, che rimane sempre e comunque un fatto soggettivo.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 9 maggio 2006

La consapevolezza che le nostre strategie mentali hanno una struttura e la conoscenza dei modelli che la regolano ci rende liberi di capire le nostre strategie di pensiero e utilizzarle per migliorare ancora la nostra vita.
Certi esercizi proposti in questo libro, che poi è la trascrizione di un seminario, sono semplici ma potenti e vanno eseguiti con cura e precisione.
Lo consiglio a chi ha già una buona conoscenza della PNL.

Francesco Pattarello
Life Coach e Project Manager

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
AUTORI ED EDITORI

di oggi 27 Marzo

  1. La Grande Via

    Franco Berrino, Luigi Fontana

  2. Filmatrix

    Virginio De Maio

  3. Il Codice della Mente Straordinaria

    Vishen Lakhiani

Classifica Completa