Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando disponibile

Valutare la Competenza Digitale

Prove per la scuola primaria e secondaria

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 18,50
    Articolo non soggetto a sconti per volontà dell'editore
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 200
  • Formato: 17x24
  • Anno: 2011

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

C'è crescente consenso sul fatto che il tema della competenza digitale acquisterà un ruolo sempre più importante per la scuola di questo nuovo millennio; tuttavia, quando ci si chiede come gli insegnanti possano intervenire didatticamente e valutare i risultati in questo ambito, ci si imbatte in una quasi totale assenza di strumenti di valutazione pedagogicamente significativi ed operativamente applicabili nella scuola.

Il libro propone una serie di prove, divise per livello scolastico, con l'obiettivo di valutare la capacità degli alunni e degli studenti di utilizzare in modo corretto, consapevole, critico e responsabile le nuove tecnologie.

Le prove sono state ideate nello spirito suggerito dalle Raccomandazioni sulle Key Competences per il Lifelong Learning del Parlamento e del Consiglio Europeo.

Il volume si propone non solo di attrezzare gli insegnanti con una strumentazione indispensabile per valutare l'efficacia della loro azione formativa ma anche di favorire uno spostamento delle attività tecnologico didattiche da una accentuazione prevalentemente tecnocentrica, quale è quella attualmente prevalente, verso finalità pedagogicamente rilevanti, in cui assumano forte risalto componenti di ordine cognitivo, critico ed etico partecipativo.

AUTORI

Antonio Calvani è professore Ordinario di Didattica e Tecnologia dell’istruzione all’Università di Firenze, dove coordina anche il Master «Progettista e gestore di formazione in rete» e il Laboratorio LTE.

Antonio Fini è insegnante, consulente e formatore. Collaboratore del Laboratorio di Tecnologie dell’educazione dell’Università di Firenze e docente in Master e corsi postlaurea, è dottorando di ricerca in «Telematica e Società dell’Informazione».

Maria Ranieri, ricercatrice in Didattica e Pedagogia Speciale, insegna Tecnologie dell’Istruzione e Didattica dell’Interazione comunicativa presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università degli Studi di Firenze. Si occupa di tecnologie dell’informazione e della comunicazione e processi formativi.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su