Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 38 punti Gratitudine!


Vampiri

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

L'autore analizza le origini storiche dei vampiri nelle principali leggende del mondo occidentale e orientale e illustra inoltre i misteriosi avvistamenti degli ultimi anni (p. es., l'inquietante "chupacabras" sudamericano).

In un percorso originale e insolito, ricco di aneddoti anche personali, narra come alcuni esseri siano diventati vampiri e spiega le tecniche di difesa e i rituali di distruzione nelle varie tradizioni.

Non tralascia anche le forme vampiriche collaterali, quali mummie, licantropi, streghe e tutto ciò che affolla questo grande mito del terrore.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 27 luglio 2016 Acquistato sul Giardino dei Libri

Questo libro, forse unico nel suo genere, ci presenta la figura del vampiro dal punto di vista spirituale ed esoterico. La trattazione è abbastanza variegata ed abbraccia un arco temporale molto vasto, così come vasto è il materiale che l'Autore accorpa sapientemente per offrirci una lettura molto avvincente, nonostante l'argomento un pò "difficile". Certamente chi ha scritto ha molta esperienza diretta in questo ambito, prova ne sono i continui riferimenti a fatti realmente accaduti, di cui in un caso addirittura non è stato possibile riportare i dettagli, tanto forte era stato l'impatto emotivo. Un libro molto bello che arriva a spiegare le possibili origini della figura del vampiro, al di là del mito e delle superstizioni e che dunque merita di essere letto.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 26 agosto 2015 Acquistato sul Giardino dei Libri

la lettura del libro "vampiri" non presenta particolari difficoltà,i dati storici,le descrizioni accurate dei fatti,le escursioni letterarie che analizzano il tema in questione,affiancando e comparando le vicende anche ad aneddoti riguardanti altre presenze dell'ambito magico e storico ne fanno un libro molto interessante,la figura del vampiro narrata dal punto di vista dell'autore che prende in esame storie e fatti con testimonianze accreditate, con l'aggiunta di un racconto di una propria esperienza,ne fanno un libro da non lasciarsi sfuggire per chi semplice curioso o appassionato di questa figura tra mito e realtà,ne coltiva l'interesse, consiglio l'acquisto in virtù di quanto espresso,riserbando le molte scoperte che il futuro lettore potrà fare personalmente,voto 5.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 19 agosto 2015 Acquistato sul Giardino dei Libri

Nonostante la particolarità e la pesantezza stessa dell'argomento venga presentata in termini tecnici, con un'infinita presenza di prove e date ed epoche, è uno dei libri più interessanti che abbia mai letto. Lo consiglio a chiunque si chieda se sia o meno il caso di comprarlo, perché infondo nessun testo sui vampiri vi ha mai convinto. Questo è diverso e catturerà la vostra attenzione ad ogni pagina.. semplicemente perché è vero, e perché voi stessi lo capirete.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 20 maggio 2015

Piarus fa un excursus sia storico che geografico, snocciolando una tale dovizia di resoconti da far venire dubbi anche agli scettici incalliti. Quello che sconcerta è che dai fatti riportati si conclude che il vampirismo: 1) ha convissuto con tutte le principali civiltà del passato 2) è presente anche attualmente 3) è un fenomeno poliedrico. C'è un forte parallelismo tra le storie raccontate negli "X-files" e le vicende qui narrate. Con la differenza che queste sono il frutto di indagini storiche, e quindi "vere". La lettura di quest'opera genera parecchia inquietudine, stemperata soltanto qua e là. Inoltre Piarus fa parecchie affermazioni audaci, enfatizzando il senso di orrore e di ammirazione che i vampiri compiono con le loro imprese. Non mi sembra tuttavia che i rimedi indicati per controbatterli siano infallibili: Piarus infatti ammette che un incontro è stato talmente sconcertante e traumatico da non volerne parlare. Detto da uno che ha dedicato 17 anni allo studio del fenomeno, fa riflettere! Buona lettura "scary" a tutti voi!!!

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su