Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando disponibile

Il Vangelo Ritrovato di Giuda

Alle origini del cristianesimo - Nuova edizione

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Negli anni Settanta in Egitto fu rinvenuta una copia del Vangelo di Giuda. La straordinaria scoperta di questo testo, che si pensava definitivamente perduto, ha innescato un acceso dibattito e sollevato grandi interrogativi: com'è possibile che proprio Giuda, il traditore, fosse l'apostolo prediletto da Cristo, quello che «conosceva la verità più degli altri»?

Per rispondere a questa e ad altre domande Elaine Pagels e Karen L. King, esperte di vangeli gnostici, ricostruiscono il contesto storico indispensabile per comprendere appieno il significato dell'opera, qui riproposta in una nuova edizione critica.

Composto in un'epoca in cui i martiri venivano considerati eroi della fede, il Vangelo di Giuda ci restituisce, come nessun altro testo del cristianesimo primitivo, il dolore e la rabbia che in alcuni cristiani provocava la morte di familiari e amici, uccisi per intrattenere le folle e piegare con il terrore ogni resistenza. E ci fa riascoltare una voce dissidente, un grido contro ogni violenza e sopraffazione.

AUTORI

Elaine Pagels - Docente alla Princeton University e uno dei massimi storici viventi del cri­stianesimo delle origini, è autrice di numerosi studi che le sono valsi prestigiosi riconosci­menti (tra cui il National Book Award e il Na­tional Book Critics Circle Award) e sono stati tradotti in molte lingue.

Karen L. King - Insegna storia ecclesiastica alla facoltà di teologia di Harvard

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 11 maggio 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

bello e interessante, e narra di aspetti del vangelo interessanti, è un libro che porta il lettore ha vedere Giuda con un occhio diverso di come è stato descritto.

Commenta questa recensione

NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su