Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando disponibile

Il Vero Peccato Originale

Volevamo diventare "dei" e non... "come Dio"

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Il peccato originale è soltanto il nucleo centrale di un mito inventato dagli schiavi ebrei, per dare una spiegazione accettabile alla loro vita disgraziata, di totale sottomissione agli egiziani.
La vicenda di Adamo ed Eva dimostra che, se non si è mentalmente equilibrati, si è costretti a desiderare un posto migliore anche se si vive in paradiso.
A tale riguardo, per secoli ci hanno fatto credere di essere nati peccatori perché i nostri progenitori volevano diventare..."come Dio", ma non era vero: proprio come noi, Adamo ed Eva volevano diventare..."dei"; e la differenza è abissale, perché, dal punto di vista psicologico gli "dei" hanno un Ego enorme, invece Dio è assolutamente privo di Ego.
Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 21 maggio 2009

questo è il secondo libro di luigi ioverno che ho letto. la sua innata ironia (che strappa una risatina anche in pagine drammatiche) unita al suo stile schematico ed analitico, aiutano fortemente a comprendere temi così serii e difficili, nonché a leggerli con piacere e scorrevolezza. il libro tratta una tematica che personalmente non avevo mai letto in nessuna precedente circostanza e che mi ha aiutato non solo a comprendere meglio le pagine della Genesi, ma anche e soprattutto la psicologia della società del passato e ahimé anche del presente, di cui facciamo parte, e di conseguenza mi ha aperto gli occhi su alcuni miei comportamenti assolutamente da correggere. anche questo libro naturalmente lo consiglio a tutti.

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su