Verso l'Unico Dio

Da Ekhnaton a Mosè

Jan Assmann

-15%
Verso l'Unico Dio

  Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 13,60 invece di 16,00 sconto 15%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 225
  • Formato: 12,5x20,5
  • Anno: 2018
  • Sconto

Ekhnaton e Mosè: due figure a cui si ricollegano l’abolizione del politeismo e l’introduzione del monoteismo - una svolta non solo nel credo religioso ma nel generale orientamento... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sul bottone qui sotto)

Disponibilità per la spedizione:
immediata!

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna 14 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Ekhnaton e Mosè: due figure a cui si ricollegano l’abolizione del politeismo e l’introduzione del monoteismo - una svolta non solo nel credo religioso ma nel generale orientamento intellettuale dell’umanità, che cambiò il mondo antico e diede origine al mondo in cui ancora viviamo.

Ne reca testimonianza la storia dell’Esodo. Il mito fondativo di Israele, attraverso il lavoro della memoria culturale, è divenuto un archetipo, evocato da ogni fondatore di movimento religioso, da ogni utopista o rivoluzionario, persino nell'Illuminismo, sempre in nome di un ricominciamento catartico che giustificherà anche l’uso della violenza.

Ma il passaggio dal credere in molti dèi al credere in un unico dio non sarà netto, e del politeismo sopravviveranno a lungo tracce nella cultura, nella letteratura e nella musica, specialmente là dove esprimono attrazione per l’esoterico.

«La violenza non appartiene all’ambito della religione ma a quello della politica. La religione, al contrario, sembra l’unico potere abbastanza forte da fronteggiare la politica, sconfiggere la violenza e promuovere la pace, la comprensione e la giustizia.»

Autore

Jan Assmann è professore emerito di Egittologia nell’Università di Heidelberg. È autore di molti libri e Nel 2017 gli è stato attribuito il Premio Balzan per gli studi sulla memoria collettiva, insieme alla moglie Aleida.


Torna su
Caricamento in Corso...