Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibile per la spedizione
entro 5 giorni lavorativi
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 40 punti Gratitudine!


Verso l'Unità Fondamentale

Nevrosi di transfert e psicosi di transfert

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Gli scritti di Margaret Little, composti nell'arco di trent'anni, testimoniano lo sviluppo della sua tecnica psicoanalitica, modellata nel confronto con i pazienti borderline, psicotici e paranoidi. In questi articoli, aneddoti e dialoghi, emergono i concetti chiave del lavoro della Little: il concetto di unità fondamentale e simbiosi, uno stato di totale non differenziazione che, se pure può portare all'angoscia di annientamento, è anche il presupposto di una vera empatia e comprensione reciproca; il concetto di risposta totale dell'analista, che approfondisce l'idea del controtransfert; e il concetto di presentazione diretta della realtà nell'analisi dei deliri.

AUTORE

Margaret I. Little è cresciuta professionalmente in mezzo alle accese polemiche in seno alla Società Psicoanalitica Britannica tra i seguaci di Anna Freud e quelli di Melanie Klein. Pur avendo la supervisione della stessa Freud, e di Willi Hofer, fu la sua analisi e continua associazione con D. W. Winnicott a dimostrarsi più formativa. Come Winnicott (e come la sua prima analista, E. F. Sharpe) mantenne una posizione indipendente che le consenti di attingere creativamente a entrambe le prospettive.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su