-15%
La Via del Sacro Graal

  Clicca per ingrandire

La Via del Sacro Graal

Monika Hauf

  • Prezzo € 25,08 invece di € 29,50 sconto 15%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 215
  • Formato: 16,5x24
  • Anno: 2005

Questo libro fornisce uno sguardo d'insieme e di agevole lettura su tutto quello che nel corso dei secoli è stato scritto sul Sacro Graal. Ma esso va ancora oltre. Infatti ogni interpretazione... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Disponibile per la spedizione entro 5 giorni lavorativi

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni 26 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Questo libro fornisce uno sguardo d'insieme e di agevole lettura su tutto quello che nel corso dei secoli è stato scritto sul Sacro Graal. Ma esso va ancora oltre. Infatti ogni interpretazione rivela sempre un'ulteriore sfaccettatura del Sacro Graal. Il suo segreto non è mai stato svelato - e non potrà mai esserlo. Infatti l'aspetto più importante del Sacro Graal è la sua cerca.

Il Sacro Graal può assumere per ciascuno una forma diversa. Già i primissimi poeti del Graal hanno anticipato strabilianti conoscenze della moderna psicologia: la cerca del Graal conduce alla realizzazione del Sé. Così il Graal, oggi come allora, risplende in tutto il suo originario fulgore.

Se oggi i nomi di re Artù, Parzival e Lancillotto dicono ancora qualcosa questo è da attribuire al fatto che essi vengono associati ad un determinato oggetto: il Sacro Graal, il quale non in tutte le storie del Graal è il calice dell'ultima cena. Dalla primissima storia del Graal fuoriesce semplicemente che deve trattarsi di un recipiente preziosissimo. Altre storie medioevali invece parlano di una pietra, un libro o persino di una testa decapitata. Alcuni moderni interpreti si spingono ancora oltre.

Il Sacro Graal è identico alla Sindone di Torino? O è un manufatto extraterrestre? O semplicemente il simbolo di una genealogia? Inoltre il Sacro Graal è stato posto in collegamento con l'alchimia e la Pietra Filosofale, il misterioso Ordine dei cavalieri Templari e la fortezza catara di Montségur. Quest'ultima ipotesi ha condotto a chiedersi concretamente se i nazisti vi cercarono il Sacro Graal.

Di nuovo altri cercano di demistificare il Graal, partendo semplicemente dalla considerazione che il modello del Graal in realtà è rappresentato da uno dei calici che sono associati con l'ultima cena e che ancora oggi vengono esibiti in diversi luoghi - sebbene la Chiesa ignori con forza il Sacro Graal.

Torna su
Caricamento in Corso...