-5%
Viaggiatore Astrale

  Clicca per ingrandire

Viaggiatore Astrale

Incontri e dialoghi con l’aldilà. Uno strumento per evolvere

Ensitiv

( 20 Recensioni Clienti )

  • Prezzo: € 19,00 invece di € 20,00 sconto 5%

    o 3 rate da € 6,34 senza interessi. Scalapay

  • Disponibilità Immediata (consegna in 24/48 ore)

Consigli pratici su come porsi di fronte al Mondo Spirituale, gli Incontri e dialoghi con l'aldilà di un sensitivo. Il viaggio astrale permette di mettere in discussione ogni tradizione, storica,... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Potrebbero interessarti anche:

-5%
Il Libro degli Spiriti

€ 27,07 € 28,50

-5%
I 9 Scalini

€ 15,20 € 16,00

-5%
Alleanza

€ 16,15 € 17,00

-5%
Sensitivi

€ 11,40 € 12,00

-5%
Anime Indesiderate

€ 13,30 € 14,00

-5%
Fuori dal Corpo

€ 11,40 € 12,00

-5%
Il Libro dei Medium

€ 27,07 € 28,50

-5%
Viaggi Lontani

€ 17,10 € 18,00

-5%
Matthew, Parlami del Paradiso

€ 19,85 € 20,90

-5%
Viaggi Astrali

€ 18,52 € 19,50

-5%
I morti ci parlano

€ 23,27 € 24,50

-5%
Cielo e Inferno

€ 19,00 € 20,00

-5%
Medianità Quantica

€ 18,05 € 19,00

-5%
Il Viaggio Astrale

€ 18,52 € 19,50

-5%
Ultimo Viaggio

€ 16,15 € 17,00

-5%
Vado e Torno

€ 11,87 € 12,50

-5%
Avventure nell'Aldilà

€ 13,77 € 14,50

-5%
Medium e Fenomeni Medianici

€ 18,52 € 19,50

-5%
Ciao Papi...

€ 14,72 € 15,50

Descrizione

Consigli pratici su come porsi di fronte al Mondo Spirituale, gli Incontri e dialoghi con l'aldilà di un sensitivo.

Il viaggio astrale permette di mettere in discussione ogni tradizione, storica, religiosa, acquisita, poiché quando una persona si rende conto che può esistere anche indipendentemente dal corpo, ogni cosa muta, dimostrando come l'esperienza terrena sia solo un atto di un percorso eterno, di gran lunga più importante.

"Viaggiatore astrale" nasce dal desiderio di raccontare i viaggi più belli di Ensitiv, le sensazioni e le emozioni provate in quei momenti e tutte le anime con cui l'autore è entrato in contatto. Appunti di viaggio da rileggere, da rivedere con curiosità o scetticismo, con interesse o diffidenza.

Questo libro è un riassunto dei Viaggi Astrali di Ensitiv.

Troverai:

  • Le tecniche usate dall'autore per uscire dal corpo fisico.
  • Gli incontri e i dialoghi con le Anime dei defunti.
  • Una descrizione dell'aldilà e dei suoi aspetti più particolari.
  • Come imparare a comunicare con l'Anima delle persone in coma o in stato vegetativo.
  • Consigli pratici su come porsi di fronte al Mondo Spirituale.
  • Le domande più comuni e le curiosità sull'autore e sulle sue esperienze astrali
  • Un formulario di riflessioni.

e molto altro...

"Tutti i Viaggi iniziano da un'emozione che si chiama CURIOSITÀ.

Oggi iniziamo questo viaggio insieme; la meta non è importante; i compagni saranno diversi, tanti si aggiungeranno, tanti abbandoneranno; guardatevi intorno, assaporate i paesaggi lungo la strada, godetevi il suono della vostra marcia.

La meta dicevamo non è importante, la compagnia neppure: l'importante è muoversi e mantenere vivo quel sentimento con cui avete iniziato, la Curiosità. Io sarò con voi, non a capo della colonna, nemmeno in fondo a protezione delle retrovie: vi starò semplicemente vicino per ricordarvi di ascoltare il suono dei vostri passi."

Ensitiv

La morte spaventa i vivi, ma la condotta dei vivi spaventa i morti.

Introduzione:

"Viaggiatore astrale è un testo concepito in base alle richieste dei lettori. Durante gli incontri, nelle mail, nei messaggi e in tutti i contatti avuti in questi anni, sono emerse preferenze e consigli, desideri e necessità su quello che le persone avrebbero voluto sapere da me e vedere scritto in un mio libro: i racconti dei miei Viaggi astrali, gli incontri e le chiacchierate più significative con le anime dei defunti, i consigli pratici su come porsi di fronte al Mondo spirituale, su come provare l'esperienza dell'OBE o un modo per comunicare con l'anima delle persone in coma e in stato vegetativo... Ho raccolto tutto questo nel presente volume, accogliendo anche le domande più comuni, i racconti con una morale e le curiosità sulla mia persona o sulle mie esperienze, e inserendo un formulario di riflessioni, una descrizione dell'aldilà e dei suoi aspetti più particolari, un dibattito tra la Dimensione reale e la Dimensione astrale. Lo stile è sempre il solito, semplice e discorsivo, e tra un racconto e un articolo c'è spazio per una chiacchierata con i vivi e con i morti.

Come ho descritto nel mio primo libro Manuale per sopravvivere dopo la morte, non sono altro che un viaggiatore che riceve mi verrebbe quasi da dire che subisce il fenomeno dello sdoppiamento o, se preferite, dei Viaggi astrali; lo ricevo in maniera più che rara, ovvero in uno stato di totale coscienza. I viaggiatori classici si sdoppiano durante il sonno, o in dormiveglia, qualcuno in un profondo stato di meditazione e rilassamento, a me invece basta solo un breve rilassamento e già la mia anima si divide dal corpo e parte alla scoperta dei misteri dell'Universo. La mia mente è vigile e riesce a guidarla a seguirla e farla rientrare, è in grado di ricordare i particolari dell'esperienza e persino di dare direttive mnemoniche su come non dimenticare nomi ed eventi, ma soprattutto riesce a seguire il normale susseguirsi del tempo nella dimensione reale. Spesso, anche i viaggiatori più esperti rientrano nel corpo con ricordi vaghi e offuscati, con esperienze simili al sogno o dati codificati male a cui non sanno dare spiegazioni. Ecco, questo a me non succede mai: giro l'astrale come potrei girare un centro commerciale (incuriosito, ogni tanto spaesato, veloce e socievole...), cercando di vedere il più possibile e con un sorriso da beota stampato in fronte o almeno, questa è l'idea che si fanno di me gli “abitanti” di questa dimensione. Muoio ogni giorno con un gran bel sorriso, muoio e ritorno e, la capacità di ritornare, è l'unica differenza sostanziale che separa me da ogni altro defunto, oltre a quella della consapevolezza della mia condizione. A volte mi chiedo il perché mi sia stato concesso di ricevere o semplicemente avere queste esperienze, se mi ha portato più benefici o più dolori, se continuerà in eterno oppure un giorno finirà... ma poi parto per i miei “viaggetti” e tutte queste domande improvvisamente mi sembrano inutili.

I meccanismi che regolano la Dimensione astrale li ho già descritti nel "manuale" e non vorrei ritrattarli in questo secondo testo. Viaggiatore astrale nasce dal desiderio di raccontare i miei viaggi più belli, le sensazioni e le emozioni provate in quei momenti e tutte le fantastiche anime con cui sono entrato in contatto. Appunti di viaggio da rileggere, da rivedere con curiosità o scetticismo, con interesse o diffidenza: vedete voi che cosa trovarci, io ho solo la necessità che tutto ciò sia raccontato e trasmesso, tramandato."

Ensitiv

Indice

Introduzione

Il Rituale del letto

Valige pronti e via

  • Ho trovato il Paradiso seduto sulle Stelle
  • Dante era un Viaggiatore Astrale
  • “Sow Tif” l’Oriente in casa mia
  • Amici a 2 e 4 zampe nell’aldilà
  • Mostruose Entità
  • I Quattro giorni di Lazzaro
  • Il Ladro di Luce e il Filosofo
  • Persone scomparse
  • Mio padre era un viaggiatore
  • Quello strano fenomeno del vento e della musica
  • Coma

L'Anima e il risveglio dal Coma

  • Fuori, ma dentro il corpo connesso con l’Universo
  • Considerazioni: Evoluzione spirituale
  • I miei Racconti
  • La Morte non Esiste
  • Purificazione

Che cos’è l’Anima

Benedetti Consulti

Nascita dei Nature Flash Mob

Chi è l’Alieno?

Perché fare un Viaggio Astrale

Ensitiv Blog

Incontro con ENSITIV

Senza Confini - Le mie tecniche per uscire dal corpo

Concludo

Dettagli Libro

Editore Om Edizioni
Anno Pubblicazione 2023
Formato Libro - Pagine: 194 - 15x21cm
EAN13 9788892723627
Lo trovi in: Viaggio Astrale
Posizione in classifica: 2.705° nella classifica Libri ( Visualizza la Top 100 libri )

Approfondimenti

Il "rituale del letto"

Con il passare degli anni ho dovuto elaborare delle strategie per riuscire a dormire in modo tranquillo senza sdoppiarmi. Ho notato che la posizione del corpo, la disposizione dei cuscini e lo stato mentale che precede il sonno influenzano notevolmente le mie esperienze notturne e un bel giorno mi sono messo ad analizzare il “rituale del letto”. Se vi entro con l’idea di dormire e mi distendo supino con un solo cuscino sotto la testa nel 90% dei casi mi sdoppio ed esco dal corpo, mentre se inizio la fase di sonno disposto su un fianco riesco a rilassarmi senza dovermi preoccupare di “vibrazioni” o OBE. La posizione che in modo spontaneo assumo è sempre la solita e non varia di un centimetro. In un primo momento credevo che fosse una semplice posizione comoda che il mio corpo e la mia mente avevano memorizzato nel corso degli anni, ma ogni minima variazione influenzava troppo il mio stato, quindi decisi di analizzarla scoprendo delle curiose “particolarità”. La prima posizione che assumo è troppo insolita per essere casuale, a nessuno verrebbe mai in mente (o naturale) di disporsi in tal modo. Tracciai un disegno in base alle linee che il mio corpo creava disteso sul letto e notai che era un genere di simbolo che avevo visto più volte. Le braccia in alto si intrecciavano componendo una specie di croce, mentre le gambe si disponevano formando una lettera h. Dove avevo visto quel simbolo? Anche la posizione dei piedi non lasciava dubbi, se non per il fatto che tendo sempre a far oscillare un piede in modo costante e ripetitivo, come se stessi scandendo un ritmo, tendendo un tempo. Disteso sul fianco sinistro tengo la gamba sinistra distesa e la destra ricurva come la lettera h, con il piede inarcuato a tal punto da creare un ulteriore, significativo dettaglio. Ancora più stravagante era però l’intreccio delle braccia, con i gomiti esterni e le mani appoggiate sotto il collo. La posizione non è certo comoda - e difatti non sono mai riuscito a capire come facessi a dormire in quel modo! - ma sistematicamente ripetevo questo rituale ogni sera prima di addormentarmi.

Continua a leggere l'estratto del Capitolo 1 del libro "Viaggiatore Astrale"

Autore

Ensitiv - Foto autore Ensitiv è un sensitivo dotato di capacità extra sensoriali che ha compiuto il suo primo Viaggio Astrale all'età di 13 anni. In seguito a molte altre esperienze e viaggi Astrali, e grazie a un cammino interiore evolutivo rapido e sconvolgente, Ensitiv ha ritenuto opportuno creare questo manuale con lo scopo di sdrammatizzare il mito della morte e aiutare le persone a essere serene e consapevoli di ciò a cui andranno incontro dopo il trapasso. Ensitiv non ama essere un dispensatore di futuro o veggenze, è più a suo agio nel considerarsi un semplice abbraccio o una stretta di mano, un... Continua a leggere la Biografia di Ensitiv

Dello stesso autore:

Nella Mente di un Defunto

€ 19,00 € 20,00

Manuel de survie après la mort

€ 12,30 € 12,95

Il Tuo Diario Oscuro

€ 16,15 € 17,00

Recensioni Clienti

4,55 su 5,00 su un totale di 20 recensioni

  • 5 Stelle

    70%
    70%
  • 4 Stelle

    25%
    25%
  • 3 Stelle

    0%
    0%
  • 2 Stelle

    0%
    0%
  • 1 Stelle

    5%
    5%

Ti è piaciuto questo libro?
Scrivi una recensione e guadagna Punti Gratitudine!

Scrivi una recensione!

Luigi

  Acquisto verificato

Voto:

Scoperto da poco, veramente interessante il mondo dell' astrale. L'autore spiega minuziosamente e in modo semplice le varie sfaccettature di questo mondo e le sue implicazioni nella vita di tutti i giorni. Complimenti Ensitiv!

Marta

  Acquisto verificato

Voto:

Un libro bellissimo, Molto interessante per chi vuole capire qualcosa sull'evento morte... Libero dalle varie religioni per cui è per tutti, molto chiaro, scorrevole... Scritto molto bene...

Tiziano

  Acquisto verificato

Voto:

Ensitiv è sempre una garanzia nel descrivere le sue esperienze e conoscenze di altre dimensioni. Libro che non può mancare assolutamente a chi interessa l'argomento.

Anna Rita

  Acquisto verificato

Voto:

Mi.piace Ensitiv, con un linguaggio semplice e "leggero" accompagna il lettore curioso nel mondo altro dell anima. Un viaggio sempre interessante e soprattutto positivo per mente e cuore. Infonde speranza.

Elena

  Acquisto verificato

Voto:

buon libro,concetti sempre scritti e spiegati in modo chiaro ,alla portata di tutti i lettori. lo trovo meno scorrevole rispetto al precedente libro dell'autore ma comunque sempre molto valido

Caricamento in Corso...