Viaggio a Ixtlan - Libro di Carlos Castaneda
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
Acquista Viaggio a Ixtlan

Guadagna 20 punti Gratitudine!


Viaggio a Ixtlan

Le lezioni di don Juan

 
Viaggio a Ixtlan - Carlos Castaneda

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

"Viaggio a Ixtlan" è il capitolo finale della trilogia dedicata agli insegnamenti di don Juan Matas, l'indio yaqui che ha svelato a Castaneda i misteri della sua antica cultura.

Un racconto illuminante, che ci permette di ripercorrere l'ultimo apprendistato dell'autore, a più di dieci anni dal primo incontro con il maestro: il lungo viaggio destinato a portarlo - attraverso lezioni, esercizi corporali e spirituali, prove, visioni - a percepire finalmente l'universo quale è, senza il filtro delle convenzioni.

È giunto il momento di accostare, e fare proprio, un concetto fondamentale, che sta alla base del cammino verso una comprensione profonda dell'esistenza: la differenza tra il "guardare" quotidiano e il "vedere" del saggio, tanto più profondo; o, condizione necessaria per vedere, la "capacità di fermare il mondo", di interrompere, cioè, il flusso di immagine che costituisce la nostra ordinaria interpretazione delle cose; o, ancora, "il potere" che consente all'iniziato di controllare il mondo nelle sue manifestazioni più profonde.

E, attraverso questo nuovo sguardo, giungere a un istante di totale lucidità.

AUTORE

Carlos Castaneda

Carlos Castaneda (1925-1998), scrittore e antropologo peruviano, è autore di numerose opere, tutte pubblicate in BUR, tra cui, in ordine di pubblicazione, Gli insegnamenti di don Juan, Una realtà separata, Viaggio a Ixtlan, L’isola del tonai, Il secondo anello del potere, Il dono dell’aquila, Il fuoco dal profondo, Il potere del silenzio, L'arte di sognare, Tensegrità e La ruota del tempo.

 

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 28 ottobre 2016 Acquistato sul Giardino dei Libri

Castaneda ha fatto la storia dello sciamanesimo e i suoi libri andrebbero letti tutti

Commenta questa recensione

Scritto da: - 8 giugno 2016 Acquistato sul Giardino dei Libri

Continua il viaggio nella terra dei veggenti, o se preferite degli stregoni. La parte finale del libro è pura poesia, Don Genaro racconta il suo viaggio senza ritorno e l'apprendista Carlos amplia sempre più la sua visione dell'universo.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 14 marzo 2016 Acquistato sul Giardino dei Libri

Libro molto piacevole e scorrevole, resto sempre stupito di come Castaneda riesca ad inserire rituali e segreti magici sotto forma di racconto, il che rende la lettura davvero avvincente

Commenta questa recensione

Scritto da: - 11 maggio 2015

Libro intensissimo: nel leggerne una parte ho avuto un giramento di testa. Le piante sacre sono il link di apertura al mondo degli stregoni, ma non ne costituiscono l' essenza. Apparso negli anni '70, Castaneda è da molti è stato visto come un sobillatore al proibito, ma non è così. Il suo è un sentiero che ha cuore e che porta al fuoco del profondo dell' anima. Alcuni provabilmente lo riterranno o lo hanno già ritenuto troppo pagano. Forse, ma almeno non salta i passaggi, che non è poco. Giovanni 

Commenta questa recensione

Scritto da: - 21 luglio 2013

Un meraviglioso Viaggio a Ixtlan , che tutti dovrebbero fare, per ricordare quell esperienza , quel vivere tanto lontano dall uomo contemporaneo, L Unione con l universo , vedere e non guardare , Fermare il mondo per calarsi nella realtà originale. Lo sciamanismo fà crollare il mondo illusorio il mondo dettato dalle convenzioni, ti porta all essenza di ogni cosa. Un libro che ti tocca, ti rimane dentro . L arte di un guerriero consiste nel mantenere in equilibrio il terrore di essere un uomo, con il miracolo di essere un uomo.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 9 gennaio 2013

Terzo libro scritto da Castaneda e a mio parere il più bello perché ricco di insegnamenti che spaziano fra molti argomenti, il sogno, il vedere, esercizi per aumentare l'energia, ecc. I libri sono scritti come dei romanzi autobiografici ed è difficile estrapolare gli insegnamenti se non leggerli molte volte e annotarsi le varie tecniche (a meno di non leggere altri autori che hanno fatto questo lavoro, come Victor Sanchez e Norbert Classen). Castaneda è stato più volte accusato di essersi inventato il tutto, ma se fosse vero sarebbe stato un vero genio a concepire un insegnamento che trova riscontro fra molti altri insegnamenti, occidentali ed orientali, e intuire anche la presenza dei parassiti energetici (voladores) confermati anche dalla ricerca del nostro Corrado Malanga. Per chi ama il mondo degli sciamani, ma non solo, per chi ama il risveglio senza condizioni, per chi ha il coraggio di scoprire che l'universo non è altro che un luogo dove vige la legge preda-predatore, che non ci sono esseri che ci aiutano, e se ci sono lo fanno solo per interesse, allora questi libri sono da leggere e mettere in pratica, aiutandosi anche con gli autori che ho citato prima. Il fine? LA LIBERTA' (quella vera...)

Commenta questa recensione

Scritto da: - 14 dicembre 2012

consigliato a chi ha voglia di affrontare cautamente questo mondo. introduce il lettore pian piano spiegando per bene quello che succede e che avverà e mette in risalto il mondo degli stregoni facendo capire per bene la diffenza che cè nel stare qui o nel stare al di là..

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
AUTORI ED EDITORI

di oggi 24 Marzo

  1. La Grande Via

    Franco Berrino, Luigi Fontana

  2. Filmatrix

    Virginio De Maio

  3. Il Codice della Mente Straordinaria

    Vishen Lakhiani

Classifica Completa