Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 24 punti Gratitudine!


Questo LIBRO è disponibile anche in versione ebook

Versione EBOOK

La versione digitale è subito disponibile per il download

Vimana - Gli UFO dell'Antichità

Extraterrestri nell'India protostorica?

 
-15%

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 11,82 invece di 13,90 sconto 15%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 236
  • Formato: 14x20
  • Anno: 2016

  • Sconto

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Quello che vi accingete a leggere è un testo antologico specificamente dedicato al tema dei “Vimana”, i mitici veicoli aerei dell’India protostorica assimilabili agli odierni UFO.

Com’è noto, la questione degli UFO e la sua chiave di lettura tecnologica ed extraterrestre sottintendono la prospettiva che le presenze all’origine di tali presunte visite dallo spazio si siano manifestate anche nel passato, prossimo e anche remoto.

La questione degli Antichi Astronauti divulgata da Autori come Peter Kolosimo, Erich Von Daeniken, Zecharia Sitchin e Mauro Biglino con le varie problematiche della “paleoastronautica” (termine da noi stessi coniato e oggi impostosi per indicare attività astronautiche nel passato) appassiona da tempo i cultori dell’insolito ma anche un notevole e crescente strato di pubblico.

Lo scopo di questo volume è presentare una panoramica antologica seria, onesta, veritiera e sufficientemente completa e riassuntiva al lettore desideroso di approfondire, evitando così che egli possa essere facile preda di informazioni superficiali, inesatte, sensazionalistiche e ingannevoli.

Chi si è appassionato ai libri di Mauro Biglino sulle fonti veterotestamentarie non potrà non trovare interessanti e complementari i contenuti di questo testo, teso a fare luce sulle più remote tradizioni dell’area culturale indo-ariana. E le conclusioni sono le stesse: anticamente esseri superiori di provenienza extraterrestre, poi divinizzati dai nostri antenati, hanno interagito a vario titolo con l’umanità.

In questo libro troverai delle risposte alle seguenti domande:

  • I vimana erano dotati di tecnologia avanzata?
  • Ci sono state esplosioni nucleari nell’India protostorica?
  • Chi sono gli esseri descritti nel Mahabharata, che non corrispondono alla descrizione dell’attuale specie umana?
  • Quali erano le sette città Rishi?
  • Cos’erano le armi «splendenti come il Sole» in grado di raggiungere il bersaglio guidate dal suono?

"È con grande piacere che devo lodare Pillotti per il suo nuovo libro, ed è mia convinzione che esso sarà visto in futuro come un contributo vitale alla teoria degli antichi astronauti sotto diversi aspetti”.
Robert Bauval

Gli antichi testi sacri indiani parlano anche dei Vimana, misteriosi oggetti volanti in grado di volare nell’aria, e perfino nello spazio, ma anche di immergersi nell’acqua.

INDICE

Prefazione (di Robert Bauval)

Prefazione (di Stefano Breccia)
I vimana e le loro armi

Introduzione (di Pier Luigi Proietti)
Invito alla lettura critica delle scritture sacre dell’induismo

  • I vimana
  • Il Vymanika-Shastra
  • La tecnologia dei vimana
  • Mohenjo-Daro
  • La luce di 1000 soli
  • Conclusione

Premessa dell’Autore
I perché di questo libro: chiarire e approfondire oltre il sensazionalismo

  • Esplosioni nucleari nell’India protostorica?

1 Astronavi, extraterrestri e bombe nucleari nell’India protostorica?

  • Il libro di Davenport e Vincenti

2 Tradizioni indo-ariane e storia dell’astronautica

  • Premessa
  • I vimana e la tecnologia

3 I vimana e Mohenjo-Daro oggi: domande e risposte (a cura di Enrica Perucchietti)

Appendice 1 (di Joseph Robert Jochmans)

  • Tracce di un’antichissima era nucleare?
  • La differenza fra due tipi di eventi e l’epoca in cui si sarebbero verificati

Appendice 2 (di Michele Manher)

  • Le armi del Mahabharata
  • vimana, missili, forse bombe atomiche e strumenti ad alta tecnologia in una battaglia di 4000 anni fa
  • Dai “Dropa Stones” al Mahabharata
  • Le sette città Rishi
  • «Le donne, i cavalier, l’arme, gli amori, le cortesie, l'audaci imprese...»
  • Le armi del Mahabharata

Postfazione

Bibliografia

L’autore

APPROFONDIMENTI

Astronavi, extraterrestri e bombe nucleari nell’India protostorica?:

"Nel 1960 una notizia fece il giro del mondo. Radio Mosca comunicò, riprendendo l’ipotesi dello scienziato sovietico Matest Agrest, che la distruzione (con zolfo e fuoco caduti dal cielo) delle città dell’antica Pentapoli biblica presso il Mar Morto, comprendente, ai tempi di Abramo, le città di Sodoma, Gomorra, Adma, Zeboim e Zoar e minuziosamente descritta nell’Antico Testamento, doveva ricollegarsi non a un intervento “angelico” ma all’azione di astronauti extraterrestri. La cosa fece scalpore, ma fu dai più accolta con incredulità."

Roberto Pinotti

Continua a leggere l'estratto del libro "Vimana - Gli UFO dell'Antichità".

AUTORE

Roberto Pinotti (Venezia 1944), sociologo, politologo e giornalista scientifico, è stato ricercatore aerospaziale e consulente del SETI (l'Ente radioastronomico per la ricerca di civiltà extraterrestri). Noto al pubblico italiano per i suoi interventi radiotelevisivi, dirige le riviste di taglio tecnico-scientifico «UFO» e «Archeomisteri». Fondatore in Italia nel 1967 del Centro Ufologico Nazionale, è uno dei massimi esperti di UFO, protostoria e fenomeni insoliti. Membro dell'Accademia delle Scienze di San Marino, dal 1993 ha organizzato nell'antica Repubblica molti simposi mondiali.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 15 settembre 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Mi é stato molto utile in un mio viaggio in India per capire tante cose di cui si parla molto poco e scoprire come erano molto avanti rispetto ad altri popoli

Commenta questa recensione

Scritto da: - 21 luglio 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Roberto Pinotti lo conosco da molti anni e da lui ci si può aspettare sempre ottimi libri con descrizioni molto curate e approfondite.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 5 marzo 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

L'argomento è certamente interessante. Ci fa notare che la cultura indù non nasconde affatto la presenza di queste astronavi dell'antichità. Cosa che avviene nella cultura occidentale soggiogata da millenni. Difatti tali astronavi risultano essere presenti pure nella Bibbia, grazie alle traduzioni di Mauro Biglino. Il libro nel complesso risulta essere poco interessante a causa delle due prefazioni, di un introduzione e di una premessa tutti di autori differenti. Troppo ripetitivo, noioso e poco scorrevole.

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su