Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibile per la spedizione
entro 2 giorni lavorativi
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 32 punti Gratitudine!


Visitatori da Altri Mondi

Tutto finisce con la morte? Esiste solo il mondo fisico in cui siamo abituati a vivere? Esiste la vita dopo la morte? Esistono mondi che interagiscono con il nostro?

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 16,00
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 217
  • Formato: 14x20
  • Anno: 2013

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Esistono mondi paralleli che interagiscono con il nostro? Esiste la vita dopo la morte? Domande immortali e fondamentali che da sempre si affacciamo nella mente di ogni persona. Questo libro è uno dei testi fondamentali per rispondere a queste domande e per aprire il cuore e la mente a prospettive di vita fantastiche e inaspettate.

Quest’opera non è un romanzo, bensì una narrazione, o meglio una relazione di viaggio. Soltanto i nomi e i luoghi sono immaginari; le situazioni sono state realmente vissute, le parole effettivamente pronunciate, le passioni provate ed i pensieri a tutti gli effetti concepiti, sia in questa dimensione sia nell'altra.

I fatti narrati erano soltanto dispersi, nostro compito è stato quello di riunirli in un dramma e di incentrarli attorno ad alcuni personaggi: René, Marianne e Fabrice.

René, giovane compositore che non ha ancora dato il meglio di se stesso, deve prematuramente abbandonare il mondo; Marianne sua moglie, deve restarvici. Pazza di dolore, incapace di vivere senza di lui, tenta di suicidarsi. René, che attraverso il velo che lo separa dalla nostra dimensione assiste a questa tragedia, ottiene dalle Potenze Supreme il permesso di comunicare con lei e di inviarle dei segnali: ella ritrova così il coraggio di vivere.

Da parte sua René incontra nella psicosfera Fabrice, un amico più vecchio di lui che al pari di Virgilio lo condurrà attraverso le immensità della dimensione spirituale, più o meno trasparenti, più o meno felici.

La vicenda di Marianne e René e dei diversi personaggi, incarnati e non, non è frutto di invenzione fantastica, ma di ricordi e di intuizioni.

Ricordi di comunicazioni ricevute dall’autore o da suoi amici, ricordi di esperienze spontanee, anticipazioni concernenti l’esperienza post mortem, vissute da lui o da altri. Intuizione di un universo parallelo che diventa sempre più comprensibile, di un mondo di anime dove la filosofia, la teologia, la scienza e la poesia si riuniscono in una stupefacente convergenza.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su