Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando disponibile

Questo LIBRO è disponibile anche in versione ebook

Versione EBOOK

La versione digitale è subito disponibile per il download

La vita nell'aldilà

Viaggio oltre l'esistenza terrena. Oltre due milioni di copie vendute nel mondo

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Al di là di tutto ciò che vediamo, sentiamo, tocchiamo, esiste un'altra dimensione, un universo sconfinato che avvolge la nostra vita. E da lì che veniamo, è lì che faremo ritorno.

Nessun paradiso oltre le nuvole, ma un mondo reale quanto il nostro, che scorre su un'altra frequenza a un passo da noi, e a volte ci sfiora. Ritorna. Magari in un déjà vu, un sogno, una 'coincidenza' inspiegabile.

Questo libro è come un passaggio segreto che conduce a quella dimensione. Un varco attraverso cui spiare le risposte agli enigmi che ci tormentano da sempre: che cosa c'è dopo la morte? che cosa si prova nel momento del distacco? chi sono gli angeli? e i fantasmi? è possibile mettersi in contatto con chi ci ha lasciato?

A illuminare il cammino nelle regioni inesplorate della nostra mente è Sylvia Browne, la più famosa sensitiva d'America, che in queste pagine rivive e fa rivivere la sua personale scoperta dell'Aldilà: le prime visioni medianiche nell'infanzia, le testimonianze dei suoi pazienti che durante le sedute di ipnosi regressiva avevano ricordi delle vite precedenti, gli studi sulla reincarnazione, ma soprattutto l'esperienza di 'premorte' avuta dalla medium durante il coma in seguito a un incidente stradale. Evocate da una scrittura vivida e immediata, le immagini si stagliano sulla pagina come in sogno.

C'è un tunnel, in fondo al quale si intravede una luce. E poi... nessuna fine, nessun inizio, ma un unico eterno flusso temporale. Perché la vita non finisce mai. A poco a poco lo sguardo si solleva e sotto i nostri occhi si spalanca un intero universo con le sue creature e i suoi spazi immensi, dove si compongono tutte le contraddizioni dell'esistenza: schiudete questo libro come un paio d'ali.

AUTORE

Sylvia Browne é un volto noto negli Stati Uniti. Partecipa regolarmente a diversi programmi televisivi in prima serata e registra sempre il picco di ascolti ogni volta che appare sui teleschermi. È una delle sensitive più famose al mondo ed è autrice di numerosi best seller.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 20 novembre 2016 Acquistato sul Giardino dei Libri

libro indispensabile per chi ha perso una persona cara. certo si trova descritto un mondo a cui è difficile credere, ma nello stesso tempo ci consola e ci cura dal dolore della perdita.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 30 dicembre 2015

arduo prendere in considerazione tutto ciò che vien dipanato in queste pagine senza aver sentore del più candido scetticismo soprattutto in merito a descrizioni dettagliate di situazioni che per loro natura non possono trovare riscontri o comunque esser analizzate concretamente,ma se l'obbligo diviene quello di farsi traghettare alla cieca in ipotetici viaggi attraverso dimensioni o considerazioni personali dell'autrice,il libro allora è forse più saggio fruirlo con animo di lettore da libro fantasy,se poi ciò che vien narrato è si,realtà,sarebbe comunque una delle molte possibili,in contesti dimensionali,è bene prender tali narrazioni come possibili,senza chiudersi però in esse,privandosi delle infinite possibilità,poichè è da li che tali rivelazioni giungono,da lidi ove le leggi fisiche non trovano certo riscontro.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 1 ottobre 2015

per avere comprensione dell'aldilà non bisogna guardare lontano basta guardarsi intorno per avere comprensione della morte interiore s aluti Raffaele

Commenta questa recensione

Scritto da: - 11 ottobre 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

come sempre l'autrice descrive in modo minuzioso i suoi contatti con gli angeli. Libro da leggere e meditare.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 2 settembre 2013

Fra tutti i libri che ho letto sull'argomento (e non sono pochi), considero questo in assoluto IL PEGGIORE DI TUTTI !!!! Lo trovo semplicemente scontertante. Le contraddizioni non mancano assolutamente. Sembra la sceneggiatura di un film fantasy predisposta per qualche produttore hollywoodiano di livello mediocre. La BROWNE s'inventa fantomatiche "porte a sinistra" da dove piomberebbero giù le c.d. anime del "lato oscuro" direttamente nel ventre materno di una povera donna che sta sulla Terra e che ignora che razza di figlio sta portando in grembo(COSA CHE NON HO MAI LETTO DA NESSUNA PARTE !!!); come se non bastasse, ci ficca dentro pure le anime della maggior parte dei suicidi, che secondo lei sono da equipararsi in tutto e per tutto alle anime del "lato oscuro". Già questa cosa la trovo semplicemente ripugnante e disgustosa. Dà per certa lesisstenza del Purgatorio, quando quasi tutti gli autori degli altri libri la negano ormai fermamente. Puntualizza di aver studiato al college teologia e storia delle religioni, salvo poi affermare che da decenni applica l'ipnosi regressiva su migliaia di suoi pazienti: non si sa bene come possa farlo dato che è una pratica molto complessa e delicata, appannaggio esclusivo di pochi espertissimi e preparatissimi psichiatri. Quindi la cosa mi puzza tantissimo di menzogna. Sostiene di aver appreso dall'oggi al domani la c.d. trance: con cui il suo spirito guida parlerebbe attraverso di lei, quando io so per certo che occorrono anche ai migliori medium diversi anni di studio e pratica per padroneggiare la trance. Anche questa mi puzza tanto di boiata. Quanto alla descrizione del paradiso, alcune cose (poche) le ho trovate confermate in altri libri, molte altre sembrano frutto della sua fervida fantasia: mai letto che la lingua ufficiale parlata nel mondo spirituale sia l'aramaico; mai letto che un'anima possa lì cambiare a piacimento il sesso, la razza, la nazionalità, l'altezza e tutte le caratteristiche fisiche; così come NON ho mai letto tantissime altre cose che lei afferma con la presunzione di possedere la VERITA' SUPREMA !!!! No signori, state molto attenti a questo libro che è assai fuorviante. Se non mi credete leggete verso la fine, dove la BROWNE racconta apertamente in che contesto familiare è nata, cresciuta ed ha vissuto per tutta la vita: troverete lì tutte le risposte alle molteplici fantasie (non voglio usare termini volgari) che impregnano il suo libro. GIUDIZIO TOTALMENTE NEGATIVO !!! Subito dopo averlo letto l'ho buttato nel sacco della raccolta carta.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 23 marzo 2013

libro carino scritto in maniera comprensibile non mi sento nè di consigliarlo nè di sconsigliarlo penso che non si possa entrare in contatto col mondo dell'aldilà perchè Dio non lo permette quindi non credo a quello che è scritto in questo libro,tuttavia rimane un buon libro

Commenta questa recensione

Scritto da: - 30 settembre 2012 Acquistato sul Giardino dei Libri

qUSTO TESTO COMINCIA BENE MA POI S PERDE IN UNO SFAVILLIO DI VISIONI HOLLIWOODIANE SUL'ALDILA'. MI HA MOLTO DELUSO ANCHE SE DEGLI SPUNTI SONO DEGNE DI NOTA

Commenta questa recensione

Scritto da: - 30 dicembre 2009

Io credo a questo libro anche se su qualcosa sono "naturalmente" scettica... però lo trovo bellissimo, mi ha illuminata, chi non vuole crederci faccia come vuole ma non credo che una persona sarebbe così disperata a farsi notare da inventarsi e pubblicare cose simili! E poi ci sono tante prove dell'esistenza di questo Aldilà... io non vedo l'ora di arrivarci...

Commenta questa recensione

Scritto da: - 14 ottobre 2009

La Browne prende spunti da più fonti e fa un pò un collage; in certi punti però esagera e tutto diventa inverosimile (ma immaginate le sfilate di moda all'aldilà? è ridicolo). Il libro può essere anche letto perchè l'autrice, attingendo anche da fonti attendibili, dice -qua e là- cose verosimilmente giuste, almeno in parte. Se volete, tuttavia, avere un approccio molto più serio all'argomento vi consiglio "al di là delle nuvole " di Mario Fragola che è fatto molto bene e sintetizza in modo mirabile alcuni tra i maggiori ( e più verosimili) insegnamenti medianici. Da insegnamenti ben più seri potreste dedurre che quanto descritto da Sylvie Browne si riferirebbe comunque solo ed esclusivamente allo stadio che segue immediatamente la morte.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 13 giugno 2009

Trovo questo libro molto affascinante e con delle basi significative che secondo me, hanno un valido fondamento. Credo molto in Dio e credo che Sylvia Browne lo ami a tal punto ad averci reso "il più possibile" chiara la vita che ci spetta. Marilena

Commenta questa recensione

Scritto da: - 1 febbraio 2009

L'autrice fornisce una visione dell'eternità dell'esistenza in maniera molto dettagliata, semplice, appassionante. Uno dei migliori libri letti finora sull'argomento. Ringrazio l'autrice per i suoi bellissimi messaggi.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 5 febbraio 2008

Letto. Bellissimo. Ma... avendo letto letto mille altri libri sull'argomento che dicono cose diverse come faccio a sapere che questa è la verità e non le altre? Non le chiamo boiate perché non ho la verità in pugno per giudicare... sicuramente se fosse vero sarebbe troppo bello... Eppure assomiglia troppo a "second life" del web...

Commenta questa recensione

Scritto da: - 15 gennaio 2008

Ho letto e riletto questo libro almeno 150 volte e ogni volta mi incuriosisce sempre di pi'. I temi trattati che vengono descritti in maniera così soddisfacente, portano il lettore a vivere le sue avventure mediatiche con realtà. Personalmente do a questo libro un bel 10 e se poi quello che dice non è vero...pazienza, almeno lei ci ha fatto sognare che dove andremo dopo questa vita, tutto sarà piu' bello.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 31 dicembre 2007

Ho letto tutti i libri di Sylvia Browne e personalmente li ritengo illuminanti al massimo livello per la nostra bassa capacità di comprendere il cosmo/creato mentre siamo sulla terra. Chissà quando sarà disponibile il suo ultimo libro per ora solo in inglese ! Le due Marie - La storia segreta della madre e della moglie di Gesù. Saluti da F.G.C.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 25 ottobre 2007

Nel leggere il libro confesso che anche io qualche volta mi sono posta la domanda ma... fino a che punto sto leggendo un romanzo di fantasia? Nella mia personale esperienza qualche cosa corrisponde, qualche cosa no, ma non è detto che non sia vero. Io consiglio comunque di leggere il libro perché a parte tutto apre una porta che si deciderà poi di voler attraversare oppure no.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 2 ottobre 2007

Ho letto il libro, il primo che leggo di questa autrice. Se è fantasia è troppo bello, se invece è tutto vero è semplicemente meravigloso.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 3 agosto 2007

HO LETTO IL LIBRO E MI AUGURO CHE CIO' CHE E' SCRITTO SIA VERO.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 30 marzo 2006

Non credo proprio che la sig.ra Sylva dica delle boiate. Personalmente non ho letto questo libro ma ne ho letto un altro sempre della stessa autrice e lo considero uno dei più belli che abbia letto in questi ultimi 20 anni. Peccato che la sig Sylva non viene a farsi conoscere in Italia... Penso che l'apprezzerebbero molte persone.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 17 ottobre 2005

SONO UN GRAN CREDENTE DELLA VITA OLTRE LA VITA MA L'AUTRICE DI QUESTO LIBRO NON CREDERA' VERAMENTE CHE CI BEVIAMO TUTTE STE' BOIATE!!!!!!!! Scusate la durezza ma ho letto almento una 50 di libri trattanti questa materia. QUESTO è IL MENO SERIO ED IL PIU RIDICOLO CHE IO ABBIA MAI LETTO. SCARSISSIMO.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 10 settembre 2012 Acquistato sul Giardino dei Libri

Ho trovato questo libro un po' deludente : non credo proprio che l'aldilà sia così stupido , sembra un calmo film di fantasia. Per non parlare poi della sua "madre-Dio",oltre al Dio normale, e della nuova chiesa da lei fondata ! A che scopo, visto che parla di DIo, dei Santi e delle anime normali ? Ci voleva anche la sua chiesa e i suoi Dei ? Alcune cose possono essere vere ma tutto no.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 13 marzo 2012 Acquistato sul Giardino dei Libri

Mi trovo a ripetere le stesse cose che sono già state dette, la scrittrice ha troppe informazioni sull'argomento. potrebbe essere una bibbia nuova questa... ma ci sono molte contraddizioni. Non fà altro che descrivere l'aldilà in maniera ripetitiva noiosa e contraddittoria.

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su