Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 18 punti Gratitudine!


Questo LIBRO è disponibile anche in versione ebook

Versione EBOOK

La versione digitale è subito disponibile per il download

Vivere Basso Pensare Alto

...o sarà Crisi vera

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Un libro ottimista che, a partire dall’esperienza diretta dell’autore, sostiene come in ogni crisi vi siano i presupposti per un mondo migliore. L’importante è individuarli e saperli cogliere.

Utilizzando un linguaggio semplice e chiaro, l’autore utilizza le categorie dell’economia e della sociologia per proporre un’analisi della società in cui viviamo e una strategia per costruire modelli di vita più sostenibili e felici.

Il volume dimostra che tante opportunità di lavoro, di convivenza, di socialità, si disvelano se guardiamo la crisi contemporanea da un altro punto di vista.

È ancora consentito, al giorno d’oggi, coltivare un ideale? E inseguire i propri sogni? Che prezzo devono avere i valori, per essere ritenuti praticabili?

Un'opera che si colloca a metà strada fra un diario privato e un saggio in cui troviamo la testimonianza di un ex business-strategist che, negli anni, ha avviato una seria riflessione sulla sostenibilità delle proprie scelte di vita, arrivando oggi a rifiutare definitivamente un modello socioeconomico in cui non si riconosce più e scegliendo di comunicare agli altri la sua personalissima strategia per il cambiamento.

La narrazione intreccia dati economici, studi ed esperienze personali, e in modo insieme chiaro e documentato argomenta la necessità di un nuovo patto economico, sociale e culturale, per iniziare a immaginare e praticare - per volontà o per necessità - modelli sociali improntati al vivere basso, che cioè sfuggano al dogma dell’accumulo a ogni costo e riscoprano valori più vicini ai bisogni reali di individui, comunità e territori. Un Low Living che perderebbe però la propria forza, se non fosse accompagnato dal pensare alto, dall’aspirazione cioè a una trasformazione solidale globale.

Un testo che è anche un’esortazione ad agire, prima che sia troppo tardi, ad abbandonare l’abitudine alla delega e a prendere finalmente nelle proprie mani il destino, individuale e collettivo, della nostra società e del nostro habitat.

INDICE

Prefazione

Premessa

  • Come ci siamo arrivati
  • Cause tecniche
  • L’esercito di zombi
  • Capitalismo 3.0
  • Exit strategy
  • Vivere basso, pensare alto
  • Legalità e responsabilità
  • Oltre le ideologie c’è l’idea di benessere
  • Il nuovo modello

Appendice: il progetto “Low Living High Thinking”

Riferimenti bibliografici

AUTORE

Andrea Strozzi nasce a Modena nel 1972. Dopo la laurea in Statistica Economica lavora nella business administration di alcuni gruppi bancari nazionali. Alcuni anni fa decide di comprare una vecchia stalla adiacente a un bosco, di ristrutturarla e di andarci a vivere. Lascia il posto fisso e abbraccia uno stile di vita più sobrio e sostenibile.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 23 agosto 2015 Acquistato sul Giardino dei Libri

Un punto di vista utile per affrontare questi tempi difficili

Commenta questa recensione

NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su