Vivere per Sempre

  Clicca per ingrandire

Vivere per Sempre

Possibile o impossibile?

Francesco Campione

  • Prezzo: € 7,90

  • Disponibilità: immediata! (consegna in 24/48 ore)

Questo libro di Francesco Campione ha precisamente lo scopo di rispondere alla domanda: Che significa vivere per sempre, non morire mai e svelare il mistero della morte? È qualcosa di possibile o... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagni 8 Punti Gratitudine!

  Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Questo libro di Francesco Campione ha precisamente lo scopo di rispondere alla domanda: Che significa vivere per sempre, non morire mai e svelare il mistero della morte? È qualcosa di possibile o di impossibile?

Un'inchiesta dell'autore ha dato questo risultato: La maggior parte dei nostri contemporanei non vogliono vivere per sempre e contemporaneamente non vogliono morire mai.

Il libro analizza cinque alternative:

  • Non vivere per sempre, ma cercare di non morire mai grazie alla tecnologia;
  • Non vivere per sempre ma vivere come se ogni istante fosse eterno, dimenticando che bisogna morire;
  • Non morire mai vivendo nel passato che la morte non può toccare, e cosi rinviando la fine all'infinito;
  • Non morire mai risorgendo dopo aver vissuto (nel cuore di chi ci ama o "grazie a Dio");
  • Desiderare di vivere per sempre o di non morire mai, vivendo cosi la morte come un mistero che apre l'Infinito.

Dettagli Libro

Editore Taita Press
Anno Pubblicazione 2018
Formato Libro - Pagine: 150 - 10,5x16,5cm
EAN13 9788869530425
Lo trovi in: Vita e morte

Autore

Francesco Campione - Foto autore

Francesco Campione, è medico e psicologo. Insegna Psicologia Clinica e Psicologia delle Situazioni di Crisi all'Università di Bologna. Ha fondato e dirige il Servizio di Aiuto Psicologico per le Situazioni di Crisi del Dipartimento di Psicologia dell'Università di Bologna. È tra i fondatori dello IATS (International Association of Thanatology and Suicidology) di cui è presidente. In collaborazione con l'Università di Bologna e la Fondazione Isabella Seragnoli ha organizzato il "Progetto Rivivere".

Caricamento in Corso...