-15%
Vivere Senza Rimpianto

  Clicca per ingrandire

Vivere Senza Rimpianto

Vivere e morire nella luce del buddhismo tibetano

Arnaud Maitland

  • Prezzo € 19,55 invece di € 23,00 sconto 15%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 300
  • Formato: 14,5 x 22
  • Anno: 2008

"Il Nobile Ottuplice Sentiero è una medicina che va scelta e non prescritta: ognuno deve riconoscere il sentiero per se stesso"; con queste parole l'autore svela l'essenza del... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Disponibile per la spedizione entro 2 giorni lavorativi

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni 20 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

"Il Nobile Ottuplice Sentiero è una medicina che va scelta e non prescritta: ognuno deve riconoscere il sentiero per se stesso"; con queste parole l'autore svela l'essenza del buddhismo tibetano, rivolgendosi ai malati e agli anziani, ma anche alle persone loro vicine.

L'insegnamento racchiuso nel libro offre un'alternativa alla vecchiaia e alla sofferenza. La saggezza buddhista, le tecniche meditative, i consigli alimentari e l'esperienza personale dell'autore con la madre malata di Alzheimer tracciano un percorso di trasformazione, affinché il periodo che viene considerato "il tramonto della vita" e il dolore diventino un'occasione per imparare l'arte del vivere.

Non è mai troppo tardi per fare emergere la propria forza e consapevolezza.

Autore

Arnaud Maitland - E' maestro nyingma e di meditazione; tiene ritiri e conferenze in tutto il mondo, introducendo gli antichi insegnamenti buddhisti tibetani nella tradizione occidentale contemporanea. La televisione olandese gli ha dedicato il documentario Living without a Shadow (Vivere senza ombre), ed è stato intervistato dalla CNN e dalla NBC. Laureato in Giurisprudenza, Maitland ha anche un Master in Psicologia e Filosofia del Buddhismo Tibetano.

Le vostre recensioni

5,00 su 5,00 su un totale di 6 recensioni

  • 5 Stelle

    66.67%
    67%
  • 4 Stelle

    16.67%
    17%
  • 3 Stelle

    16.67%
    17%
  • 2 Stelle

    0%
    0%
  • 1 Stelle

    0%
    0%

Ti è piaciuto questo libro?
Scrivi una recensione e guadagna Punti Gratitudine!

Scrivi una recensione!

Rossella 16 dicembre 2008

Voto:

Questo libro mi ha insegnato che siamo padroni del nostro destino e delle nostre scelte, anche e soprattutto quando incontriamo le esperienze dolorose. La via del buddhismo è solo una delle innumerevoli strade che conducono alla liberazione dal "male", ma l'esempio dell'autore è fondamentale per quanti sono alla ricerca di una guida spirituale che insegni come fare, in modo pratico, per non farsi travolgere dalle tempeste della vita.

marco 8 dicembre 2008

Voto:

Capitoli profusamente buddisti a parte, che per persone non interessate al Buddismo possono essere noiosi, il libro è tutto sommato educativo e rincuorante. Nessuna ostentazione del dolore, il che lo rende adatto anche alle persone più sensibili.

Sandro 30 novembre 2008

Voto:

Nobile è il tentativo di dare senso ai giorni del dolore, nobile potrebbe essere il sentiero di ognuno di noi se si riuscisse a prendere consapevolezza del proprio essere.. ..Nobile è la storia realmente vissuta da Arnaud Maitland insieme alla madre malata e raccontata in questo libro.

Piero 30 novembre 2008

Voto:

Scoprire che anche l'età del tramonto può avere il suo significato e la sua importanza attraverso la la piena conoscenza del proprio percorso di vita, regala un attimo di intensa speranza. Il pensiero del buddismo tibetano dovrebbe indurre un pò tutti a maturare la consapevolezza di poter vivere ogni momento della vita con lo stesso fascino e la stessa fiducia.

Clara 21 novembre 2008

Voto:

Un libro sulla malattia di indubbio valore. Avrei preferito un taglio meno... buddista, ma è anche vero che è difficile distaccarsi dalla propria tradizione, a maggior ragione dinnanzi a momenti sfortunati. E' un libro che fa una gran compagnia e porta tanta luce nel cuore, anche in chi come me è di tutt'altro credo religioso.

Lalla 7 settembre 2008

Voto:

Non posso che ringraziare l'autore di questo libro per le parole confortanti e la luce che infonde. Leggere di come ha affrontato la malattia di sua mamma ha aiutato una persona per me speciale che, assorbendo una nuova visione dell'esistenza, oggi è pronta a rivivere. Grazie


Torna su
Caricamento in Corso...