Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 42 punti Gratitudine!


Vivere Sognare Morire

Saggezza della psicologia tibetana

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Per sfruttare appieno questa vita umana, ritenuta dai tibetani una preziosa occasione per raggiungere l'illuminazione, dobbiamo comprendere la nostra psicologia personale, scoprire come funziona la mente, cogliere il sorgere degli impulsi, individuare le tendenze positive innate, che possiamo sviluppare. Grazie a una quarantennale esperienza di meditazione, affiancata dalla conoscenza della psicologia analitica junghiana, l'autore ci guida in un viaggio alla scoperta di sé, integrando gli insegnamenti tibetani sulla vita, il sogno e la morte con semplici ed efficaci esercizi pensati appositamente per gli occidentali.

AUTORE

Nato e cresciuto nello Zimbabwe, Rob Nairn ha affiancato agli studi di legge, criminologia e psicologia l'interesse per le religioni e la meditazione. Nel 1964 ha incominciato a praticare sotto la guida di maestri di meditazione in India, e Sua Santità il Dalai Lama lo ha esortato a tornare in Africa a insegnare. Negli anni successivi ha passato tutto il tempo libero in ritiro, o a studiare sotto la guida di lama e di altri maestri di meditazione, fra cui Thrangu Rinpoche, Akong Tulku Rinpoche, Dhi-ravamsa e Joseph Goldstein. Nel 1980 Sua Santità il XVI Gyalwa Karmapa, capo del lignaggio Kagyu, gli ha chiesto di insegnare la meditazione di visione profonda. In seguito a questa richiesta Rob Nairn ha lasciato l'insegnamento della criminologia all'università dì Città del Capo per fondare un centro di ritiri a Nieu Bethesda, nel Karroo, Sud Africa. Nel 1989 è entrato nel tradizionale ritiro di quattro anni, sotto la guida di alcuni lama, al Samye Ling Tibetan Centre, in Scozia. Isolatosi dal mondo, ha studiato e praticato antichi metodi dì meditazione che hanno portato all'illumuiazione molti maestri tantrici. Nel 1993 Akong Tulku Rinpoche, a quel tempo abate di Samye Ling, lo ha inviato a dirigere i centri Kagyu in Africa. Rob Naìrn tiene corsi sul buddhismo e sulla meditazione in varie università sudafricane, in Inghilterra, in Irlanda e negli Stati Uniti. La sua conoscenza della psicologia moderna, specialmente di indirizzo junghiano, gli permette di tradurre l'antica saggezza orientale in una terminologia accessibile agli occidentali.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su