Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 40 punti Gratitudine!


Voglio Essere più Creativo!

Come sviluppare il pensiero innovativo per la ricerca di piccole e grandi idee

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 20,00
    Articolo non soggetto a sconti per volontà dell'editore
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 144
  • Formato: 15,5x22,5
  • Anno: 2003

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Una guida pratica per sviluppare le capacità creative presenti in tutti noi . È un testo rivolto a chi è interessato a uscire dal circolo vizioso degli schemi di pensiero tradizionali per esplorare nuove possibilità e ad apprendere e perfezionare una serie di metodi creativi utilizzabili per la ricerca di piccole e grandi idee, per risolvere un problema, per individuare delle opportunità .

  • Questi, alcuni fra i tanti temi trattati:
  • di cosa parliamo quando parliamo di creatività?
  • creatività di gruppo: il grande equivoco del "momento di confronto";
  • creatività individuale: cosa cerco? Nuove idee o un dibattito con me stesso?
  • quando l'immaginazione è strutturata;
  • fra due alternative_ scegliamo la terza;
  • i punti di partenza delle idee innovative: "mettere in discussione l'ovvio", "pensare l'impensabile";
  • i metodi per ampliare la percezione e generare nuove idee;
  • blocchi mentali: i vincoli autoimposti;
  • i problemi: dalle alternative di definizione alle alternative di soluzione;
  • partire dalla soluzione per trovare il problema;
  • al di là del problem solving : trovare non solo la chiave per aprire una porta, ma anche nuove chiavi per nuove porte;
  • come assumere i ruoli del creativo , dell' opinionista e dell' informatore .

Un testo chiaro, concreto e divertente per conoscere e superare i vincoli che condizionano il nostro pensiero tradizionale e per aprire nuovi orizzonti nel pensiero creativo.

Indice:

Prefazione
(Di cosa parliamo quando parliamo di creatività?; Creatività: per che cosa? per chi?)
L'ossessione dell'opinione
(Il grande equivoco del "momento di confronto"; Il momento della creatività; Le intrusioni valutative; Cosa cerco? Nuove idee o un dibattito con me stesso?; "Pensare le cose adeguate al momento giusto"; Per non vanificare la creatività; Il lancio delle palline; Così muoiono le idee)
Quando l'immaginazione è strutturata
(Lo strano schema di Sherlock Holmes; L'immaginazione strutturata di Thomas Edison; Il caso QWERTY: 130 anni d'immaginazione strutturata; Le due facce della medaglia; Perché continuiamo a fare le cose nello stesso modo?)
Mettere in discussione l'ovvio
("È sempre stato così"; Perché continuare a saltare così?; Fare due alternative...scegliamo la terza; Le idee "fastidiosamente ovvie")
Pensare l'impensabile
(Segnalare ai clienti i concorrenti con i prezzi più bassi; Lo stato di famiglia? È sull'elenco telefonico; Da dove viene il profitto?; "Consegna al domicilio, non al cliente"; In albergo: le consuetudini dure a morire; La distrazione del cliente come "centro di profitto"; Guardare come se fosse la prima volta)
Qual è il problema?
( Problem, Solution e Problution ; Dalle alternative di definizione alle alternative di soluzione; Talvolta basta cambiare un verbo; Il metodo Perec)
Al di là del problem solving
(Nuove chiavi per nuove porte; "Se non è rotto non l'aggiustiamo"; Inventare i problemi; Semplificare le cose semplici)
Partire dalla soluzione per trovare il problema
(I rifiuti: problema o soluzione?; Internet: siamo ancora alla fase della lampadina; Alla ricerca delle situazioni particolari; Strana idea: sarà la causa di un problema o sarà la sua soluzione?; Quando il problema diventa la soluzione; Invenzione o innovazione?; Nuovi utilizzi delle risorse: la scoperta dell'acqua calda; Il superamento della fissità funzionale; Vendere frigoriferi agli esquimesi?)
Così è se vi pare (apriamo le porte della percezione)
(Restringere per allargare; Cosa vediamo? Quello che ci aspettiamo di vedere; L'influenza del contesto; Il fattore sorpresa; L'effetto Kuleshov; "Assaggiare le immagini"; È la più bella perché si chiama Jennifer; Stesso risparmio, diversa percezione; Le probabilità percepite; È meglio vincere 100 euro o 200 euro?; Investimento in borsa: perdita o guadagno?)
Blocchi mentali: i vincoli autoimposti
(Non è questione d'ignoranza; Il giallo di Ernesto e Maria; I vincoli autoimposti nei romanzi e nella vita reale; Alla ricerca dei vincoli; Ecco le soluzioni, ed ecco i vincoli)
Capovolgo, quindi creo
(Segue dibattito. Anzi precede; Un oltraggio al senso comune?; I paradigmi capovolti; " Puorte 'e cazune cu nu stemma arreto... "; Ricavo inferiore al costo e pubblicità a favore della concorrenza; Tutto e il contrario di tutto; Ribaltare per percepire in un nuovo modo)
Unisco, quindi creo
(Combinazioni di due o più elementi; Le combinazioni sono infinite)
Trasferisco, quindi creo
(Al di là della visione settoriale; "Scuotere l'albero delle mele"; trasferimento e innovazione di mercato; Prima in ufficio, poi a casa)
L'approccio assurdo
(Lo dico, ma non so perché; Ritrovarsi con 'a capa fresca )
Il creativo, l'opinionista e l'informazione
(I fatti separati delle opinioni: un'utopia?; Da un pensiero all'altro; dal giudizio differito al giudizio facoltativo; Alternative d'interpretazione; Mettere in discussione la "realtà oggettiva")
È il momento di decidere
(Il rischio di annegare in un mare d'informazioni; Verificare il futuro?; "Avere successo" o "non avere insuccessi"?; Shakespeare e l'Hula Hoop)
Non basta imparare a pescare
(Creatività e competenza; Creatività: strumento universale; L'introduzione della creatività nelle organizzazioni: quali ostacoli?; creatività risorsa illimitata)
Postfazione . Chi ha paura del lupo creativo ?
(Il lupo creativo e l'agnello conservatore; Attenti all'agnello?).

AUTORE

Claudio Nutrito - consulente aziendale, tiene corsi d'innovazione e creatività in varie Business Schools . In precedenza è stato manager all'interno di varie aziende. È autore di centinaia di articoli pubblicati, fra l'altro, su Focus, Media Key, GDO Week, Il Giornale del Dirigente
QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA