Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 24 punti Gratitudine!


Questo LIBRO è disponibile anche in versione ebook

Versione EBOOK

La versione digitale è subito disponibile per il download

Il Vuoto che Danza

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Un'esposizione in forma poetica della filosofia dell'Advaita Vedanta, che racchiude in una formulazione unitaria il messaggio dei testi più antichi della saggezza indiana, i Veda.

Questo profondo messaggio ci stimola a trovare la nostra vera natura al di là del corpo, delle emozioni e dei pensieri e di tutto l'organismo psico-fisico con cui erroneamente ci identifichiamo.

H. W. L. Poonjia (Papaji), nato nel Punjab nel 1910, ebbe una prima rivelazione della verità a soli 8 anni, rivelazione che trovò la pienezza definitiva verso i 30 anni in seguito all'incontro con Ramana Maharshi.

AUTORE

Sri H. W. L. Poonja chiamato affettuosamente Papaji o Poonjaji dai suoi devoti, è nato nel Punjab nel 1910. Nipote di un venerato saggio indiano, Swami Rama Tirtha, a soli 8 anni ebbe una prima rivelazione della verità, che trovò la pienezza definitiva al momento dell illuminazione verso i 30 anni, in seguito all'incontro con il suo Maestro, gigante della spiritualità, Sri Ramana Maharshi. Ha lasciato il corpo nel settembre del 1997. Autore di “Svegliati e Ruggisci”, “Dialoghi con il Maestro”, “Il Vuoto che Danza”, “Risvegliarsi dal Sogno” e “Il Fuoco della Libertà”, “Ramana Maharshi il mio Maestro”. Papaji, offre l’invito ad ogni sincero ricercatore a risvegliarsi dal sogno mortale realizzando la propria vera natura qui ed ora.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 7 ottobre 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

Una guida operativa per attingere all'energia dell'universo ed a farsene tramite per realizzare i propri intenti e manifestare i propri desideri. Viene, opportunamente, dedicata particolare attenzione al trovare e mantenersi nel proprio centro, a stabilirsi nel silenzio, alla concentrazione ed all'uso della propria volontà in modo efficace.

Commenta questa recensione

Commento di - 1 novembre 2017

Non appartiene all'Advaita il considerare "propri" desideri, intenzioni e volontà!!!! Il concetto base è che l'individuo non esiste, esiste solo la Coscienza! L'invito di Papaji è di abbandonarsi ad Essa.

Scritto da: - 19 ottobre 2008

Grazie a Papaji e a chi ha scritto il libro. E' semplicemente divino. Leggere la Verità riguardo a chi sei e riconoscerla immediatamente è l'esperienza da me ricevuta leggendo Il Vuoto che Danza.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 17 febbraio 2008

Non ci sono parole che possono definire la Grazia che si riceve anche solo da una sillaba di pura Verità detta da Papaji. Poter ricevere nella nostra lingua i Suoi Satsang, può essere solo un dono di quella Verità che con tanto Amore ci Esorta e Aiuta a riconoscere!

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su