Vymaanika Shaastra

L'antico libro delle navi volanti

a cura di Corrado Malanga , Stefano Salvatici

-15%
Vymaanika Shaastra

  Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 13,52 invece di 15,90 sconto 15%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 173
  • Formato: 15x21
  • Anno: 2014
  • Sconto

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando è disponibile
Salva nella lista dei preferiti
Altri Libri come Vymaanika Shaastra

Descrizione

Il Vaymaanika Shaastra ("Scienza dell'Aeronautica”) è un testo in sanscrito risalente agli inizi del XX secolo. Riferisce la costruzione e i metodi di pilotaggio dei “Vimana”, mitici velivoli descritti nei testi vedici. È composto da 3000 shlokas (versi) distribuiti in 8 capitoli ed è attribuito a Maharishi Bharadvaja.

I cultori della paleoastronautica ne sostengono un'origine antichissima, facendolo risalire al XIII secolo a.C. Poiché non ne esistono copie antiche che ne attestino la trasmissione, chi ne afferma l'antichità sostiene che sia stato raccolto da Pandit Subbaraya Shastry, attraverso la pratica divinatoria della "canalizzazione".

L'esistenza del testo fu resa pubblica nel 1952 da G.R. Josyer, fondatore, nel 1951, a Mysore dell'International Academy of Sanskrit Research. Secondo Joyser, il testo sarebbe stato dettato tra il 1918 e il 1923.

Il testo in sanscrito, con la relativa traduzione in inglese, fu pubblicato nel 1973 con il titolo di Vymaanika Shaastra. L'edizione di Josyer venne integrata con le illustrazioni di T.K. Ellappa, un disegnatore della locale università di ingegneria a Bangalore, presenti anche in questa.

Autori

Corrado Malanga - Foto autore

Il professor Corrado Malanga, ricercatore e docente di Chimica Organica presso l'Università di Pisa dal 1983, si interessa dell'esplorazione nel campo degli oggetti volanti non identificati da quasi quarant'anni, durante i quali ha dapprima organizzato la ricerca per il Centro Ufologico Nazionale (CUN) in qualità di responsabile del Comitato Tecnico Scientifico; per poi proseguire il suo lavoro come fondatore del Gruppo Stargate Toscana. È stato columnist di importanti riviste di settore quali Notiziario Ufo, Ufo Network, Dossier Alieni, Stargate, Stargate Magazine, Area 51, nonché collaboratore di due opere enciclopediche sugli UFO, ed è stato più volte invitato dai principali network radiotelevisivi italiani per dibattere il tema degli 'ET'. Fra le più significative ricerche effettuate dal professor Malanga ricordiamo gli studi sulle analisi al suolo di tracce di presunti UFO e gli studi sul fenomeno dei Crop Circle. È autore dei libri: 'I fenomeni BVM' (Mondadori) con R. Pinotti e 'Gli Ufo nella mente' (Bompiani). Attualmente i suoi interessi sono rivolti alle problematiche legate ai Rapimenti Alieni (abduction), che studia mediante tecniche di ipnosi regressiva e Programmazione Neuro Linguistica.

Ciò che viene continuamente evidenziato nei numerosi libri e nelle interviste del professor Malanga, è la sua assoluta certezza riguardo all’esistenza degli extraterrestri, basata su studi approfonditi e su teorie ampiamente dimostrate.

Queste creature, a suo avviso, hanno sembianze antropomorfe e, nonostante abbiano avuto la capacità di creare tecnologie all’avanguardia per i propri scopi, non hanno una coscienza che riesca ad andare oltre un approccio meramente egoistico. Infatti, gli alieni vorrebbero possedere le nostre anime perché le considerano una grande riserva di energia, di cui servirsi per vivere più a lungo o per raggiungere l’immortalità. Questo è, secondo il parere del professor Malanga, il motivo per cui si sente spesso parlare di rapimenti di esseri umani da parte degli alieni.

Le dimostrazioni di tali dichiarazioni ci vengono fornite dagli uomini che, dopo essere stati catturati dagli extraterrestri, decidono di raccontare la loro esperienza. Nel gergo questi rapimenti vengono definiti abductions.

Mediante le abduction, gli alieni possono provare le esperienze del mondo solido, ovvero terreno. Nei libri di Malanga e di tanti altri studiosi di ufologia, tra l’altro, si legge spesso che le abduction cominciano nella prima infanzia per poi ripetersi più volte durante la vita di un individuo. Esistono anche teorie sulle abduction generazionali, cioè quelle in cui i figli di persone che sono state rapite da creature aliene, vengono rapiti a loro volta.

Queste dichiarazioni, ben dettagliate nei testi di Malanga, e ricche di elementi probatori, hanno favorito la creazione di un vero e proprio movimento a sostegno delle teorie sugli extraterrestri. Sono infatti tantissime le persone che credono fermamente nell’esistenza di forme di vita aliene, che affollano i vari blog online e le numerose conferenze che si tengono in varie parti del mondo.

Questa articolata e ricca platea di appassionati identifica il professor Corrado Malanga come un vero e proprio idolo, un luminare assoluto in questa particolare disciplina.

Stefano Salvatici nasce a Cagliari il 15 Agosto 1961. Esperto astrofilo è iscrìtto all'U.A.l. (Unione Italiana Astrofili), Presidente e fondatore dell'Associazione "Non Solo Terra" (associazione che da dieci anni organizza uno dei più importanti convegni internazionali di ufologia e paleoastronautica), Direttore responsabile della rivista "Hicarus - Le ali del mistero", svolge la professione di consulente giurìdico del tribunale di Cagliari. Ufologo (con un'esperienza trentennale nel settore) è ricercatore nell'ambito spirituale (con particolare interesse alla rinascita intcriore dell'uomo) attraverso le trasformazioni della chimica individuale. Autore del libro di successo "Rapiti dall'universo - Ma lassù qualcuno ci osserva", è ospite di numerose trasmissioni televisive come il "Sogno dell'Angelo" ed il "TG Oltre", collabora con importanti radio nazionali ed affermate testate giornalistiche che si occupano di misteri, oltre a diverse televisioni locali della Sardegna.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: Alan - 8 febbraio 2016

Corrado Malanga,è con poche altre personalità direi nel mondo,ad aver fatto un po' di luce in un modo serio,intelligente,e sempre in continua evoluzione,su di una tematica troppo banalizzata,come quella aliena,che invece dovrebbe fare da fulcro nella vita di ogni essere umano,divulgando le informazioni a qualsiasi età,in questo libro il professore prende in esame un tema importante,che molti forse ignorano,dipanando nelle pagine,una serie di nozioni,curiosità,informazioni che catturano il fruitore del volume,in una rilettura di fatti storici,lontani dalla nostra cultura ma che ci appartengono in quanto esseri umani,libro consigliato per una lettura che sorprenderà il neofita di tali argomentazioni.

 Commenta questa recensione

Scritto da: Salvatore - 17 dicembre 2015 Acquistato sul Giardino dei Libri

Un ottimo libro che ha saputo leggere la nostra storia nonchè le sorgenti del nostro sapere attuale, che va considerato anche e soprattutto sotto queste nuove intuizioni che sono molto più ragionevoli e scientifiche di altre fanta-scienza da quattro soldi. Consigliato per davvero!

 Commenta questa recensione

Scritto da: Angelo - 9 ottobre 2015 Acquistato sul Giardino dei Libri

Libro non facile da leggere per le tantissime parole in lingua indiana, comunque il valore della pubblicazione è incalcolabile per l'argomento trattato. È una fortuna avere la traduzione in taliano grazie a C. Malanga e S. Salvatici.

 Commenta questa recensione

Scritto da: Alessandro - 15 maggio 2015

Scienza dell'Aereonautica nei testi Indù?! A prima vista potrebbe apparire una orribile bestemmia ed invece ci troviamo di fronte ad una scoperta che potrebbe, se sfruttata nella maniera corretta, portare ad una salutare rivoluzione in campo archeologico ed antropologico. Comprendere come questi nostri antichi progenitori riuscissero a far volare dei sia pur rudimentali aeromobili, senza l'utilizzo di combustibili fossili, è una sfida che bisogna accettare. La cosiddetta "scienza ufficiale", invece, gira il volto dall'altra parte e persiste in un vano, noioso, brodoso ed autocelebrativo riepilogo di quanto fin qui accertato, da loro ovviamente. Buona lettura e spalancate la mente all'impossibile!!!

 Commenta questa recensione

Scritto da: Antonio - 20 dicembre 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

ottimo libro , rimette in gioco un po' tutto, tra cui le nostre origini e ciò che ci hanno propinato e continuano ancor oggi a propinarci.

 Commenta questa recensione


Torna su
Caricamento in Corso...