-15%
Warrior Cats - Crepuscolo

  Clicca per ingrandire

Warrior Cats - Crepuscolo

Erin Hunter

  • Prezzo € 10,97 invece di 12,90 sconto 15%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 248
  • Formato: 14x21
  • Anno: 2018
  • Sconto Novità

Nel quinto capitolo della seconda serie dei Warrior Cats i gatti dei Clan cercano di ristabilire i delicati equilibri in cui avevano vissuto nella foresta. Ma il nuovo territorio nasconde parecchie... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sul bottone qui sotto)

Disponibilità per la spedizione:
immediata!

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna 11 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Nel quinto capitolo della seconda serie dei Warrior Cats i gatti dei Clan cercano di ristabilire i delicati equilibri in cui avevano vissuto nella foresta. Ma il nuovo territorio nasconde parecchie insidie.

«Ma come diventeremo leader?», chiese ArtigliodiMora. «Non credo che StelladiFuoco mi nominerà mai vice. Non ho neppure un apprendista».

StelladiTigre era visibilmente irritato. «Quando vai a caccia, ti aspetti che i topi ti saltino in bocca? No. Annusi la preda, la insegui e poi balzi. È lo stesso con il potere. Non arriverà, a meno che non lo cerchi. Entrambi possedete il vero spirito dei guerrieri. So che ce la farete, se seguirete i miei consigli».

«Lo faremo!». BrinadiFalco si alzò. «Faremo qualsiasi cosa tu ci dica»!

Autore

Erin Hunter - Foto autore

Erin Hunter è lo pseudonimo usato dalle scrittrici Kate Cary (1967, Inghilterra), Cherith Baldry (1947, Lancaster, Inghilterra) e Victoria Holmes (1978, Caracas, Venezuela). La scelta del cognome Hunter (cacciatore) è un evidente richiamo alla vita dei gatti selvatici con un po’ di autoironia. Ognuna delle autrici impersona un ruolo differente: mentre Holmes delinea la trama di ogni libro, Cary e Baldry scrivono a turno ciascun volume. Sono state ispirate dall’amore per i gatti e dal fascino che esercita su di loro la durezza del mondo selvatico, uniti a un profondo rispetto per la natura, oltre che dalla passione per l’astrologia e i monoliti. I loro scrittori di riferimento appartengono sia al mondo del fantasy, come Tolkien, che del crime, come Patricia Cornwell.


Torna su
Caricamento in Corso...