Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 29 punti Gratitudine!


Lo Yoga della Bhagavad Gita

 
-15%

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Questo volume comprende il testo completo della Bhagavad Gita, con brani del commento di Paramahansa Yogananda.

Esso rivela il significato della simbologia nascosta nella Gita, uno dei testi sacri più venerati in India, e spiega come i metodi graduali della meditazione yogica e della retta azione ci consentano di ottenere l'unione con lo Spirito e la suprema liberazione.

Secondo la parola di Yogananda, la scienza dello yoga aiuta a conseguire vittorie materiali e spirituali sul campo di battaglia delle sfide quotidiane.

"Veniamo da Dio e il nostro destino supremo è ritornare a Lui. Tale scopo e i mezzi per raggiungerlo costituiscono lo yoga, la scienza eterna dell'unione con Dio"
Paramahansa Yogananda

INDICE

Parte Prima
Chiavi di interpretazione della saggezza della Gita

  1. Introduzione al "Canto dello Spirito"
  2. La battaglia spirituale della vita quotidiana
  3. Lo yoga: il metodo per conseguire la vittoria
  4. Le forze psicologiche che contrastano l'anima
  5. Il trionfo dell'anima grazie alla pratica dello yoga

Parte Seconda
La Bhagavad Gita

  • Lo sconforto di Arjuna
  • Sankhya e yoga: la saggezza cosmica e il metodo per acquisirla
  • Il karma yoga: il sentiero dell'azione spirituale
  • La scienza suprema per conoscere Dio
  • La libertà si raggiunge con la rinuncia interiore
  • Trovare rifugio permanente nello Spirito con la meditazione yoga.
  • La natura dello Spirito e lo spirito della Natura
  • L'Assoluto imperituro: oltre i cicli della creazione e della dissoluzione
  • La conoscenza sovrana, il supremo mistero
  • Le infinite manifestazioni dello Spirito immanifesto
  • La visione delle visioni: il Signore rivela la sua forma cosmica
  • Il bhaktiyoga: l'unione mediante la devozione
  • Il campo e il conoscitore del campo
  • Come trascendere i guna
  • Purushottama: l'Essere supremo
  • Abbracciare il Divino e rifuggire dal demoniaco
  • I tre tipi di fede
  • "In verità ti prometto: tu Mi raggiungerai"

Conclusione.
"Alzati! Dinanzi a te si apre il sentiero regale!"

AUTORE

Paramhansa Yogananda Il primo grande maestro indiano a trasferirsi in Occidente, è considerato una delle principali figure spirituali dei nostri tempi. Nacque nel 1893 a Gorakhpur, in India, come Mukunda Lal Ghosh, da una famiglia benestante del Bengala. Divenne discepolo a diciassette anni del grande swami Sri Yukteswar (a sua volta discepolo di Lahiri Mahasaya), presso il cui ashram rimase dieci anni. Nel 1915, dopo la laurea presso l'Università di Calcutta, entrò a far parte dell'ordine monastico del suo maestro, ricevendo il nome di swami Yogananda. Nel 1920 giunse a Boston, in qualità di rappresentante per l'India al Congresso internazionale dei leader religiosi. Qui, nello stesso anno, fondò l'associazione religiosa Self Realization Fellowship (SRF), poi stabilita definitivamente a Los Angeles nel 1925. Per oltre trent'anni, con innumerevoli viaggi, conferenze e lezioni, espose al mondo occidentale gli insegnamenti dello Yoga e della meditazione. Nel 1935 compì un lungo viaggio tra Europa e Africa per fermarsi poi, oltre un anno, in India, dove il suo maestro Sri Yukteswar gli conferì il titolo monastico di Paramhansa (cigno supremo). Entrò in Mahasamadhi il 7 marzo 1952, lasciando sia all'Oriente che all'Occidente un'immensa eredità di ordine spirituale e morale, testimoniata e diffusa in tutto il mondo. Gli insegnamenti di Paramahansa Yogananda sono contenuti nel libro Autobiografia di uno yogi e in molti suoi scritti, lezioni, discorsi e commenti, pubblicati in oltre 25 paesi. Yogananda ha dato risalto ai principi eterni alla base di ogni religione. Il suo scopo era quello di aiutare i ricercatori sinceri della Verità, indipendentemente dal loro credo, a ottenere l’esperienza interiore e diretta di Dio. Egli ha insegnato che l’essenza in- tima di ogni religione è la stessa: la via all’unione con l’Infinito, conosciuta come “realizzazione del Sé”. Per aiutarci, Yogananda ha trasmesso l’antica scienza del Kriya Yoga, insegnando pratiche spirituali facilmente accessibili ai ricercatori occidentali.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 9 febbraio 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Sempre eccezionale questo grande maestro che riesce a tradurre testi sacri adattandoli alla attualità,facendoti comprendere delle frasi scritte in epoche lontane a cui noi non riusciremmo dare un significato spirituale.I grandi maestri hanno la capacità di riportare in vita una spiritualità ormai sepolta e corrotta da persone poco evolute...grazie yogananda!!!!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 16 novembre 2016 Acquistato sul Giardino dei Libri

quando lo acquistai, pensavo che avrei forse incontrato qualche difficoltà nel comprendere un testo il cui argomento era nuovo per me e invece l'ho trovato semplicemente bellissimo e profondo oltre che comprensibile.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 2 ottobre 2015 Acquistato sul Giardino dei Libri

Molto bello anche se secondo me manca qualche parte.. Personalmente l'avrei organizzato in maniera differente ma comunque dettagliato e chiaro nelle spiegazioni

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su