Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 31 punti Gratitudine!


Questo LIBRO è disponibile anche in versione ebook

Versione EBOOK

La versione digitale è subito disponibile per il download

Yoga Dinamico Facile

Terapia vinyasa, ovunque, in ogni momento, a ogni età

 
-15%

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 15,30 invece di 18,00 sconto 15%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 224
  • Formato: 15x21
  • Anno: 2015

  • Sconto

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Il libro Yoga dinamico facile, nella sua nuova edizione, rinasce con l’intento di avvicinare il lettore in maniera consapevole e gioiosa ad una pratica utile in ogni giorno della propria vita. Si radica nello yoga come via terapeutica, quindi non solo fine alla pratica sul tappetino, ma piuttosto in ogni istante della vita.

In questa edizione “restaurata” viene rivalutata la pratica vinyasa non solo nel suo fluire di movimenti, ma piuttosto come esperienza meditativa.

Dal Saluto al Sole alle sequenze in piedi, dalle posizioni a terra alle asana rovesciate, un testo base nato dai corsi di formazione tenuti in Italia e all'estero dall'autrice.

Include schede di approfondimento che permettono di riacquistare una corretta meccanica respiratoria, base dell’equilibrio psicofisico. Nel corpo, come nella mente, si esprimono molte delle nostre convinzioni, la pratica di vinyasa yoga terapia vuole scardinare quelle credenze limitanti e, attraverso facili tecniche da eseguire quotidianamente, ritrovare se stessi.

Prefazione:

"Il libro che avete in mano vi porterà direttamente nel cuore dei paradossi dello yoga, ossia quella apparente inconciliabilità di principi tipo “mi allungo e vado nel profondo”, come fossero tratti da Alice nel Paese delle Meraviglie.

Il paradosso sta nel titolo del libro: Yoga Dinamico Facile di Benedetta Spada.

“Yoga Dinamico” è una dettagliata rapsodia di sequenze dinamiche che, descritte e interpretate dal vivo da Benedetta, assomigliano, in forma musicale, a un vivace quartetto da camera; un allegretto, e non una sequenza marziale puntellata da marcette dei marines. D’altronde, non poteva essere diverso, nel nome si trova il destino di una persona. Benedetta ha la benedizione del porgersi, dell’indurti nel respiro e nel grande cuore. Ma ad essa si completa anche una Spada gentile, definitiva e precisa, da non sottovalutare.

L’atteggiamento corretto per “praticare” il libro sarà quello non tanto di rendere muscolare ogni piegamento o torsione. La parte dinamica, quella iniziale, vive nella devozione a voi stessi (ossia alla parte che definiremo “Benedetta”); in questa dovrete ricercare l’elasticità e il desiderio di immergervi nei vari Saluti al sole e posizioni correlate, con le forze che la giornata, il karma, i pianeti, Dio vi ha donato in quel momento. E non di più.

La parte finale di rilassamento, apertura del respiro e alla devozione è la parte “Spada”. Se nella prima avete fatto spallucce, ”tanto con il fisico che ho posso fare tutto”, in questa l’attenzione e la profondità da dedicare è letale. O siete lì o non sarete mai nello yoga. Quindi maneggiate questo manuale con cura e alla fine sarete Benedetti da una Spada, come cavalieri del Re (qualsiasi sia il vostro regno)."

Guido Gabrielli

INDICE

Prefazione di Guido Gabrielli

Un pensiero di luce per te… 

Introduzione

La pratica yoga

Saluto al Sole A

  1. Posizione di equilibrio sulla terra, o posizione della montagna
  2. Posizione del palmo della mano estesa 
  3. Posizione di allungamento posteriore 
  4. Posizione di allungamento posteriore estesa
  5. Posizione intensa del coccodrillo
  6. Posizione del serpente 
  7. Posizione del cane, con capo rivolto verso l’interno 
  8. Posizione di allungamento posteriore estesa 
  9. Posizione di allungamento posteriore
  10. Posizione dei palmi delle mani estesa
  11. Posizione di equilibrio sulla terra, o posizione della montagna 

Saluto al sole B

  1. Posizione di equilibrio sulla terra, o posizione della montagna
  2. Posizione potente estesa, o posizione della sedia
  3. Posizione di allungamento posteriore 
  4. Posizione di allungamento posteriore estesa
  5. Posizione intensa del coccodrillo 
  6. Posizione del serpente
  7. Posizione del cane con il capo rivolto verso l’interno
  8. Posizione del guerriero
  9. Posizione intensa del coccodrillo
  10. Posizione del serpente 
  11. Posizione del cane con il capo rivolto verso l’interno
  12. Posizione del guerriero 
  13. Posizione intensa del coccodrillo
  14. Posizione del serpente
  15. Posizione del cane con il capo rivolto verso l’interno
  16. Posizione di allungamento posteriore estesa
  17. Posizione di allungamento posteriore
  18. Posizione potente estesa, o posizione della sedia 
  19. Posizione di equilibrio sulla terra, o posizione della montagna 

Sequenze in piedi

  1. Posizione mani piedi 
  2. Posizione del palmo della mano appoggiato sotto la pianta del piede
  3. Posizione di equilibrio sulla terra, o posizione della montagna
  4. Posizione del triangolo sul lato destro
  5. Posizione del triangolo che ruota, o triangolo inverso, sul lato destro
  6. Posizione laterale distesa ad angolo sul lato destro
  7. Posizione laterale rivolta ad angolo sul lato destro 
  8. Posizione a gambe divaricate con le mani appoggiate a terra
  9. Posizione a gambe divaricate con le mani mantenute sui fianchi
  10. Posizione a gambe divaricate con le dita delle mani intrecciate dietro la schiena
  11. Posizione a gambe divaricate con le mani che afferrano gli alluci
  12. Posizione di estensione laterale intensa sul lato destro
  13. Posizione di estensione della gamba 
  14. Posizione del mezzo loto in piedi
  15. Sequenza del guerriero

Sequenze a terra

  1. Posizione per portarsi a terra
  2. Posizione della pinza A
  3. Posizione della pinza B
  4. Posizione della pinza C
  5. Sequenza parziale del Saluto al Sole
  6. Posizione dell’est, o dello stiramento anteriore 
  7. Posizione del mezzo loto
  8. Posizione del viso che tocca la gamba estesa 
  9. Posizione della testa verso il ginocchio A
  10. Posizione della testa verso il ginocchio B
  11. Posizione della testa verso il ginocchio C
  12. Posizione di Marichi A
  13. Posizione di Marichi B
  14. Posizione della barca o del vascello
  15. Posizione dell’arco
  16. Posizione dell’arco intensa

Chiusure e posizioni rovesciate

  1. Posizione della candela
  2. Posizione dell’aratro
  3. Posizione delle ginocchia alle orecchie
  4. Posizione del pesce
  5. Posizione allungata
  6. Posizione del loto

Rilassamento 

  • Posizione del cadavere 

Una lezione sulla flessibilità

  • Sequenza di danza-yoga

Una lezione sul respiro

  • I 10 passi verso la felicità

Epilogo

Ringraziamenti

Appendice

  • Pratica completa

APPROFONDIMENTI

Introduzione:

"Sono trascorsi 7 anni dalla prima edizione di yoga dinamico, sono accaduti molti avvenimenti importanti in questo periodo di ricerca, insegnamento, vita…

Quando la mia precedente casa editrice mi contattò per scrivere il mio primo libro, ero una giovanissima insegnante di yoga con però già una discreta esperienza nell’insegnamento. All’epoca il mio desiderio era di avvicinare le persone ad una pratica dinamica e accessibile, insegnavo fino a 20 lezioni alla settimana nei primi centri yoga di Milano e incluso nelle palestre e, con 5000 copie vendute, il libro stesso ne era una possibilità. Dopo la prima pubblicazione di Yoga Dinamico Facile iniziai a collaborare con Radio Montecarlo, la prima radio pop che introdusse delle pillole yoga da me condotte. La collaborazione durò sette anni ed ebbe un grande riscontro di pubblico. Alla gente piaceva l’idea di poter praticare yoga, prendersi cura di se anche ascoltando la radio, mentre era in viaggio o lavorava al computer.

Nel tempo ho avvicinato molte formazioni, gli incontri più influenti sono stati quelli con Sharon Gannon, Makund Bhole, Kabat-Zinn, Carlo Guglielmo, Thich Nhat Hanh… queste persone non si conoscono tutte, non hanno lo stesso percorso terapeutico, ma tutti loro hanno scelto di aderire con coerenza, fiducia, amore alla vita, fatta di costante ricerca attraverso la quale il mondo non solo si può aiutare, ma si può fare ancor di più: si può insegnare alla gente come vivere bene, essere responsabili della propria vita, iniziare a guarire con le vie dello yoga.

Se prima della pubblicazione di Yoga Dinamico Facile il mio impegno era quello di avvicinare allo yoga molte più persone, oggi il mio intento è quello di dare strumenti attraverso la pratica, l’alimentazione, la scelta di uno stile di vita sano, per vivere bene e far fiorire in questo mondo i nostri talenti, avere relazioni soddisfacenti, educare i nostri figli all’amore rendere le persone consapevoli del fatto che la loro felicità dipende da loro, la loro salute anche. Proprio per questo motivo ho aggiornato l’ultima parte del libro sul rilassamento.

Questo libro raccoglie le fondamenta delle mie classi di yoga dinamico, il senso della pratica è la possibilità straordinaria di ritornare a noi stessi, di riconoscere e valorizzare ciò che siamo e abbiamo dimenticato. Sfogliando le pagine a seguire vi invito a riscoprire consapevolmente il vostro respiro ancor prima di realizzare posture più o meno ardite; respirare correttamente e consapevolmente è il mezzo necessario al raggiungimento della nostra felicità. Respirare mentre si fa una posizione di yoga è come un indovinello che poniamo al nostro sé.

Non esiste alcun guru al di fuori di voi capace di realizzare il meglio di voi, un maestro, così come un medico, un terapeuta, è solo un tramite tra voi e il vostro sé, è colui che può aiutarvi ma non potrà mai sostituirsi a voi. Oggi di insegnanti yoga ve ne sono tanti, sappiate scegliere con cura a chi affidare un tratto della vostra ricerca, diffidate di chi vi impone una scuola di pensiero, o vi forza oltre il dolore, abbiate sempre a cuore il vostro corpo. Lo yoga, come ogni via verso la consapevolezza, non è soggetto al potere di alcuno e, se usato male, può sviarci dal nostro equilibrio.

Abbandonate ogni ricerca di performance, siate pazienti e coerenti con voi stessi, iniziate ogni giornata con gratitudine… questo è il mio consiglio per vivere ogni giorno una vita equilibrata e realizzata."

Benedetta Spada

AUTORE

Benedetta Spada, nasce a Milano, dopo aver studiato danza e teatro, riscopre una via nuova di comunicazione e terapia attraverso lo yoga. Dopo 16 anni di insegnamento sono molte le esperienze fatte con grandi maestri come Jodorowski, Carlo Patrian, Makund Bhole, Gabriella Cella e Sharon Gannon. Collabora come esperta di benessere per Yoga Journal e altre testate, tra le quali Radio Montecarlo. Dal 2013 collabora con Franco Berrino tenendo sedute di yoga terapia e mindfulness accompagnando pazienti oncologici verso la via della consapevolezza. Tieni i suoi corsi legati al tema dello yoga e della cura di sé nel suo centro a Milano, mantenendo le sue collaborazioni all’estero.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 22 settembre 2016 Acquistato sul Giardino dei Libri

Snello ed essenziale, adatto a chiunque voglia avvicinarsi allo Yoga Dinamico dopo avere appreso le basi dell'Hatha Yoga. Adatto anche agli insegnanti che vogliano trovare spunti e idee per classi per principianti.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 30 settembre 2015 Acquistato sul Giardino dei Libri

Tantissime asana spiegate graficamente con disegni e indicazioni sui benefici e indicazioni.Forse un po' limitata la parte relativa alla teoria e all'introduzione.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 29 settembre 2015

Questo testo contiene sequenze che sembrano una danza colorata che non ha confini. L'autrice ci porta a praticare yoga dinamico in modo armonico e colorato. I disegni delle varie asana sono ben fatti e tolgono alcun dubbio di esecuzione, in quanto corredati dalle spiegazioni e controindicazioni. Che dire...oltre che da leggere...é anche da provare!

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA