Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 28 punti Gratitudine!


Afro-Mandinka Soul

Tama-Silo

Seckou Keita Quartet

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 14,00
  • Tipo: CD
  • 10 brani + 1 bonus

Ti è piaciuto questo cd? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Membro del famoso gruppo Baka Beyond ed uno dei più sorprendenti virtuosi della kora, l’arpa tradizionale mandinka, Seckou Keita affascina il pubblico con uno splendido quartetto che raggruppa il meglio della musica afro-mandinka. I suoi compagni in questo viaggio nel più profondo dell’anima africana sono artisti di grande levatura: il violinista egiziano Samy Bishai, il contrabbassista italiano Davide Mantovani ed il percussionista gambiano Surahata Susso.

Con “Afro-Mandinka Soul” Seckou Keita supera il confine della pura tradizione per avventurarsi sul sentiero della sperimentazione alla scoperta di suoni e ritmi inediti.

I brani proposti nell’album descrivono la dolcezza della luna e la forza del sole e raccontano aneddoti magici dal sapore antico ed ipnotico che si tramandano di padre in figlio. “Afro-Mandinka Soul” è una fortunata miscela di tradizione e modernità capace di unire ancestrali storie africane e realtà, creando melodie rilassanti che fanno spaziare la fantasia.

AUTORE

Seckou Keita Quartet nato nel Senegal meridionale nel 1977, Seckou Keita è fra i pochi giovani artisti africani che hanno saputo raccogliere un vasto successo internazionale: con la sua unica miscela di ritmo e melodia, l’artista senegalese è forse l’unico interprete di kora, arpa tipica dell’Africa occidentale, capace di far ballare chi ascolta i suoi concerti. Seckou appartiene alla famiglia Keita, la famiglia dei re del Mali, ed il suo status sociale non gli avrebbe permesso di diventare jali (i griot, cantastorie del Mali e del Senegal), ma fu allevato dalla famiglia della madre, i Cissokho, famosissimi griot senegalesi: a sette anni suonava già insieme al suo famoso zio griot Solo Cissokho, a 12 anni aveva già formato il suo primo gruppo, nel 1996 iniziò ad essere conosciuto a livello internazionale e molti artisti come Salif Keita, Yossou N’Dour e Miriam Makeba lo volevano al proprio fianco.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su