Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 40 punti Gratitudine!


All One

Krishna Das - USA

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo cd? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Il kirtan, la ripetizione continua di un mantra praticata dagli induisti, può essere interpretato da due persone, ma anche da grandi gruppi che possono arrivare a comprendere 70 cantanti e 18 musicisti.

"All One", profonda ed intensa esplorazione del mantra Hare Krishna, inizia in modo semplice con il canto lento di Krishna Das, il suono del suo harmonium, il delicato tocco del flauto bansuri di Steve Gorn e le note del violoncello di Elaine Kreston.

"All One" è una suite mantrica in quattro movimenti: la semplice apertura strumentale con Ty Burhoe alla tabla; il secondo movimento che rappresenta una sorta di sessione classica occidentale, con il pianoforte di John McDowell che fa da sfondo alla crescente intensità della musica; la terza traccia che si apre con le note rilassanti della chitarra di David Nichter per lasciare poi spazio ad una corsa all'insegna del ritmo, e l'ultimo movimento che con "Radhe" inaugura un dance party di jive sudafricano.
Ma il cuore pulsante al centro di questo album non sono le percussione o la chitarra, ma il mantra Hare Krishna e la palpabile devozione emanata dalle voci di Krishna Das e degli altri artisti nell'interpretare il famoso mantra.

"All One": un intenso viaggio nella spiritualità induista accompagnati da un artista che attraverso la sua musica è in grado di trasmettere le profonde sensazioni offerte dall'antica filosofia dei sacri Veda.

AUTORE

Krishna Das, (Jeffrey Kagel - 31 maggio 1947) nel 1968 conobbe il ricercatore spirituale Ram Dass e fu profondamente affascinato dal racconto del suo viaggio in India, in occasione del quale incontrò il guru Neem Karoli Baba. Subito dopo, Krishna Das abbandonò il sogno di diventare una rock star e andò in India per intraprendere il proprio cammino spirituale. Fu attratto dalla pratica del Mantra Yoga e in particolare dal kirtan (recitazione dei nomi divini). Tornato in America, continuò a praticare la recitazione dei canti, condividendo questa pratica con migliaia di persone.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA