Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 36 punti Gratitudine!


Celtic Harp - The Music of O'Carolan - O' Carol's Dream

Aryeh Frankfurter

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo cd? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Una collezione di entusiasmanti brani per arpa celtica scritti dal leggendario interprete cieco Turlough O'Carolan, forse il più importante compositore della tradizione celtica. Accompagnato da violino, violoncello, chitarra, flauto e bodhran, quest'album crea un'alchimia di suoni che andranno direttamente a toccare il cuore di tutti i numerosi amanti di questo genere musicale. Il ricco libretto con esaustive informazioni arricchisce l'emissione.

AUTORE

Aryeh Frankfurter è uno dei più apprezzati e talentuosi interpreti di arpa celtica, nonché un abile arrangiatore capace di infondere nuova linfa vitale a note composizioni tradizionali, riscoprendone di incantevoli che in pochi conoscono. La sua passione per la musica è iniziata molto presto: dopo aver preso lezioni di violino sin da quando aveva tre anni, Aryeh ha scoperto l’arpa celtica da quindicenne, restandone abbagliato per le sue speciali sonorità e possibilità armoniche.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo cd? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 15 settembre 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

E' UN CD CHE CONSIGLIO VIVAMENTE PERCHE' I BRANI SONO TUTTI PIACEVOLI DA ASCOLTARE ED E' UNA MUSICA MOLTO RILASSANTE.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 21 agosto 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

sono innamorato dellarpa celtica e di tutta la musica celtica in genere: mi fa brivare. inoltre la pasta konjiak. per uno come molto buona.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 16 marzo 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Mi devo ripetere, sarò noiosa ma sono musiche che ho scelto proprio perché si tratta di suoni e danze che ho sempre amato. Ormai il mondo rurale, un po' selvaggio e pazzoide di quell'Irlanda non esiste più ma nella musica resta la follia ribelle dell'anima che l'ha sempre contraddistinta

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA