Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 38 punti Gratitudine!


Chico - The Definitive Collection 1970-1984

Chico Buarque

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo cd? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Francisco Buarque de Hollanda è il sensuale re del pop brasiliano, grande maestro della bossa nova e del samba e tuttora una delle figure musicali più eminenti della scena brasiliana e mondiale. Nato a Rio de Janeiro nel 1944, Buarque ha visto la sua carriera prendere il volo nella metà degli anni ’60 appena compiuti 20 anni…

Anche se inizialmente non era impegnato politicamente, in pochi anni iniziò a scrivere testi di lotta contro il potere fino ad essere spedito in carcere nel 1968. Appena rilasciato si rifugiò in Italia per un anno prima di rientrare in Brasile agli inizi degli anni ’70. Il suo rientro segnò la seconda fase della sua carriera: un periodo prolifico baciato da un enorme successo planetario, catturato nelle 40 registrazioni originali contenute della splendida edizione su doppio cd “Chico – The Definitive Collection 1970-1984”.

In questo periodo Chico Buarque ha anche largamente collaborato con gli altri astri della musica brasiliana, compresi Gilberto Gil, Caetano Veloso e Milton Nascimiento. Un cd assolutamente essenziale per (ri)scoprire un vero genio musicale.

AUTORE

Chico Buarque, nato Francisco Buarque de Hollanda il 19 luglio 1944 a Rio de Janeiro, è uno dei più famosi e più innovativi compositori brasiliani. Pur essendo contemporaneo agli artisti del movimento Tropicalia come Caetano Veloso e Gilberto Gil, sin da quei turbolenti anni '60 Chico non ha mai adottato lo stesso approccio pop ed ha anzi enfatizzato le radici tradizionali ispirandosi a Carlos Jobim e Vinicius De Moraes. Nato in una delle famiglie più in vista di Rio, fin dall'infanzia Chico aveva vissuto a stretto contatto con artisti ed intellettuali tanto da maturare un amore per la musica che l'avrebbe portato a pubblicare il suo primo singolo, "Pedro Pedreiro", già a 20 anni. Buarque divenne immediatamente un fenomeno nazionale ed iniziò ad apparire regolarmente alla televisione e nei più importanti festival musicali brasiliani. Nel '66 il clamoroso successo di "A Banda", cantata insieme a Nara Leão, e nel '68 la sua violenta performance contro la dittatura che lo condusse in prigione per pochi giorni, lo consacrarono fra i più amati musicisti del Brasile. Ritornato in patria agli inizi degli anni '70 dopo l'esilio in Italia successivo al carcere, Buarque continuò la sua sottile battaglia contro il regime autoritario - moltissime canzoni furono censurate - conquistando la fedeltà dei sui ammiratori. Nel corso degli anni le sue canzoni sono state interpretate dai maggiori interpreti internazionali e Chico Buarque è diventato una delle principali icone del panorama musicale brasiliano

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA