Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 33 punti Gratitudine!


Chinese Turkestan - The Maqam of the Dolan

Music of the Uighurs from the Taklamakan Desert

Autori Vari

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 16,50
  • Tipo: CD
  • 9 brani

Ascolta un'anteprima di Chinese Turkestan - The Maqam of the Dolan

Bash Bayawan

Zil Bayawan

Chöl Bayawan

Tang Bayawan

Hudek Bayawan

Dugamet Bayawan

Bom Bayawan

Sim Bayawan

Jula

Ti è piaciuto questo cd? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

"Chinese Turkestan - The Maqam of the Dolan / Music of the Uighurs from the Taklamakan Desert" propone le meravigliose melodie di strumenti tradizionali come il rawap dolan (liuto), il ghijak dolan (violino) e la cetra qalun.

Questa registrazione è stata fatta a Parigi durante i concerti tenuti presso la Maison des Cultures du Monde nel 2005. Tutti gli interpreti che hanno dato vita a questo straordinario album provengono dal distretto di Yantak, vicino alla città di Makit ed hanno una preparazione tradizionale, formatasi al di fuori della cultura accademica.

"Chinese Turkestan - The Maqam of the Dolan / Music of the Uighurs from the Taklamakan Desert" è inoltre arricchito da un interessante libretto contenente esaustive informazioni sulla cultura e la storia del popolo dolan. 

Lo Xinjiang, storicamente chiamato Turkestan cinese o Uyghuristan, è una regione autonoma cinese collocata nella parte settentrionale del paese e caratterizzata da vaste pianure circondate dai grandi monti Altai, Pamir e Kunlun, con spettacolari paesaggi desertici, fiumi e ghiacciai.

Questa regione è la culla del popolo uighur, un'antica civiltà turca discendente dagli Unni. Nei secoli gli Uighur sono stati sciamanisti, buddisti, manicheisti, ma oggi hanno abbracciato la religione musulmana e come risultato la loro cultura musicale è caratterizzata dalla tradizione classica del maqam.

Il repertorio canonico uighur, chiamato onikki maqam, è composto da 12 suite vocali e strumentali con principi formali, ritmici e vocali simili a quelli delle tradizioni turche, arabe e persiane. Al di là di queste somiglianze tuttavia, il maqam uighur presenta una grande originalità stilistica con moduli pentatonici, melodie contrassegnate da profonde variazioni tonali e spettacolari tecniche vocali.

L'etnia dolan, originaria del deserto di Taklamakan, è un sottogruppo degli Uighur. Anche la tradizione musicale dolan è basata sul maqam, ma il maqam dolan, rispetto a quello uighur, è più breve e prevede una maggiore libertà interpretativa per musicisti e cantanti.

Il maqam dolan è usato in occasione di particolari celebrazioni e mashrap, feste dal carattere rituale con cui si festeggiano eventi gioiosi come matrimoni o circoncisioni. Gli ensemble musicali sono composti da cantanti (maqamqi) e musicisti che possono anche prendere parte alla parte vocale.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA