City of the Future - Yiddish Songs from the Former Soviet Union

  Clicca per ingrandire

City of the Future - Yiddish Songs from the Former Soviet Union

Yale Strom & Hot Pstromi

  • Prezzo € 17,90
  • Tipo: CD
  • 19 brani - 72 minuti

Nell’album “City of the Future – Yiddish Songs from the Former Soviet Union”, il poliedrico artista e studioso americano Yale Strom esplora la cultura ebraica che stava fiorendo nell’ex... continua

Ti è piaciuto questo cd? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Disponibilità per la spedizione:
immediata!

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni 18 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Nell’album “City of the Future – Yiddish Songs from the Former Soviet Union”, il poliedrico artista e studioso americano Yale Strom esplora la cultura ebraica che stava fiorendo nell’ex Unione Sovietica intorno al 1931, quando esisteva addirittura una sorta di regione autonoma ebraica (oblast), dove l’ebraico ed il russo erano le lingue ufficiali.

Con un libretto contenente interessanti informazioni sulla musica klezmer, una dettagliata biografia degli interpreti ed i testi di tutti i brani in lingua originale con relativa traduzione in inglese, l’album di casa Arc è un vero documento storico che riaccende i riflettori su un’entità culturale ben radicata in Russia prima della seconda guerra mondiale.

Insieme alla sua band ed ai prestigiosi ospiti Michael Alpert, Judy Bressler, Jack ‘Yankl’ Falk, Daniel Kahn, Vira Lozinsky, Anthony Russell ed Elizabeth Schwartz, Yale Strom, musicista che vanta al sua attivo un prestigioso Grammy Award, propone al pubblico un viaggio coinvolgente ed affascinante alla scoperta di un patrimonio musicale unico nel suo genere.

Autore

Yale Strom è un talentuoso violinista, compositore, regista, scrittore, fotografo ed etnografo americano che ha giocato un ruolo fondamentale nella riscoperta e rivalutazione della musica klezmer. Negli anni ’80 Strom si avventurò nell’ex blocco sovietico alla ricerca di brani klezmer e yiddish ancora sconosciuti. Un anno dopo il suo rientro Strom formò la Hot Pstromi i cui primi membri storici, Fred Benedetti e Jeff Pekarek, continuano ancora a suonare con lui.


Torna su
Caricamento in Corso...