Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 40 punti Gratitudine!


Gateway

Peter Kater

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo cd? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Decisamente il suo album più jazz, "Gateway" ci propone un'ulteriore sfaccettatura del poliedrico virtuosismo pianistico di Peter Kater. Gateway sfoggia quella che è ormai diventata una piccola orchestra (con tanto di sezione d'archi e di sezione di fiati). La fusion dinamica e incalzante del gruppo finisce però per sortire risultati opposti a quanto ci si potrebbe aspettare: invece delle forbite armonie da salotto emergono lunghe variazioni melodiche come Anthem e Simplicity, in cui pianoforte e flauto si alternano alla guida. Il passo è quello pacato della maturità e della scoperta, non più quello gioviale e sbrigliato della giovinezza e dell'avventura. Regna sovrano un pathos esistenziale che trasforma ogni brano in un vero e proprio "anthem" (in particolare Simplicity).

AUTORE

Peter Kater è uno dei più prolifici solisti al pianoforte, e anche uno dei più tenui e rilassati. Nato a Monaco nel 1959, cresciuto nel New Jersey e giunto a Boulder, Colorado, nel 1977, esordì con Spirit, un classico del genere impressionista/ambientale.  Kater è capace di costrutti armonici molto sofisticati. Peter Kater è conosciuto a livello mondiale per le sue straordinarie creazioni che spaziano dalla musica per benessere e rilassamento a quella etnica dedicata soprattutto alle sonorità dei Nativi americani, coautore di alcuni memorabili successi insieme al leggendario Carlos Nakai.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su