Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 33 punti Gratitudine!


Greece - Epirus

Musicians of Zagori

Takoutsia Ensemble

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 16,50
  • Tipo: CD
  • 6 brani

Ti è piaciuto questo cd? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

"Greece – Epirus / Musicians of Zagori" è un album che unisce armoniosamente la drammatica espressività del clarinetto con lo straordinario virtuosismo musicale di un gruppo che incarna alla perfezione lo spirito della regione a cui appartiene. L'album è arricchito da un libretto con dettagliate informazioni sulla varie espressioni musicali dell'Epiro e la storia dell'ensemble Takoutsia. 

L'Epiro è una regione storica della Grecia confinante con l'Albania, la Macedonia e la Tessaglia. La musica popolare di queste terre è parte integrante di tutti gli eventi festivi come matrimoni, battesimi e ricorrenze paesane.

Il potere evocativo ed il fascino di questa musica le cui origini sono perse in un passato molto lontano, è strettamente legato alla storia dell'Epiro e della Grecia: le canzoni epiche raccontano eventi che hanno caratterizzato la storia della regione mentre i brani lirici raccontano l'amore, l'esilio e la morte.

L'ensemble Takoutsia porta avanti da generazioni la musica popolare strumentale attraverso un vasto repertorio che ha fatto di questi musicisti gli ultimi guardiani di un'antica tradizione. La formazione Takoutsia proviene dal villaggio di Zagori ed è formato dai musicisti della famiglia Kapsalis: oggi Grigoris Kapsalis, ultimo membro attivo del gruppo, gli altri si sono ormai ritirati, è considerato uno dei più grandi virtuosi del clarinetto.

"Greece – Epirus / Musicians of Zagori", registrato nel 1986, è il primo album ma purtroppo anche l'ultima apparizione pubblica del gruppo al suo completo. L'album propone tre categorie di musica tradizionale dall'Epiro: il miroloi, la musica per i funerali, musica per balli e le canzoni per accompagnare una bella bevuta in compagnia.

Le prime due categorie sono strumentali: il miroloi si suona con clarinetto, violino e liuto ai quali si aggiunge, per la musica da ballo, un tamburello che accentua la struttura ritmica, mentre per l'esecuzione delle canzoni 'da osteria', si usano solitamente due clarinetti.

In questo tipo di musica l'organizzazione metrica è ottenuta in tre modi: il flusso ritmico può essere libero, basato su schemi standard oppure può essere ottenuto da una fantasiosa combinazione di parti libere ed altre predefinite.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA