Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 33 punti Gratitudine!


Hungarian Music from Transylvania

Folk Traditions from Gyimes and the Great Plain

Autori Vari

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 16,50
  • Tipo: CD
  • 65 minuti

Ti è piaciuto questo cd? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

"Hungary - Hungarian Music from Transylvania / Folk Traditions from Gyimes and the Great Plain" propone le tradizioni musicali folk di due regioni della Transylvania, territorio una volta facente parte dell'Ungheria, oggi invece rumeno.

Il primo gruppo, proveniente dai Carpazi orientali, è composto da Janos Zerkula che suona il violino insieme a sua moglie Regina Fikó all'utogardon, uno strumento simile al violoncello che serve a dare il ritmo ai ballerini.

Il secondo, Magyarzovat Taraf è un gruppo gypsy originario della regione della pianura pannonica, nella parte centrale della Transylvania, composto da due violini, due viole, un basso ed un'anziana cantante.

I testi dei brani interpretati da questi artisti gypsy sono improvvisati su antiche melodie ungheresi e generalmente esprimono lo stato d'animo del cantante. Le canzoni alternano alla musica grida di gioia e frammenti di poesie di autori classici ungheresi che diventano parte integrante del brano.

La musica offerta in questo straordinario album di casa Inedit è molto diversa da quella che viene comunemente ed erroneamente definita musica popolare ungherese: spesso la musica magiara viene infatti confusa con quella suonata dai gypsy.

L'equivoco è nato perché in passato gli aristocratici ed intellettuali ungheresi usavano scrivere e suonare brani insieme a musicisti gypsy. Questo portò alla formazione, all'interno delle comunità gypsy, di una casta privilegiata che perse il contatto con la propria cultura musicale per abbracciare quella ungherese.

Tali orchestre gitane venivano addirittura noleggiate da aristocratici ungheresi e compositori come Schubert e Haydn, finendo così per diventare eccellenti rappresentanti della musica popolare ungherese.

"Hungary - Hungarian Music from Transylvania / Folk Traditions from Gyimes and the Great Plain" propone all'ascoltatore brani tratti dalla collezione di musiche popolari chiamata Utolso Ora creata per preservare la tradizione musicale dei gruppi etnici che abitano la regione dei Carpazi.

L'album è reso ancora più ricco da un libretto con interessanti informazioni sulla musica di tradizione ungherese delle regioni della Transylvania.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su