Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 38 punti Gratitudine!


In the Name of Love: Africa Celebrates U2

Artisti Vari

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo cd? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

"In the Name of Love - Africa Celebrates U2" è un progetto nato quando il produttore Shawn Amos era al lavoro in Sud Africa e le canzoni degli U2 suonavano ovunque nelle località dove stava registrando.

L'album propone 12 registrazioni originali, appositamente create per questo progetto, di altrettanti successi degli U2, cantate dai più importanti musicisti africani provenienti da 10 diversi paesi del continente, compresi due vincitori dei prestigiosi Grammy Awards del 2008.

L'album inizia con la potente cover multilingue di Angelique Kidjo del successo planetario di "Mysterious Ways", procedendo poi con la star del Mali, Vieux Farka Touré con "Bullet the Blue Sky" in una splendida versione desert-blues, Les Nubians con una versione dub di "With or Without You" perfetta per il dancefloor e con l'epica versione a cappella di "Pride (In the Name of Love)" del Soweto Gospel Choir. Ma l'album racchiude altre scintillanti perle come "Where the Streets Have No Name" nella versione afrobeat del percussionista Tony Allen, "One" di Keziah Jones o "Sunday Bloody Sunday" di Ba Cissoko. "In the Name of Love - Africa Celebrates U2" è l'album che gli amanti della musica africana non possono assolutamente farsi sfuggire: il vero evento musicale del 2008.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su