Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 36 punti Gratitudine!


Little Pepper - The Definitive Collection

Elis Regina

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo cd? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Ecco un'altra delle splendide "Definitive Collections" di casa Wrasse, questa volta dedicata ad Elis Regina, soprannominata 'Pinmentinha' ('peperoncina') per l'incontenibile energia che sprigionava sul palco e per la forza con cui riusciva a guidare il suo gruppo.

"Little Pepper - The Definitive Collection" propone le sue belle registrazioni per (ri)scoprire una delle prime più grandi interpreti del movimento Tropicalia e della nova bossa.

AUTORE

Elis Regina arrivò al successo nel periodo di picco della bossa nova agli inizi degli anni '60, considerata da molti brasiliani una delle più grandi interpreti grazie alla sua capacità di suscitare forti emozioni con tutte le sue canzoni. Una graziosa morettina che stupiva chiunque per la purezza della sua voce che evocava un caleidoscopio di emozioni da vivere in pochi istanti: paragonata per il suo incredibile talento alla sua controparte americana Billie Holiday, come questa Elis Regina riusciva ad illuminare i testi delle canzoni creando una tavolozza di ritmi e colori. E come la Holiday, la sua vulnerabilità insieme alle esperienze dolci ed amare del successo hanno richiesto un tragico tributo conducendola ad una tragica e prematura morte per overdose. Nata Elis Regina de Carvalho a Port Alegre, Rio Grando do Sul nel 1945, già a undici anni cantava in radio e nel 1961, a sedici anni, registrava il suo primo singolo a Rio de Janeiro e, narra la leggenda, falsificava il suo certificato di nascita per esibirsi da minorenne nei più famosi night-club (come il famosissimo tempio della bossa nova Beco das Garrafas), nascondendosi nei bagni durante i sopralluoghi delle forze dell'ordine. Nel 1965 il primo grande successo grazie alla sua partecipazione ad un festival televisivo dove cantava un brano di Vinicius De Moraes; nel 1966 includeva nel suo album "Elis" l'allora inedita "Cançao do Sal" di Milton Nascimento, destinata a diventare un enorme successo così come una serie di inediti di Gilberto Gil, Joao Bosco, Aldir Blanc, Renato Teixeira e Fatima Guedes, autori che Elis Regina ha aiutato a raggiungere il successo.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su