Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 22 punti Gratitudine!


Mantre

Mantre

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 11,00
  • Tipo: CD

Ti è piaciuto questo cd? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Mantre è un concept che nasce dall'intenzione di dare vita ad un nuovo suono che esprime una spiritualità globale, attraverso una musica il cui intento principale sia di produrre effetti dì pace, benessere e divertimento.

Miscela sapientemente armonie e melodie nuove, accattivanti e di facile ascolto, traendo ispirazione dalle antiche tradizioni spirituali orientali ed occidentali (mantra di varie culture, induisti, sufi, sefarditi, orixà brasiliani, canti tibetani e altro).

Uno spettacolo di musica, parole ed immagini che, oltre ad essere piacevole e ricco dì suggestioni, è un vero e proprio trattamento di guarigione per l'Anima.

"Si tratta di un progetto che vede come protagonisti alcuni mantra di culture diverse. Ho sviluppato una ricerca musicale con l'obiettivo di cogliere alcune tra le numerosissime melodie che le tradizioni antiche ci mettono a disposizione per musicarle (comporre, arrangiare ed eseguire) secondo i seguenti criteri:

  • mantenerne il senso originario nel rispetto della cultura di provenienza, ad esempio le percussioni di "Orixà" sono state inserite con pattern ritmici cubani specifici utilizzati nei rituali della Santeria, poiché ciascun orixà ha un ritmo suo particolare, così come una melodia di "Tantra Tibet" è in accordo con la versione di "Ngalso" una pratica di autoguarigione trae le sue origini dagli insegnamenti di Siddharta Gautama, il Buddha storico.
  • Portare un messaggio di crescita coscienziale all'ascoltatore in modo esplicito (i testi originali e la funzione energetica dei mantra) ed implicito (se consideriamo il suono come un veicolo allora ciò che è veicolato è una intenzione di pace, guarigione e risveglio). In questo senso io definisco questo tipo di musica "musica informata", proprio come accade per l'omeopatia, solo che il supporto non è l'acqua, bensì il suono.
  • Creare un suono elegante e di facile ascolto, senza tempo né spazio, incrociando in modo sincretico i seguenti elementi: utilizzo di strumenti acustici antichi e moderni (Sitar, Cajon, chitarre acustiche, Hang), elettronici (suoni campionati e grooves), provenienti da diverse culture, cantati in diversi idiomi (tibetano, hindu, portoghese, spagnolo, italiano)."

Hang - Alla fine degli anni novanta, precisamente nel 1999, è nato "Hang", un tipo di percussione creata in Svizzera (Berna) dalla PANArt, Felix Rohner e Sabina Scharer. Possiamo dire che Hang è lo strumento più contemporaneo che esista ai giorni nostri: il suono che produce è tanto strano quanto mistico, come del resto la sua forma. Se una canzone nasce dal piccolo UFO, è grazie alle note situate nell'emisfero superiore. Otto piccole cavità laterali e un DOME centrale formano una scala, dando vita ad una sorprendente combinazione di ritmo e melodia. Hang viene prodotto in un piccolo angolo non lontano dal Centro Città di Berna dove la calma della foresta è cullata dal flusso del fiume Aare. Qui è situata la Hang House, un luogo carico di storia, dove i due artisti hanno iniziato la loro ricerca.

Sitar - Il sitar è uno strumento musicale a corde dell'India settentrionale; è (o strumento della musica classica indiana più conosciuto in Occidente. Si pensa che sia stato importato in India dalla Persia. Il termine sitar deriva probabilmente dal termine persiano seh-tar, che letteralmente significa sei corde. Il largo manico ospita una tastiera con sedici/venti tasti incurvati, che possono essere spostati a piacimento dall'esecutore in modo da poter eseguire tutti i diversi tipi di raga (melodie tradizionali). Le corde sono generalmente sette superiori più undici inferiori: tre vengono utilizzate per eseguire la melodia, le altre per fornire un accompagnamento ritmico e di bordone. La cassa armonica del sitar è fatta con una zucca tagliata a metà, a cui viene aggiunto un sottile strato di legno che fa da coperchio. Il suo timbro è vibrante e molto suggestivo. 

AUTORE

Il gruppo Mantre è costituito da:

Giampiero Varetti: Chitarra classica, Hanq, tamburo sciamanico e voce. Psicologo psicoterapeuta, ha studiato musica con Filippo Daccò al conservatorio Jazz di Parma, Tommaso Lama, Sergio Mandini. Autore di articoli e libri, tiene concerti di Hang (disco armonico) in ambito di conferenze e gruppi sulla guarigione dei suoni. Interessato alle antiche tradizioni mistiche ha seguito il buddhismo con Lama Gancen Rinpoce (Ngalso - Autoguarigione Tibetana) e Lama Norbu Rinpoche (Dzogh-chen), l'induismo Sikh con Yogi Bhajan e Guru Dev Singh (Sat Nam Rasayan - Autoguarigione Sikh), l'ebraismo mistico della Qabbalà (con Nadav Crivelli), l'esoterismo cristiano della Gnosi, Sri Satya Sai Babà, l'Alchimia. Ha pubblicato il libro "Risonanza Transpersonale" Verdechiaro Edizione, Baiso - Reggio Emilia 2005 e "Risuona con l'Anima" Ed. Pulì Vision, Bologna 2002, articoli sulla rivista di Analisi Transazionale "Neopsiche", su "Alpha Dimensione Vita" e su altri inserti, ha una rubrica fissa sulla rivista "Salus per Naturam" su Cinema e Psiche. E' regista e sceneggiatore, insegna "Cinema" presso il Collegio San Luigi di Bologna. E' direttore Artistico del Festival del Cortometraggio per Ragazzi di Bologna (D'Azeglio Festival).Si interessa dello sviluppo della coscienza individuale nell'insieme globale dei molteplici aspetti che la compongono, in un'ottica interculturale e integrativa, al fine di far emergere i principi fondamentali comuni delle antiche tradizioni di tutto il mondo. È responsabile della Web Tv "Macro Tv".

Luca "Tornado" Testoni: Chitarra elettrica e acustica, Sitar, Cajon e voce solista. Musicista di grand'esperienza che ha suonato con: Vasco Rossi ("Gli spari sopra"), Alberto Fortis ("Carta del cielo" e "L'uovo"), Samuele Bersani ("Freak"), e tanti altri. Ha Preso parte, dal vivo e/o in studio, a sessions con musicisti quali: Mel Collins, Frank Gambale, Greg Bissonette, Stephen Burns, Lele Melotti, Claudio Golinelli, Ricky Portera, Maurizio Solieri e molti altri. Dal 1993, inoltre, scrive e produce musiche per Mediaset, RAI e cinema (colonna di "E allora mambo" ed altre). Dal 1996 suona con gli Skiantos che, nel 2004 e 2005, sono stati, per quattro edizioni, il gruppo musicale di "Colorado Cafè live" in onda su Italia Uno. 

Raniero Gaspari: Tastiere e voce. Arrangiatore, compositore e produttore, attivo in vari ambiti musicali: discografia, teatro, pubblicità, club music ecc... Dal 1986 al 2006, suona dal vivo ed in studio con Bruno Lauzi. Contemporaneamente, collabora in veste di arrangiatore e turnista con numerosi artisti del panorama italiano: Paola Turci, Renato Zero, Marco Ferradini, Viola Valentino, Tullio De Piscopo con il quale ha suonato e arrangiato brani nell'ultimo ed "Bona Jurnata". In veste di compositore teatrale, ha curato alcuni importanti progetti per il Teatro Comunale di Bologna, tra cui "Another Carmen" (ispirato all'opera di Bizet) e "Beggar's holiday" (musical di Duke Ellington). 

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su