Meditations for Transformation - Honoring the Divine Feminine

  Clicca per ingrandire

Meditations for Transformation - Honoring the Divine Feminine

Gurunam Singh

In “Meditations for Transformation – Honoring the Divine Feminine”, nuovo album della serie dedicata alla meditazione “Meditations for Transformation” di casa Spirit Voyage, Gurunam Singh... continua

Ti è piaciuto questo cd? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Disponibile per la spedizione entro 2 giorni lavorativi

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni 21 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

In “Meditations for Transformation – Honoring the Divine Feminine”, nuovo album della serie dedicata alla meditazione “Meditations for Transformation” di casa Spirit Voyage, Gurunam Singh accompagna l’ascoltatore in una celebrazione musicale del divino femminino. Il musicista propone la splendida preghiera “Bhand Jamee-ai” che serve ad avvicinarsi all’energia femminile e le cui parole raccontano la donna come fonte di vita e come presenza di cui l’uomo ha costante bisogno.

Nei suoi insegnamenti Yogi Bhajan consigliava alle donne di recitare il mantra “Sopurkh” per 11 volte al giorno per proteggere la relazione con il proprio uomo; allo stesso modo gli uomini possono recitare la preghiera Bhand Jamee-ai per una donna. La preghiera quotidiana dei Sikh, l’Ardas, dice che prima di meditare su uno dei guru, è necessario aver meditato sul potere primordiale delle donne: in altre parole il divino femminino è la porta d’accesso per raggiungere il saggio.

Con la voce ammaliante di Gurunam Singh e le dolci note della sua chitarra, “Meditations for Transformation – Honoring the Divine Feminine” è una splendida celebrazione della donna, non solo come persona, ma soprattutto come essenza divina portatrice di dolcezza, amore, forza e saggezza.

Autore

Gurunam Singh - Foto autore

Quando Gurunam Singh si è diplomato gli fu regalata una chitarra, da quel momento ha subito cominciato a comporre canzoni. A 22 anni ha trovato Yogi Bhajan e Sikh Dharma con i quali ha cominciato a cantare e suonare.


Torna su
Caricamento in Corso...