Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 29 punti Gratitudine!


Rembetika & Greek Popular Music

The Athenians

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 14,01
  • Tipo: CD
  • 24 brani - 72 minuti

Ti è piaciuto questo cd? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Come il blues americano, la rembetika è la musica dei poveri e diseredati. In conseguenza delle guerre greco-turche più di un milione di greci, tra il 1922 ed il 1923, lasciarono la Turchia per trasferirsi in Grecia.
Questi rifugiati, diedero vita ad un nuovo tipo di musica popolare urbana che veniva solitamente suonata in piccoli bar e caffé.

Le parti vocali di questo nuovo genere riflettono lo stile ricco e commovente della musica turca, mentre i testi e la musica si basano sulla tradizione orale, dove l'improvvisazione gioca un ruolo fondamentale.
Il bouzouki è lo strumento più importante utilizzato nella rembetika: esso appartiene alla famiglia dei liuti come il saz turco, parente stretto al quale assomiglia nella forma.
Il ritmo della rembetika viene tenuto da un piede che batte sul pavimento e molti sono gli strumenti utilizzati come un piccolo saz chiamato baglama e lo tzouras, un liuto a collo lungo con una cassa di risonanza in legno.

The Athenians è un gruppo che esiste dal 1977 la cui popolarità è dovuta ad una lunga e continua serie di concerti, soprattutto in Europa centrale dove questi musicisti riescono sempre a fare il pieno. La formazione greca non solo offre splendide interpretazioni della musica dell'intramontabile Theodorakis, ma si trova a proprio agio anche con altri compositori come Stavros Xarchakos, Manos Hatzidakis e Manos Loikos. Il loro repertorio musicale comprende canzoni moderne e brani di musica popolare greca arricchita con elementi orientali e moderni capaci di creare atmosfere nuove che guardano con rispetto alla tradizione.

"Rembetika & Greek Popular Music" offre brani che parlano di temi quotidiani come la povertà, il dolore, l'oppressione e l'amore non corrisposto, interpretati dalle intense sonorità del bouzouki che trasportano l'ascoltatore nell'incantata bellezza della repubblica ellenica.

AUTORE

Nati nel 1977, gli Athenians sono considerati uno dei gruppi più significativi del panorama musicale ellenico, con un repertorio specializzato nei classici della musica greca, tra cui imperdibili interpretazioni dei più grandi successi di Mikis Theodorakis, Stavros Xarchakos, Manos Hatzidakis e Manos Loizos.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA