Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando disponibile

Sufi Music from Turkey

Artisti Vari

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 17,90
  • Tipo: CD
  • 18 brani - 60 minuti

Ti è piaciuto questo cd? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Questo CD propone le musiche utilizzate dai dervisci roteanti dell'ordine di Mevlevi - con la città di Konya che è un importante riferimento - seguaci di Rumi, insieme ad un ricco libretto denso di foto a colori ed esaustive informazioni (inglese, francese, tedesco, spagnolo) sul sufismo e sugli strumenti musicali tradizionalmente utilizzati.

"Vieni, vieni chiunque tu sia, vieni! Non importa se sei un infedele o un idolatra. Ritorna! Casa nostra non è luogo di disperazione. Vieni! Anche se hai infranto le tue promesse cento volte. Ritorna!" (Mawlana Jalahuddin Rumi / 1207-1273).

Il sufismo è quella particolare corrente islamica che spiega la creazione dell'universo con il principio dell'Unità dell'Essere (Vahdet-i Vücut): secondo i sufi Dio è l'Unico Essere e tutte le creature sono riflessi dell'Unico Essere. Il sufismo nacque nel II secolo dopo la rivelazione del messaggio dell'Islam ed uno dei suoi punti principali è il divino amore: l'amore è una qualità divina ed è allo stesso tempo il segreto di Allah ed una delle sue manifestazioni. Allah ha creato l'universo con l'amore. Ed uno degli aspetti più significativi del sufismo è che il credente può raggiungere Allah non tanto attraverso il timore ma solo con l'amore puro, sebbene ci siano diverse interpretazioni del puro amore.
Il 'vero amore' è l'amore per Allah mentre 'amore metaforico' è l'amore fra esseri umani, che è solo una piccola replica dell'amore divino; l'uomo può considerarsi tale solo ricevendo e realizzando il 'vero amore', dono di Allah, quindi cerca di raggiungere qualità divine mantenendo un piano spirituale molto attento e rigoroso.
Il corpo è mortale ma lo spirito è eterno ed infinito. Si può dire, in generale, che la musica è sempre stata parte integrante dei rituali religiosi, creando forme e stili che sono le strutture di base delle varie tradizioni musicali: la stessa osservazione vale anche per l'Islam.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su