Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 22 punti Gratitudine!


Collana di Ambra per Bambini

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo prodotto? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

L'ambra viene usata da oltre 7000 anni come pietra terapeutica ed amuleto in quanto assorbe energia negativa, emozioni di disagio e blocchi energetici.

Protegge dai campi elettromagnetici di PC, TV e telefonini, scioglie le tensioni e favorisce il sonno.

Inoltre nei neonati aiuta a lenire i dolori causati dalla dentizione.

Lunghezza 32 cm.


Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo prodotto? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 9 aprile 2016 Acquistato sul Giardino dei Libri

Sono molto soddisfatta di quest'acquisto perché non solo sono convinta che sia utile ma anche perché la collanina è molto graziosa e di un bel colore delicato .

Commenta questa recensione

Scritto da: - 5 ottobre 2014

bellissima collanina ambra da regalare a una mamma che magari ha un bambino che sta piangendo per il mal di denti l'ambra è un antidolorifico naturale e se hai messo nel collo di un bambino di 8 mesi che sta mettendo i primi dentini alleviara parecchio le sofferenze.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 17 luglio 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

L' ho regalata a una bimba, che in effetti non ha minimamente risentito della dentizione. Probabilmente ce n' ha messo di suo, ma è veramente un fenomeno e, strano, si toglie tutto di dosso appena può, ma mai la collana!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 24 ottobre 2013

Eccellente collanina per i nostri bimbi che han male ai dentini o al pancino, l ambra lenisce ogni tipo di dolore e agisce sul sistema immunitario alzando le difese e rendendo il piccolino più forte e sano.

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su