Essiccatore Biosec Domus B5 - Tauro Essiccatori
Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando disponibile

Essiccatore Biosec Domus B5

Essiccatore Domestico da 5 cestelli

 
-8%
Essiccatore Biosec Domus B5

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 176,64 invece di 192,00 sconto 8%
    Lo sconto massimo applicato a questo articolo è del 8%
    Spese di spedizione gratuite!
  • Tipo: Prodotto
  • Confezione: 27 x 45 cm; profondità 27 cm

  • Sconto

Ti è piaciuto questo prodotto? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Domus B5 è il più pratico, leggero ed economico essiccatore della famiglia Biosec. Realizzato in solido materiale plastico per alimenti, Biosec Domus è l'essiccatore più conveniente per l'uso domestico.

Perfetto per chi cerca un essiccatore domestico di piccole dimensioni, efficiente e conveniente. Con Biosec Domus chiunque può conservare in modo semplice ed economico frutta, ortaggi e funghi direttamente in casa.

Caratteristiche tecniche:

  • tunnel di essiccazione in materiale plastico 
  • 5 cestelli in materiale plastico 
  • potenza massima 480W 
  • dimensioni esterne 27x27x45 cm 
  • capacità indicativa 2/3 kg

Contenuto della confezione:

  • motore con sistema elettronico Dryset Pro 
  • tunnel di essiccazione in materiale plastico 
  • 5 cestelli in materiale plastico 
  • manuale d’uso e guida all'essiccazione

L'essiccatore è progettata per generare una flusso orizzontale continuo d'aria calda, in modo da raggiungere in equal modo tutti i cestelli all'interno: grazie a questa tecnica l'essiccazione avviene in modo omogeneo.

La ventola è dotata di resistenza elettrica regolabile con termostato, per dare la possibilità di gestire direttamente il consumo di energia che comunque rimane limitato anche alla massima potenza. L'aria entra nell'essiccatore e viene scaldata e distribuita dal gruppo termo-ventilante, attraversa tutti i livelli dei cestelli e ne esce raccogliendo l'umidità generata dal prodotto in essiccazione.

Gruppo motore Biosec con sistema a programmi elettronici Dryset Pro.

Caratteristiche tecniche:

  • sistema elettronico Dryset Pro 
  • potenza massima 480W 
  • dimensioni 26,5x26,5x9 cm 

Con il sistema a programmi elettronici Dryset Pro potrai scegliere il programma che fa per te direttamente nel panello di controllo.

I Programmi Dryset Pro:

  • P1- Automatico: è il programma più semplice e versatile. 
  • P2- Funghi e fette sottili
  • P3- BioCrudista: studiato appositamente per chi che segua un’alimentazione crudista, o che in generale salvaguardi al massimo le qualità organolettiche ed i principi nutritivi dei prodotti trattati. 
  • P4- Superhot 68°: è il programma più caldo,per chi ha bisogno di un'essicazione rapida. 
  • P5- Pasta: programma realizzato specificamente per il trattamento della pasta fresca. 
  • P6- Economy: dedicato a chi presta particolare attenzione ad ecologia e portafogli, o a chi ha sempre mille elettrodomestici in funzione. 
  • P7- Silenzioso: è il programma più adatto alla notte o a tutti coloro che utilizzano Biosec in luoghi di lavoro, per mantenere il rumore al minimo. 
  • I più esperti possono inoltre cimentarsi con la modalità Manuale.

APPROFONDIMENTI

L'essiccazione è un metodo naturale di conservazione degli alimenti basato sull'eliminazione dell'acqua contenuta nei prodotti. Un prodotto essiccato rimane inalterato a lungo, mantenendo intatte proprietà nutritive e caratteristiche organolettiche, e si presta quindi ad una conservazione a lungo termine. Il cibo essiccato non subisce alcun intervento di tipo chimico o meccanico, né l'aggiunta di conservanti o di altre sostanze artificiali.

 

Il processo di eliminazione dell'acqua priva i microrganismi decompositori dell'elemento fondamentale per la loro azione e, in definitiva, ne blocca l'attività. La mancanza di liquidi inibisce lo sviluppo di microbi e previene l'ossidazione dei cibi.

 

Cosa si può essicare:

  • frutta: mele, pere, banane, fragole, cachi, fichi, prugne, pesche, kiwi, uva, ananas, arance, ecc. 
  • ortaggi: pomodori, melanzane, peperoni, peperoncini, zucchine, fagiolini, sedano, spinaci, carote, cipolle, zucche, ecc. 
  • funghi: porcini, chiodini, finferli, ecc. 
  • carne e pesce: cavallo, manzo, maiale, lavarello (anche detto coregone), agone, missoltini ecc. 
  • pasta: tutti i tipi di pasta fresca 
  • erbe aromatiche: rosmarino, basilico, prezzemolo, timo, salvia, menta, erba cipollina, iperico ecc. 
  • fiori: camomilla, rosa, zagara, zafferano, ecc.
  • e tutto quello che vi passa per la testa! Polline, pasta di sale, pasta di zucchero, meringhe, lavori decorativi, ecc...

4 semplici passi per essiccare 

- Tagliare il prodotto a fette, consigliamo di non superare il centimetro di spessore, considerate anche il grado di acquosità. In alcuni casi, come le albicocche, sarà sufficiente aprirlo a metà.
- Appoggiare il prodotto nei cestelli, evitare di far accavallare le fette una sopra l'altra, una volta disposte le fette, inserite il cestello nell'essiccatore.
- Accendere l'essiccatore con l'apposito interruttore e regolate l'intensità di calore attraverso la manopola.
- Attendere che l'essiccatore faccia il suo dovere, le tempistiche variano da prodotto a prodotto, a fine pagina potete consultare una tabella riassuntiva delle essiccazioni più comuni.


I tre principi dell'essiccazione 

Spessore, gioca un ruolo importante durante l'essiccazione perché più la fetta è sottile e meno impiega ad essiccarsi, invece con una fetta più spessa otteniamo un prodotto più gustoso ma è richiesto più tempo; raggiungete il giusto compromesso in base ai propri gusti. Consigliamo di non superare 1 centimetro di spessore. 

Acquosità, alcuni prodotti contengono più acqua rispetto ad altri e di conseguenza richiedono più tempo per essiccarsi, un fattore sul quale non possiamo agire ma da considerare durante l'essiccazione.

Umidità, l'ambiente può incidere sui tempi di essiccazione, è preferibile un ambiente secco con una temperatura stabile per non allungare i tempi di essiccazione.

Naturale : L'essiccazione è una tecnica che riesce a conservare proprietà organolettiche e nutritive del prodotto, il cibo essiccato non subisce nessun trattamento chimico o meccanico. Durante il processo di essiccazione viene eliminata solo l'acqua contenuta nel prodotto, in questo modo viene bloccato l'attivazione di microorganismi decompositori, viene impedito lo sviluppo di microbi o muffe e prevenuta l'ossidazione.

Perchè essiccare?

Naturale : L'essiccazione è una tecnica che riesce a conservare proprietà organolettiche e nutritive del prodotto, il cibo essiccato non subisce nessun trattamento chimico o meccanico. Durante il processo di essiccazione viene eliminata solo l'acqua contenuta nel prodotto, in questo modo viene bloccato l'attivazione di microorganismi decompositori, viene impedito lo sviluppo di microbi o muffe e prevenuta l'ossidazione.


Ecologico: Gli essiccatori vengono costruiti facendo attenzione all'impatto ecologico. Per il loro funzionamento bastano corrente elettrica e aria. Il gruppo termo-ventilante è progettato in modo da ridurre al massimo i consumi; potete agire sullo spessore per ridurre ulteriormente i tempi e consumi.

 

Economico: La conservazione degli alimenti ha sempre un costo non indifferente, basti pensare alle conservazioni tradizionali in cellefrigo, sott'olio, sotto'aceto e sotto sale, che, oltre ad avere un costo aggiuntivo, tendono ad alterare i sapori e le proprietà nutritive. Grazie all'essiccazione potrete offrire a tutta la famiglia prodotti fuori stagione, senza dover ricorrere al caro mercato dei prodotti importati.

 

Semplice: Un processo semplice e intuitivo, non serviranno grossi manuali o possedere conoscenze tecniche, basta prendere la mano con spessori e tempi di essiccazione e il tutto sembrerà un gioco da ragazzi.

 


  Vi illustriamo solo alcuni dei prodotti che si prestano all'essiccazione, tuttavia vi invitiamo a essiccare in base delle esigenze e date spazio alla vostra fantasia e tutto quello che vi passa per la testa! Polline, pasta di sale, pasta di zucchero, meringhe, lavori decorativi, ecc...


Funghi: porcini, chiodini, finferli, ecc.

 

Frutta: mele, pere, banane, fragole, cachi, fichi, prugne, pesche, kiwi, uva, ananas, ecc.

 

Erbe aromatiche: rosmarino, basilico, prezzemolo, timo, salvia, menta, erba cipollina, ecc.

 

Carne: e pesce cavallo, manzo, maiale, lavarello (anche detto coregone), agone, missoltini ecc..

 

Ortaggi: pomodori, melanzane, peperoni, peperoncini, zucchine, fagiolini, sedano, spinaci, zucche, ecc

 

Fiori: camomilla, rosa, zagara, ecc.

Essiccatore Biosec Domus B5
Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo prodotto? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 9 aprile 2015 Acquistato sul Giardino dei Libri

pasta fresca, sale di sedano, formaggi affumicati di soya, formaggi alle erbe, fatte essiccati e gia' finiti :-) stasera faro' crakers di semi di lino alla pizzaiola col programma crudista...ottimo acquisto sono soddisfatta :-D

Commenta questa recensione

Scritto da: - 2 maggio 2014

Ragazzi, non credevo davvero si potessero fare tante cose così con questo gioiellino! Io l'ho preso solo per essiccare la pasta ma l'ho usato molto di più per altre due cose: faccio un dado granulare vegetale che va letteralmente a ruba tra le mie amiche e ho imparato ad essiccare le fette biscottate anzichè bruciarle in forno...un successo! E' praticissimo perchè date le misure riesco a tenerlo in un angolo della cucina senza che ingombri troppo. Il rapporto qualità/prezzo è strepitosa perchè non solo in genere è il meno caro tra tutti gli essiccatori in commercio, ma qui al Giardino è al miglior prezzo in assoluto! E la qualità è davvero buona! Lo consiglio vivamente!

Commenta questa recensione

Commento di - 19 dicembre 2014

grazie per la risposta, ultime precisazioni: -tenendo conto che voglio rimanere sotto i 40 gradi, programmarlo nella modalità più silenziosa possibile e con il minor cosumo energetico possible, mi potete fare un esempio di quanto dura più o meno il processo di essicazione con queste "impostazioni"? Prendendo in cosiderazione i prodotti che si essicano prima e quelli che ci vuole più tempo potete per cortesia farmi degli esempi es.(mi invento le cifre) per la verdura che ci mette meno si impiega circa 7 ore mentre per quelle che ci impiega di più servono circa 14 ore. - In base al programma che si imposta siamo noi che dobbiamo "sorvegliare" quando l'essicazione è completata e quindi spegnere manualmente l'essicatore e rimuovere il cibo essicato, oppure funziona per un tot di ore e poi si spegne in automatico. -c'è un modo per capire quando l'essicazione è completata evitando che l'essicatore continui a funzionare per più tempo rischiando di rovinare il cibo o essicarlo troppo? - infine ho visto che ci sono dei moduli per espandere l'essicatore mi sapete dire se sono compatibili con questo modello, specificando il nome per non sbagliare?

Commento di - 25 novembre 2014

ciao Valeria, innanzitutto grazie per la tua recensione entusiasta, sto valutando di prendere un'essicatore e mi piacerebbe farti alcune domande per orientarmi meglio in questa scelta, incominciamo: 1- più o meno quanto consuma? Quanto dura il processo di essicazione (circa in quante ore)? Sono interessato sopratutto al programma in cui non supera i 40°C. Lo utilizzi? 2- è rumoroso? un amico ne ha aquistato uno piuttosto economico, va abbastanza bene però siccome lo mette in azione durante la notte la maggior parte delle volte, mi ha detto che i vicini si lamentano, effettivamente il suo fa un pò di rumore e per chi come me ama il silenzio assoluto della notte sarebbe un problema. Mi puoi assicurare che è silenzioso? 3-dove hai trovato la ricetta per il dado granulare e le fette biscottate? Hai qualche libro o sito in particolare da suggerirmi? p.s. il messaggio l'ho scritto a Valeria ma chiunque ha le conoscenze per rispondere è gradito...

il motore di Biosec arriva a consumare al massimo 480W: questo significa che il consumo indicato si realizza solamente quando il motore sta scaldando ai limiti più elevati (es. 68° del programma 4) e la ventola raggiunge la massima velocità, cosa estremamente rara.
In tutti gli altri momenti, Biosec consuma quantità variabili che oscillano dai 15W ai 350W circa, in dipendenza del programma selezionato e della fase in corso del programma stesso.
Esiste inoltre un programma pensato per il risparmio energetico (P6) che permette di ridurre ulteriormente la spesa. 
I tempi di essiccazione variano a seconda del programma selezionato. C'è anche un programma Biocrudista che non supera i 42°C.
Biosec è inoltre dotato di programmi manuali per l'impostazione della temperatura a seconda delle vostre esigenze o preferenze. 
Biosec è molto più silenzioso di una normale lavastoviglie.
Produce un rumore assimilabile a quello dei forni elettrici, talvolta perfino inferiore, ed è comunque dotato di un apposito programma che riduce al minimo le emissioni sonore per tutte le volte in cui avrete bisogno di dimenticarvi della sua esistenza.
Lo Staff del Giardino dei Libri

 
 

Scritto da: - 9 marzo 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

Spedizione velocissima e il prodotto conforme alla descrizione, ho aspettato di recensire dopo il primo utilizzo...ho provato ad essiccare i tortellini, li ho lasciati un pó troppo quindi il ripieno era troppo secco, ma tutto sommato sono venuti bene. A breve un'altra prova con tempo standard P5. Prodotto consigliato!!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 2 gennaio 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

Ho aspettato di utilizzarlo prima di scrivere una recensione. Mi sono trovata benissimo. Ho fatto il brodo granulare con il programma per crudisti e sono molto soddisfatta dell'acquisto. Sul sito del produttore ci sono moltissime ricette interessanti. Non sono un'esperta ma consiglio questo prodotto per la sua semplicità e robustezza.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 19 luglio 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

Ho acquistato da 2 settimane questo essiccatore e sono veramente soddisfatta, non avevo idea di quante cose si possano fare e sperimentare! tanti programmi da utilizzare, timer e temperature selezionabili. ottimo con la frutta, buoni gli snack che si possono fare con le le zucchine e lemelanzane, per non parlare di tutte le ricette raw (con lo speciale programma crudista) che si trovano sui siti dedicati, un ottimo alleato nella cucina sana tradizionale, vegan e crudista!

Commenta questa recensione

Banner spedizioni SX - 29 euro
QUESTO PRODOTTO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA
Pagamenti accettati
Trustpilot
Hai bisogno di aiuto? clicca qui