Padella - Linea Professionale

  Clicca per ingrandire

Padella - Linea Professionale

Per chi ama la cucina o per fa lo chef di professione

Sobria, leggera e resistente, è una padella grande, con manico in acciaio inox rivestito con guaina termoisolante in silicone per non scottarsi e cucinare al meglio. Tutte le Pentole della Salute... continua

Ti è piaciuto questo prodotto? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Disponibilità per la spedizione:
immediata!

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni 78 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Sobria, leggera e resistente, è una padella grande, con manico in acciaio inox rivestito con guaina termoisolante in silicone per non scottarsi e cucinare al meglio.

Tutte le Pentole della Salute sono realizzate nel pieno rispetto dell'ambiente e del benessere dei viventi; in metalceramica con ioni d'argento, per preservare i cibi al meglio e le loro proprietà nutrizionali. L’innovativa tecnologia GHA consiste in una speciale ossidazione anodica delle leghe leggere seguita da sigillatura delle microporosità dello strato ossidato (nanotubi) mediante IONI d’ARGENTO Ag+ (Brevetto N. EP1207220).

Pertanto le pentole GHA, oltre a difendere il cibo dall’inquinamento, possiedono i seguenti requisiti:

  • Elevata capacità antibatterica, grazie agli IONI d’ARGENTO Ag+
  • resistenza alla corrosione e all’abrasione
  • Inasportabilità ed assenza assoluta di cessioni tossiche
  • Temperatura di cottura uniforme
  • Elevatissima conducibilità termica
  • Riduzione dei tempi di cottura e risparmio energetico
  • Antiallergiche
  • Senza nickel
  • Buona antiaderenza di tipo permanente (vedi tabella)
  • Prodotte con processo ad impatto “zero” sull’ambiente
  • Riciclabili al 100%

Approfondimenti

Istruzioni d'uso

Le Pentole della SALUTE devono essere sottoposte a un trattamento preliminare prima di essere usate per la prima volta. Tale trattamento serve a proteggere e prolungare la vita delle pentole e prevede una serie di passaggi molto semplici.

  1. Lavare la pentola con un detersivo per piatti, sciacquare con acqua calda e asciugare completamente con un panno o un foglio di carta da cucina.
  2. Riempire d’acqua corrente la pentola per ¾ della sua capienza e portarla ad ebollizione per 15 minuti.
  3. Svuotarla e lasciarla raffreddare completamente a temperatura ambiente.
  4. Ungere tutta la superficie interna con olio vegetale utilizzando carta da cucina.
  5. Scaldarla a fuoco vivo per 30 secondi.
  6. Ora è pronta per iniziare a cucinare.

(Per i prodotti da forno Rostiera, Teglia e Tortiera seguire solo i punti 1 e 4)

Successivi utilizzi

Ad ogni utilizzo mettere una piccola quantità di olio all’interno della pentola e stenderla su tutta la superficie, anche sui lati, con l’ausilio di carta da cucina, formando un sottile velo d’unto.

  • Scaldare la pentola a fuoco vivo per circa 30 secondi.
  • Abbassare la fiamma al minimo ed inserire l’alimento (e liquidi e condimenti a piacere).
  • Mantenere sempre la fiamma medio/bassa (mai alta!) per tutta la durata della cottura.
  • Con il sugo di pomodoro e gli altri alimenti particolarmente acidi, potrebbe essere necessario utilizzare una maggiore quantità di olio e occorre tenere la fiamma sempre bassa.
  • Per i prodotti da forno Rostiera, Teglia e Tortiera, è sufficiente ungere tutta la superficie, inserire l’alimento e riporre nel forno.

Per la cottura della pasta, la Casseruola è sufficiente inserire l’acqua e portarla a bollore, come nel metodo classico.

Consigli per trattare e lavare le pentole

  • Il metodo di lavaggio consigliato è quello a mano con acqua calda, sapone per piatti e spugna, anche abrasiva se necessario.
  • Nel caso rimangano attaccati residui di cibo sul fondo della pentola, non tentare di rimuoverli con oggetti abrasivi o prodotti chimici aggressivi. E’ sufficiente riempire la pentola con acqua calda e lasciarla a bagno finché i residui di cibo si ammorbidiscono e asportarli con una spugna morbida.
  • Non sottoporre la pentola a shock termici, ma lasciarla sempre raffreddare a temperatura ambiente prima di lavarla, per evitare che si deformi o si danneggi il trattamento G.H.A..
  • Sebbene i manici siano rivestiti con una guaina termoprotettiva, è importante scegliere una fonte di calore adatta alle dimensioni del fondo della pentola in modo che la fiamma non ne surriscaldi i fianchi e i manici.
  • Sorvegliare sempre il processo di cottura.
  • Alcuni cibi possono lasciare delle macchie sul fondo della pentola. Queste tracce non compromettono la funzionalità né le proprietà della pentola.
  • Come avviene per tutte le pentole di alluminio, occorre evitare cadute poiché si possono deformare e nei casi di urti più forti, si possono danneggiare.

AVVERTENZE

Nel forno possono essere inseriti solo i seguenti prodotti: Rostiera, Teglia e Tortiera. Non inserire i ns. prodotti nel forno a microonde. Prestare attenzione quando si maneggiano pentole bollenti, per evitare di causare danni o lesioni. I manici e le maniglie possono diventare molto caldi durante una cottura prolungata. Servirsi di presine o guanti da forno. Non lasciare mai la pentola vuota sopra un fornello acceso per un tempo prolungato poiché potrebbe danneggiarsi.

Raccomandazioni per l'uso in lavastoviglie

Prodotti della gamma Le Pentole della Salute si possono lavare in lavastoviglie impiegando esclusivamente il detersivo liquido bio-ecologico testato “Tea Natura”.

Evitare assolutamente l’impiego di detersivi alcalini, contenenti soda o agenti sbiancanti molto aggressivi che potrebbero danneggiare irrimediabilmente le pentole (questo danno non rientra nella garanzia).


Torna su
Caricamento in Corso...