Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 4 punti Gratitudine!


Resina - Miscela Indiana

Tutti le resine hanno solo ingredienti di origine vegetale

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo prodotto? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Le resine naturali si ottengono praticando tagli nella corteccia della pianta d’origine e raccogliendo in appositi contenitori il liquido che fuoriesce.

Un esempio è l’ambra considerata una resina fossile, presente nelle rocce sedimentarie.

Le piante da incenso hanno anche un alto valore terapeutico La loro utilità medica è testimoniata da alcune ricette di suffumigi pervenute fino a noi, utilizzate per scacciare determinate malattie in epoca egizia. Molte sostanze vegetali aromatiche usate negli incensi assumono in erboristeria un ruolo molto importante: basti pensare alla Mirra usata per le patologie della bocca come disinfettante, alla Boswellia, ottimo antinfiammatorio, alla Canfora come tarmicida e alla Propoli con le sue infinite proprietà antibatteriche.

Ciò che determina l’odore emanato attraverso l’incenso sono le molecole aromatiche contenute in resine, legni odorosi, spezie, piante aromatiche, bucce di agrumi e alcuni fiori. Va da sé che le sostanze vegetali aromatiche possono essere utilizzate per scopi curativi sotto varie forme: per esempio in sacchetti, in cuscini, in infusioni, come oli essenziali ed incenso. L’incenso, bruciando, permette l’evaporazione di quelle sostanze aromatiche che hanno proprietà curative.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su