Gli Animali Fantastici: Dove Trovarli - Estratto

Gli Animali Fantastici: Dove Trovarli - Anteprima del libro di J.K. Rowling

Inizio del libro

SCENA 1 - EST. EUROPA, LOCALITÀ IMPRECISATA -1926 - NOTTE

Dal buio sbuca un grande castello isolato e deserto. L’attenzione si concentra su uno spiazzo acciottolato davanti all’edificio: è avvolto nella foschia, sinistro, immerso nel silenzio.

Cinque Auror, con la bacchetta sollevata, si avvicinano al castello lentamente, esitanti. Un’improvvisa esplosione di luce bianchissima li fa saltare in aria.

La prospettiva vira bruscamente e vediamo i corpi sparsi a terra, immobili, all’ingresso di un parco alberato. Nell’inquadratura entra di spalle una figura (grindelwald); senza badare ai corpi, guarda lontano nel cielo notturno, dove con una panoramica verticale arriviamo a vedere la luna.

SEQUENZA DI MONTAGGIO: si avvicendano vari titoli di giornali magici del 1926 sugli attacchi di GRINDELWALD in tutto il mondo: « GELLERT GRINDELWALD - MAGO OSCURO COLPISCE ANCORA IN EUROPA », « LA SCUOLA DI HOGWARTS ALZA IL LIVELLO DI SICUREZZA », « DOV’È GRINDELWALD? » È una grave minaccia per la comunità magica ed è scomparso nel nulla. Foto animate mostrano edifici distrutti, incendi, vittime che gridano. Gli articoli si susseguono fitti: la caccia a GRINDELWALD continua in tutto il mondo. Vediamo allargarsi un ultimo articolo, che mostra la Statua della Libertà.

TRANSIZIONE A:

SCENA 2 - EST. NAVE CHE SI AVVICINA PLACIDA A NEW YORK - L’INDOMANI MATTINA

Una bella giornata limpida a New York. Nel cielo, i gabbiani scendono in picchiata.

Una nave passeggeri doppia la Statua della Libertà. I viaggiatori si sporgono dalla balaustra a guardare emozionati la terra che si avvicina.

CARRELLATA FRONTALE IN AVANTI su una figura di spalle seduta su una panchina: NEWT SCAMANDER, dalla faccia vissuta, segaligno, in un vecchio cappotto blu. Accanto a lui c’è una valigia di logoro cuoio marrone. Sul coperchio, una delle due levette a scatto si apre da sé. Lui si affretta a richiuderla.

Dopo essersi messo la valigia sulle ginocchia, NEWT ri si china sopra e sussurra.

NEWT: Dougal... Non ti agitare, per favore. Non manca molto.

SCENA 3 - EST. NEW YORK - GIORNO

CARRELLATA AEREA su New York.

SCENA 4 - EST. NAVE / INT. DOGANA - POCO TEMPO DOPO - GIORNO

Mentre NEWT, nella calca, discende la passerella della nave, centriamo l’attenzione sulla sua valigia.

UFFICIALE DI DOGANA (E.C.)

Il prossimo.

NEWT è alla dogana: una lunga fila di scrivanie accanto all’arsenale, presidiate da ufficiali americani dall’aria severa. Un UFFICIALE DI DOGANA verifica il passaporto britannico, molto logoro, di NEWT.

UFFICIALE DI DOGANA Britannico, eh?

NEWT: Sì.

UFFICIALE DI DOGANA (indicando la valigia di NEWT) Ce del cibo, lì dentro?

NEWT: (mettendosi la mano sul taschino) No.

UFFICIALE DI DOGANA Bestie vive?

La levetta della valigia di NEWT scatta di nuovo. NEWT guarda giù e la richiude subito.

NEWT

Devo farla aggiustare... Ahm, no.

UFFICIALE DI DOGANA (con sospetto)

Diamo un’occhiata.

NEWT mette la valigia sul tavolo fra loro due e regola un piccolo quadrante di ottone su ‘Babbanabile’.

L’UFFICIALE di DOGANA ruota la valigia verso di sé, fa scattare le levette e apre: dentro ci sono pigiami, varie mappe, una sveglia, una lente di ingrandimento e una sciarpa di Tassofrasso. Finalmente soddisfatto, richiude la valigia.

UFFICIALE DI DOGANA Benvenuto a New York.

NEWT

Grazie.

NEWT si riprende il passaporto e la valigia.

UFFICIALE DI DOGANA Il prossimo.

NEWT esce dalla dogana.

Questo testo è estratto dal libro "Gli Animali Fantastici: Dove Trovarli".

Ti è piaciuto questo articolo? Rimani in contatto con noi!

 

Gli articoli più letti
Gli ultimi articoli pubblicati
IN QUESTA SEZIONE:
Articolo consigliato:

Gli Animali Fantastici e Dove Trovarli

Screenplay Originale

-15%
Gli Animali Fantastici e Dove Trovarli J. K. Rowling

J. K. Rowling

Siamo nell'anno 1926 nella città di New York: un tempo e un luogo in cui le vicende di un manipolo di persone - e creature - determineranno il... continua

 
Trustpilot
Hai bisogno di aiuto? clicca qui