SELF-HELP E PSICOLOGIA

Come fare della tua vita un capolavoro: I 7 Ingredienti del successo

Scopri i 7 Ingredienti del successo

Misura i tuoi progressi e scopri dove occorre apportare dei cambiamenti per poter migliorare la tua vita leggendo l'anteprima del libro di Brian Tracy.

I 7 Ingredienti del successo

Ogni cosa di cui potreste volere di più o ogni fattore che potreste considerare importante per la vostra felicità possono essere collocati in una di sette categorie. Questi Sette Ingredienti del Successo rispecchiano tutto quello che è stato scritto o scoperto finora sul successo e sulla felicità. Caratterizzano la vita e le realizzazioni di tutte le persone, uomini e donne, di grande successo. Includono tutto ciò che potreste mai desiderare.

La vostra vita ideale è un miscuglio di questi sette ingredienti nell’esatta combinazione che vi rende i più felici possibile in un particolare momento. Definendo il successo e la felicità nei termini di uno o più di questi sette ingredienti, potete create un chiaro bersaglio a cui mirare. Potete quindi misurare i vostri progressi e identificare le aree in cui vi occorra apportare dei cambiamenti per poter migliorare la vostra vita.

Dovete iniziare dalla vostra visione ideale di futuro perfetto. Potete iniziare a sprigionare i vostri poteri interiori alzando gli occhi e “guardando” alla vostra vita come se fosse già perfetta in ogni suo aspetto. Il vostro primo compito è quello di creare un modello, una chiara rappresentazione di dove state andando e di come sarà una volta che ci sarete arrivati. Quest’immagine servirà quindi da principio organizzatore, guida, pietra di paragone rispetto alla quale potrete misurare e confrontare ogni cosa che fate nel processo di farla diventare la vostra realtà.

1 - Serenità mentale

Il primo di questi ingredienti del successo, e senza dubbio anche il più importante, è la serenità mentale. E il bene umano più prezioso, senza il quale nient’altro ha poi molto valore. Per questa ragione, la perseguiamo per tutta la vita. Tendiamo, in genere, a valutare il nostro grado di benessere, in base al livello di pace interiore di cui godiamo in un dato momento. La serenità mentale è il nostro giroscopio interno. Quando viviamo in armonia con i nostri valori più alti e le convinzioni più radicate - quando ci sentiamo in equilibrio perfetto nella vita - stiamo sperimentando la serenità mentale. Se, per qualsiasi ragione, comprometterete i vostri valori o andrete contro i vostri princìpi interiori, sarà la vostra serenità mentale la prima a farne le spese.

La serenità mentale, o armonia, è essenziale al funzionamento ottimale di tutti i raggruppamenti umani, dalle relazioni famigliari a quelle amicali, dalle imprese alle organizzazioni lavorative. Tutte le interazioni interpersonali si nutrono di rapporti armoniosi. Le buone maniere, la morale, l’etichetta e la diplomazia sono organizzate intorno al desiderio che ciascuno di noi ha di assicurare la propria serenità mentale senza distruggere quella altrui.

Nelle aziende, la serenità mentale può essere misurata in termini di quantità di armonia esistente fra i collaboratori. Le imprese produttive e profittevoli sono quelle in cui le persone godono di benessere interiore. Si sentono sicure e felici quando sono al lavoro. Possono essere indaffarate, persino in frenetica attività, ma dentro sono serene.

La cosa meravigliosa è che la serenità mentale è la vostra condizione normale e naturale. La felicità vi spetta di diritto. Vi appartiene. Non è qualcosa di cui dovete godere occasionalmente, se siete fortunati. La serenità mentale è parte fondamentale della vostra stessa esistenza. È il prerequisito essenziale affinché possiate godere di qualsiasi altra cosa.

Il raggiungimento della serenità interiore deve diventare un principio organizzatore basilare della vostra vita. Sarà l’obiettivo primario dal quale dipenderanno tutti gli altri. Infatti avete successo nella misura in cui riuscite a raggiungere la vostra personale felicità, la vostra soddisfazione, il vostro senso di benessere personale - in breve, la vostra personale serenità mentale.

L’idea stessa di mirare in modo specifico al raggiungimento della mia personale felicità mi causò una certa dose di confusione e nel contempo di apprensione. La mia educazione religiosa mi aveva inculcato l’idea che la felicità personale non fosse centrale nella definizione delle scelte e dei comportamenti.

Anzi, mi era stato detto che la felicità non era che una conseguenza del dedicare la propria vita a rendere felici gli altri. Se fossi riuscito a essere felice, mi avevano assicurato, sarei stato semplicemente fortunato. E se non ci fossi riuscito, allora doveva essere quello il mio destino. L’idea stessa di pormi la felicità come traguardo specifico era considerata egoistica.

Una svolta importante avvenne quando appresi due cose.

Primo, imparai che se non mi fossi impegnato io a essere felice, nessun altro l’avrebbe fatto per me. Se il mio scopo nella vita fosse stato soltanto quello di rendere felici gli altri, sarei sempre stato alla mercé dei sentimenti altrui, qualsiasi potessero essere. Scoprii anche che cercare di organizzare la vita nell’intento di rendere felici gli altri era un esercizio infinito di frustrazione e delusione, perché non era semplicemente possibile.

Secondo, scoprii che non potevo donare ciò che non possedevo. Non potevo rendere felice qualcun altro quando ero io per primo a non esserlo. Come disse una volta Abramo Lincoln: “Non potete aiutare il povero distruggendo il ricco”. Capii che non potevo rendere felice nessuno a meno che non fossi stato io per primo.

La serenità mentale è così essenziale a ogni altra realizzazione che merita di essere sottoposta ad analisi rigorosa. Da dove viene? In quali circostanze esiste? Come poterne avere di più?

In termini semplicissimi, vi sentite felici e sereni ogni volta che siete completamente liberi da emozioni distruttive come paura, rabbia, dubbio, colpa, risentimento e preoccupazione. In assenza di emozioni negative, godete di serenità mentale naturalmente, senza alcuno sforzo. Il segreto della felicità sta dunque nell’eliminare sistematicamente, o per lo meno minimizzare, le parti della vostra vita che sono per voi fonte di negatività o stress di qualsiasi tipo.

Quest’idea mi sconcertò la prima volta che ne sentii parlare, molti anni fa.

Immaginate, per vivere una vita felice e proficua è sufficiente raggiungere la serenità mentale eliminando sistematicamente le persone, situazioni ed emozioni negative che la rendono infelice.

WOW! Ma è davvero così semplice essere felici nella vita? Ed è proprio questo il punto. Il maggiore ostacolo all’eliminazione della negatività che interferisce con la vostra felicità è l’attaccamento alle persone e alle situazioni negative che ne sono la causa. La vostra mente razionale avanza ogni tipo di ragionevole motivazione per portare avanti la situazione corrente. Invece di lavorare per voi, di fornirvi soluzioni per risolvere i problemi, il vostro incredibile cervello opera freneticamente per tenervi concentrati su queste ragioni.

Più oltre in questo libro, vi presenterò una varietà di metodi per controllare, e alla fine eliminare, le vostre emozioni negative. Vi mostrerò delle tecniche potenti a cui ricorrere per neutralizzare rabbia e preoccupazione in un solo istante. Vi spiegherò come avere il pieno controllo delle vostre emozioni e come mantenerle positive per la maggior parte del tempo.

Per ora, tuttavia, il vostro compito è quello di impegnarvi in ciò che viene definito pensiero di vetta. Proiettate il pensiero in avanti e immaginate la vostra vita ideale. Quale combinazione di ingredienti dovrebbe esistere affinché possiate essere pienamente felici? Non preoccupatevi di ciò che vi è o non vi è possibile ora. Liberate la mente da ogni limitazione e siate totalmente egoisti. Definite la vostra vita esattamente come dovrebbe essere affinché possiate raggiungere la serenità mentale che desiderate.

Che cosa starete facendo? Dove vivrete? Chi sarà con voi? Come trascorrerete il tempo, tutti i giorni? Ricordate, non potete colpire un bersaglio che non riuscite a vedere. Ma se riuscite a vederlo chiaramente, ci sono ottime possibilità che lo centriate!

Se siete in affari, create una visione futura ideale di come sarebbe il vostro lavoro se foste assolutamente eccellenti sotto ogni aspetto. Che cosa fareste in più, o in meno, per avere maggiore armonia e cooperazione nel vostro ambiente lavorativo?

Nella vostra famiglia, come sarebbe la vostra vita se voi e le persone che amate viveste una condizione di soddisfazione e serenità totali? Che tipo di cose fareste per aiutare gli altri a essere felici nel processo di raggiungimento della vostra personale felicità?

Quando vi ponete come obiettivo la serenità mentale e pianificate ogni vostra azione in modo tale che vi aiuti, o vi ostacoli, a raggiungerla, è probabile che non commetterete più errori. Farete e direte la cosa giusta. Vi troverete ad agire partendo da una serie di princìpi più elevati. Vi sentirete incredibilmente sicuri di voi. La serenità mentale è la chiave di tutto.

2 - Salute ed energia

Il secondo ingrediente del successo è costituito da salute ed energia. Come la serenità mentale è il vostro normale e naturale stato mentale, così la salute e l’energia sono la vostra normale e naturale condizione fisica.

Il vostro corpo tende naturalmente verso uno stato di buona salute. Produce energia facilmente e in abbondanza, in assenza di interferenze fisiche o mentali. In assenza di dolori, malattie o patologie varie, godete di una salute eccellente. La cosa meravigliosa è che il vostro corpo è fatto in modo tale che spesso basta semplicemente smettere di fargli certe cose, affinché si riprenda autonomamente e torni a essere sano e pieno di energia.

Se tagliate ogni tipo di traguardo nel mondo materiale, ma perdete la salute o la serenità mentale, non ricaverete alcun piacere, se non pochissimo, da ogni altra vostra realizzazione.

Immaginate di godere di ottima salute e di essere l'ideale della perfetta forma fisica. Che aspetto avreste? Come vi sentireste? Quanto pesereste? Che tipo di alimenti assumereste e che tipo di esercizi fareste? Che cosa fareste di più e cosa di meno?

Un uomo d’affari, in uno dei miei seminari, si rivolse a me dopo aver pensato a quest'immagine ideale e mi disse che, se fosse stato in perfetta salute, sarebbe stato in grado di partecipare a una maratona. Il suo problema era che aveva 40 anni, 10 chili di troppo e non era particolarmente in forma. Dubitava di esserne in grado, ma il processo di pensiero aveva già avuto inizio.

Quanto più pensava a come sarebbe potuto essere, piuttosto che a come era realmente, tanto più si sentiva entusiasta all’idea di allenarsi per una maratona. Iniziò a vedere se stesso agile e in forma. Si convinse sempre di più di potercela fare.

Acquistò alcuni libri sul jogging e iniziò a correre un po’ ogni giorno. Comprò le calzature e l’abbigliamento adatti. Aumentò la distanza percorsa di settimana in settimana e presto iniziò a partecipare a piccole gare amatoriali e successivamente a mini-maratone. Nel giro di un anno, corse la sua prima maratona: 40 chilometri. Realizzò la sua visione e divenne la persona che aveva immaginato di poter essere. Cosa più importante, si sentì più in forma, più magro, più forte e più dinamico di quanto si fosse mai sentito in molti anni.

3 - Relazioni amorevoli

Il terzo ingrediente del successo sono le relazioni amorevoli. Sono i rapporti con le persone che amate e a cui tenete, e che a loro volta vi amano e tengono a voi. Rappresentano il metro reale di quanto bene ve la stiate cavando come esseri umani. La maggior parte della felicità e dell’infelicità nella vita deriva dai rapporti con gli altri, e sono le vostre relazioni con loro a rendervi autenticamente umani.

Una qualità fondamentale delle persone pienamente realizzate è l’abilità di creare e mantenere amicizie di lunga durata e relazioni intime con le altre persone. L’essenza stessa della vostra personalità si dimostra nel modo in cui interagite con gli altri e nel modo in cui gli altri interagiscono con voi.

Praticamente in ogni momento, potete misurare come ve la state cavando nei rapporti interpersonali mediante un semplice test: la risata. La misura in cui due persone, o una famiglia, ridono insieme è il segnale più indicativo in assoluto di come stiano andando le cose. Quando una relazione è veramente felice, le persone ridono moltissimo insieme. E quando un rapporto va a rotoli, la primissima cosa che se ne va è proprio la risata.

La stessa cosa vale per le aziende. Le società che presentano performance e profitti elevati sono quelle in cui le persone ridono e scherzano insieme. Apprezzano la reciproca compagnia, così come il loro lavoro. Lavorano volentieri e senza difficoltà in team. Sono più ottimiste, aperte a nuove idee, creative e flessibili.

Una volta pensavo che le persone fossero una parte significativa di ogni impresa. In seguito appresi una verità più grande: le persone sono l'impresa.

I mobili, gli immobili e gli accessori si possono sostituire. I prodotti, i servizi e i clienti cambiano col tempo. Ma se avete le persone giuste, l’azienda continuerà a prosperare.

La più importante responsabilità del dirigente è quella di assicurarsi che ci siano armonia e felicità tra le persone delle quali è responsabile, creando un clima di ottimismo ed entusiasmo in cui il morale è sempre alto. Questo spirito di corpo è la qualità distintiva di ogni organizzazione che opera a livello mondiale.

Qual è la vostra relazione ideale? Con chi la vorreste avere e come sarebbe? Se poteste progettare dettagliatamente le vostre relazioni importanti, che cosa vorreste di più, o di meno? Che cosa potreste fare, a partire da ora, per creare queste condizioni nella vostra vita?

Senza una chiara idea di ciò che davvero volete avere in un rapporto interpersonale, è probabile che vi ritroviate in situazioni che non avete scelto. I problemi “con” la vita sono molto spesso i problemi con le persone; problemi che hanno “testa e capelli”, e sanno ribattere.

I problemi legati alle persone sono quelli che maggiormente distruggono la serenità mentale e minacciano la salute.

Uno dei vostri principali scopi nella vita dovrebbe essere perciò la creazione di un ambiente umano in cui possiate essere felici, soddisfatti e realizzati. Dovreste esaminare le vostre relazioni, una per una, e sviluppare un progetto che renda ciascuna di esse piacevole e soddisfacente.

Soltanto dopo che avrete il controllo sulle vostre relazioni e le farete funzionare armoniosamente, potrete dirigere i vostri pensieri verso quell’espressione e quell’affermazione di sé che vi permetteranno di realizzare il vostro vero potenziale.

4 - Indipendenza finanziarla

Il quarto ingrediente del successo è l’indipendenza finanziaria. Essere finanziariamente liberi significa avere abbastanza denaro da non doversene preoccupare in continuazione, come accade alla maggioranza delle persone. Non sono i soldi a essere la radice di tutti i mali ma la loro mancanza. Il raggiungimento della libertà finanziaria è uno degli obiettivi più importanti, nonché una delle responsabilità centrali nella vita. E troppo importante per essere lasciata al caso.

Un buon 80 per cento della popolazione pensa e si preoccupa per i soldi quando si sveglia al mattino, mentre fa colazione, durante il giorno e pure di sera. Non è un modo sereno e salutare di vivere, e non vi porterà a diventare la persona migliore che possiate essere.

Il denaro è importante. Nonostante lo collochi in quarta posizione nella lista degli ingredienti per il successo, è un fattore essenziale alla realizzazione dei primi tre. La maggioranza delle preoccupazioni, dello stress, dell’ansia e della perdita di serenità mentale sono dovuti a preoccupazioni finanziarie. Molti problemi di salute sono causati da stress e preoccupazioni economiche. Molte difficoltà relazionali dipendono da tormenti finanziari, e una delle maggiori cause di divorzio sono le discussioni per i soldi. Perciò dovete farlo per voi stessi; dovete sviluppare i vostri talenti e le abilità necessarie per poter guadagnare abbastanza da non dovervene più preoccupare.

La sensazione di libertà è essenziale al raggiungimento di qualsiasi altro importante obiettivo, e non potrete essere liberi fino a quando non avrete abbastanza denaro da non dovervene più preoccupare. Uno degli scopi principali nella vostra vita dovrebbe essere quello di creare i presupposti per l’indipendenza finanziaria, senza illudersi, procrastinare oppure affidarsi ciecamente alla fortuna.

Immaginate di avere una bacchetta magica e di poterla usare per progettare la vostra vita finanziaria in qualsiasi modo vogliate.

Come sarebbe la vostra vita se riusciste a tagliare ogni traguardo finanziario? Che differenza farebbe nelle vostre attività quotidiane? Che cosa fareste di più, e che cosa di meno?

Quanto vi piacerebbe guadagnare in 1 anno, 5 anni, 10 anni a partire da ora? Che stile di vita vorreste condurre? Quanto vorreste avere in banca? Quanto vi piacerebbe prendere di pensione?

Queste sono domande importantissime! I più non se le pongono nemmeno né si danno mai una risposta, in tutta la loro vita. Ma se riuscite a essere completamente chiari rispetto agli obiettivi economici che volete conseguire, potete imparare quello che vi occorre per realizzarli. Molti di coloro che hanno frequentato i miei seminari sono riusciti a cambiare la loro vita, passando dalle stalle alle stelle. Sono diventati presidenti di grosse società. Alcuni sono diventati milionari. Hanno avviato e costruito attività di successo, oppure sono stati promossi rapidamente nelle società in cui lavoravano, ma soltanto dopo che avevano deciso che cosa volevano.

Quando decidete esattamente come volete che sia il vostro quadro finanziario, sarete in grado di usare questo sistema per tagliare i vostri traguardi personali più rapidamente di quanto abbiate mai ritenuto possibile. Inizia tutto dalla chiara definizione del vostro futuro finanziario, passando quindi per l’elaborazione di un progetto esecutivo. Poi seguirà tutto il resto, come apprenderete più avanti nel testo.

5 - Obiettivi e Ideali di valore

Il quinto ingrediente del successo sta nel porsi obiettivi e ideali di valore. Il motore subconscio più profondo, secondo il Dottor Viktor E. Frankl, autore di Man's Searchfor Meaning, è il bisogno di significato e scopo nella vita. Per essere davvero felici, c'è bisogno di sapere chiaramente dove si sta andando. Occorre essere impegnati in qualcosa di grande e importante che vada oltre se stessi. C’è bisogno di sentire che la vita abbia un significato, che si stia, in un certo qual modo, rendendo un contributo prezioso al proprio mondo

La felicità è stata definita come la progressiva realizzazione di un ideale di valore. Potete essere felici soltanto quando lavorate, passo dopo passo, per qualcosa di davvero importante per voi.

Pensate alle attività e agli obiettivi che vi gratificano di più. Che cosa stavate facendo nei momenti in cui vi siete sentiti al massimo della felicità? Quali attività e finalità hanno maggiore significato per voi?

6 - Conoscenza e coscienza di sé

Il sesto ingrediente del successo è definito dalla conoscenza e dalla coscienza di sé. Da sempre, nella storia, la conoscenza di sé è andata di pari passo con la felicità interiore e il rendimento esteriore. L’esortazione “uomo, conosci te stesso” risale addirittura alla Grecia antica. Per avere i risultati migliori, avete bisogno di sapere chi siete e quali siano le ragioni del vostro modo di pensare e di sentire. Vi occorre comprendere le forze e gli influssi che hanno plasmato il vostro carattere fin dalla primissima infanzia. Vi serve sapere perché reagite e rispondete in un certo modo alle persone e alle situazioni che vi circondano. Solo quando comprendete e accettate voi stessi potete iniziare a progredire negli altri ambiti della vostra vita.

7 - Soddisfazione personale

Il settimo ingrediente del successo è il senso di soddisfazione personale. Si tratta della sensazione che state diventando tutto ciò che siete in grado di diventare. È la certezza assoluta che vi stiate muovendo verso la realizzazione del vostro pieno potenziale come esseri umani. Lo psicologo Abraham Maslow ha chiamato questo processo Realizzazione di sé. Ha affermato che si tratta della caratteristica primaria delle donne e degli uomini più sani, felici e brillanti della nostra società.

Un’importante prerogativa di questo libro è che vi mostrerà come essere “lo psicologo” di voi stessi. Imparerete a conquistare e mantenere un atteggiamento mentale positivo, ottimista e allegro in quasi ogni circostanza. Imparerete a sviluppare una personalità completamente integrata, efficiente e matura.

La definizione dei sette ingredienti del successo vi dà una serie di bersagli a cui mirare. Quando definite la vostra vita in termini ideali; quando avete il coraggio di decidere esattamente ciò che volete ottenere; allora iniziate il processo di sblocco che sprigiona il vostro potenziale nascosto di successo. Nei capitoli seguenti, apprenderete un sistema comprovato di pensiero e azione che potrete usare per raggiungere qualsiasi obiettivo siate in grado di pianificare. Ma la prima mossa, la più importante, è quella di sapere dove volete andare.

Data di Pubblicazione: 15 gennaio 2019

Lascia un commento su questo articolo

Caricamento in Corso...