Giorni 00
Ore 00
Min. 00
Sec. 00

Perché fare la Spaccata produce benefici inimmaginabili per il corpo e la mente?

Anteprima del libro "Tutti Possono Fare la Spaccata" di Eiko

Eiko, colei che insegna il metodo della spaccata (ovvero «la regina della spaccata»)

Poco più che ventenne sono diventata istruttrice di aerobica. Non è passato molto tempo perché scoprissi l'interesse per lo yoga e decidessi di puntare a specializzarmi nell'insegnamento di questa disciplina. Tuttavia, a quel tempo avevo un problemuccio: il mio corpo non era per nulla flessibile. Mi capitava di soffrire di lombalgia e i movimenti dello yoga erano molto dolorosi.

Non volevo assolutamente che i miei allievi se ne accorgessero. In effetti, chi mai desidererebbe avere un'istruttrice di yoga rigida come un palo? È così che è iniziato il mio «piano di rimodellamento del corpo».

Se cerco di immaginare quale possa essere il simbolo di un corpo flessibile, mi viene senz'altro in mente una spaccata fatta come si deve. A quel tempo non avevo nemmeno l'elasticità sufficiente a flettere il busto in avanti con le gambe divaricate a terra. Allora ho cominciato a studiare quale fosse lo stretching più adatto per realizzare una flessione dignitosa.

Oltre a volerci riuscire a tutti i costi io, volevo anche mettere a punto un modello riproducibile, un modello che fosse applicabile anche ad altri che soffrivano per la rigidità del proprio corpo. L'ho cercato giorno dopo giorno, fino a quando sono approdata finalmente a un metodo per fare la spaccata che ha riscosso molto successo tra i miei allievi. Perfino le persone che prima confessavano «sono troppo rigido, mi vergogno a frequentare il corso di yoga...», sono arrivate ad ammettere: «Da quando il mio corpo è più flessibile, il mondo è cambiato!»

La buona reputazione del metodo

La buona reputazione di cui godeva il mio metodo si è diffusa attraverso i mass media e ho iniziato a ricevere un gran numero di offerte di chi mi proponeva di farne un video. È semplicemente incredibile che il video che ho registrato descrivendo il mio metodo abbia totalizzato più di due milioni e mezzo di visualizzazioni. Cosi tante persone volevano riuscire a fare la spaccata?!

Poi è giunta la possibilità di pubblicare questo libro. Sono davvero sorpresa. Voglio dire, un libro che abbia il solo proposito di insegnare a «fare la spaccata» è davvero un fatto senza precedenti. All'editore, il signor Kurokawa, quando è venuto a cercarmi appositamente da Tokyo, ho chiesto d'istinto: «Sta dicendo sul serio?».

Ma dal momento che sono in ballo, voglio che questo sia il migliore libro possibile. Desidero che le persone che hanno il complesso di rigidità sin dall'infanzia possano riuscire a fare la spaccata e assaporare il senso di euforia e la gioia che ne derivano. Desidero che sperimentino anche quanto si possa diventare fluidi nei movimenti quotidiani.

In occasione della creazione del libro ho migliorato il metodo che avevo elaborato inizialmente, facendo in modo che si possa ottenere la spaccata in sole quattro settimane. Con il Programma della spaccata in quattro settimane persino chi ha il corpo poco flessibile fin da quando era bambino, o chi si è irrigidito con l'età riuscirà a fare la spaccata.

Dato che il programma cambia un po' ogni settimana, può essere messo in pratica senza il rischio di annoiarsi. D'altronde, non è proprio quando si vedono i progressi che viene ancora più voglia di proseguire?

Racconti e programma

Al Programma della spaccata in quattro settimane, nel libro fa seguito il racconto "Come puoi pensare di ottenere qualcosa se non ti applichi a fare la spaccata?" È la storia commovente di Makoto Òba, un impiegato quarantenne che ha un corpo rigido da sempre e affronta la sfida per riuscire a raggiungere l'obiettivo in breve tempo applicando il metodo della «regina della spaccata». Ecco un altro fatto senza precedenti: la spaccata che diventa protagonista di un racconto.

In questa storia i personaggi e le ambientazioni sono frutto d'immaginazione, ma il «programma della spaccata in quattro settimane» e il know-how connesso sono reali e riassumono tutto ciò che mi auguro possiate mettere in pratica. Rivelerò tutti i miei assi nella manica, perciò non perdetevelo.

Il programma, inoltre, è molto realistico poiché ho raccolto le voci di coloro che lo hanno praticato realmente: quali sofferenze si provano, quali problemi si incontrano, quali piaceri si assaporano. Leggendolo, aumenta la motivazione. Credetemi.

Una piccola, ma importante spaccata.

Quando supererete il complesso della rigidità vi congratulerete con voi stessi, non ho dubbi. La sicurezza di sé che nasce dall'aver superato il proprio limite infonderà nuova luce nella vostra vita. Dovete assolutamente sperimentare la sensazione di benessere che dà la spaccata.

Siete pronti? È giunto il momento di iniziare.

Questo testo è estratto dal libro "Tutti Possono Fare la Spaccata".

Logo Giardino dei Libri

Articoli Correlati

Tutti Possono Fare la Spaccata

Tutti Possono Fare la Spaccata

Con il magico metodo giapponese

Di Eiko

Dal Giappone arriva un nuovo magico metodo: fare la spaccata. Bastano 4 settimane per una salute di ferro. Migliora la postura, previene gli infortuni e favorisce la circolazione. Quante persone sognano di essere più flessibili o semplicemente sentirsi più energici la mattina appena svegli e la sera dopo una lunga giornata? Riuscire a fare la spaccata è considerato per i più un traguardo irraggiungibile, ma esserne in grado produce...

€ 11,82 Invece di € 13,90 Sconto 15%

  Più informazioni su Tutti Possono Fare la Spaccata

Torna su
Caricamento in Corso...