SPIRITUALITÀ ED ESOTERISMO   |   Tempo di Lettura: 7 min

Come puruficarsi e proteggersi dalle energie negative

Come puruficarsi e proteggersi dalle energie negative

Scopri gli strumenti che aiutano le persone a liberare se stessi e l'ambiente in cui vivono delle nocività leggendo l'anteprima del libro di Luc Bodin.

Il visibile e l'invisibile

Il mondo visibile è costituito esclusivamente di cose invisibili. Tuttavia, pur essendo gli atomi e le particelle invisibili ai nostri occhi, la loro aggregazione produce i corpi umani che vediamo, che percepiamo e che tocchiamo.

Se ci spingiamo nell’infinitamente piccolo, ci rendiamo conto che la materia così come la concepiamo non esiste. Poiché non è più solida, né palpabile, ma costituita da pacchetti di energie concentrate, collegati tra loro da potenti forze, a loro volta dipendenti dal vasto campo energetico che costituisce l’Universo.

Di conseguenza, prescindendo dalla materia così come la vediamo, e concependone semplicemente la costituzione nel campo dell’infinitesimale, possiamo affermare di essere fatti esclusivamente di energia all’interno di un vasto campo di forze sottili che ci nutrono e con le quali siamo in costante collegamento. Da questa prospettiva, è facile comprendere che ogni disturbo o variazione nel campo che ci circonda avrà delle ripercussioni su di noi.

L’attività solare, le fasi lunari, le correnti telluriche, la natura del sottosuolo, le stagioni, la meteorologia o le attività vulcaniche costituiscono solo alcuni esempi degli elementi che producono delle modificazioni nel campo energetico della Terra e che ci disturbano a nostra insaputa. E proprio per questo motivo che alcuni individui soffrono di insonnia nei periodi di luna piena, mentre altri sono molto disturbati da un vento violento, o ancora si sentono molto stanchi in alcuni ambienti mentre in altri sono più dinamici.

Pertanto, il nostro ambiente terrestre influisce su di noi senza che ce ne rendiamo conto. Gli Antichi conoscevano perfettamente questo fenomeno. Noi, per contro, abbiamo perduto l’abitudine di prestare attenzione, preferendo attribuire la nostra insonnia o il nostro nervosismo a delle preoccupazioni legate al lavoro o alla cattiva digestione, invece che alla luna, a una eruzione solare o a un cambiamento della pressione atmosferica.

Tuttavia esistono anche altre fonti di perturbazione che provengono da dimensioni diverse dalla nostra e dalle quali siamo separati da livelli vibrazionali differenti. In questi luoghi vivono esseri di varia natura... entità che possono, in determinate condizioni, penetrare nel nostro spazio temporale per disturbarci più o meno seriamente. E, anche in questo caso, non ne siamo coscienti poiché, vibrando su frequenze diverse dalla nostra, essi restano invisibili ai nostri sensi umani, come accade per gli infrarossi o gli ultrasuoni.

Visite da altre dimensioni

Quindi, degli esseri più o meno evoluti, provenienti da dimensioni esterne alla nostra, vengono regolarmente a seminar zizzania nel nostro mondo. Certuni arrivano con lo scopo di nuocere o di approfittare degli esseri umani, mentre altri non hanno necessariamente intenzioni ostili... a volte credono addirittura di fare del bene. Tuttavia la loro mera presenza nel nostro ambiente è per noi fonte di perturbazioni fisiche, energetiche e psichiche che, nel medio o lungo termine, possono influire negativamente sul nostro equilibrio fisiologico - sonno, stanchezza, ormoni ecc. - ovvero sulla nostra salute.

Le medicine tradizionali, come quella greca dalla quale ebbe origine il pensiero di Ippocrate - spesso presentato come il padre della medicina moderna - menzionano una serie di cause che possono condurre alla malattia.

  • Le cause fisiche che conosciamo, come la genetica, la cattiva alimentazione, l’inquinamento, uno stile di vita disordinato, il tabagismo, l’alcool, la droga, la sedentarietà ecc.
  • Le cause psicologiche, come lo stress, le paure, le false credenze, gli shock emotivi...
  • Le cause energetiche, che spesso corrispondono a un blocco nella circolazione energetica, ma anche a un calo energetico, alla chiusura dei chakra ecc.
  • Le cause geobiologiche, che spiegano in che modo il sottosuolo e l’ambiente influenzano la salute dei suoi abitanti. Del resto, Ippocrate stesso a suo tempo scrisse un trattato sulle «arie e sui venti».
  • Le cause soprannaturali, che comprendono gli interventi delle entità, degli esseri disincarnati, le possessioni e i malefici.

Quindi, gli Antichi erano consapevoli che all’origine dei disturbi fisici o psicologici, ovvero delle malattie che colpivano gli uomini, potevano esservi delle cause soprannaturali. Del resto, una delle principali attività degli sciamani consisteva nel ricercare la causa di tali disturbi. Il più delle volte si trattava della violazione di un tabù da parte di un individuo o di una tribù che aveva offeso un dio il quale, di rimando, si vendicava inviando la malattia, la discordia, la carestia o altri disturbi sull’individuo responsabile o sul gruppo. A volte si trattava della presenza di uno spirito o di un defunto che veniva a disturbare i vivi che non gli portavano il rispetto che esigeva.

Elementi perturbatori

Tutto questo indica che numerosi «elementi perturbatori», pur restando totalmente invisibili ai nostri sensi, sono responsabili di malesseri, stanchezza, depressione, angosce e malattie. Per esempio, moltissime psicosi, per non dire tutte, tanto la schizofrenia quanto la paranoia, sarebbero da ricondurre a una possessione da parte di una o più entità. Parimenti, i malefici possono essere all’origine di litigi, divorzi, suicidi, fallimenti professionali o sentimentali, persino di incidenti mortali.

Questi elementi perturbatori sono risolutamente negati dalle autorità e dalla medicina. Quindi, non si fa nulla per combatterli, e questo è un vero peccato. Poiché sarebbe sufficiente prodigare la cura adeguata contro queste insidie nascoste per alleviare numerose malattie che non trovano soluzione altrove e che, di conseguenza, perdurano. Vengono quindi trattate con grande dispiego di terapie farmacologiche a lungo termine che non fanno altro che indebolirle senza guarirle...

Numerosi individui si prendono apertamente gioco delle entità e dei malefici, relegando il tutto nella sfera delle superstizioni. Solitamente sono proprio quelli che se ne servono di più, in modo subdolo e pernicioso, nei confronti di tutti coloro che intralciano il loro cammino. Di conseguenza, l’invio di entità nocive, i rituali del vudù, la possessione e i malefici costituiscono delle pratiche estremamente utilizzate nel mondo della politica al fine di favorire l’uno o di eliminare l’altro. Se avete bisogno di una riprova, vi basterà leggere il libro di Sylvie Jumel, La Sorcellerie au coeur de la République.

Quindi, non date retta agli scherni delle persone malintenzionate o male informate, ma esaminate piuttosto le testimonianze di coloro la cui esistenza è completamente cambiata quando sono stati liberati da un maleficio o da una entità. Tuttavia è anche vero che molti ciarlatani esercitano la professione di guaritori o di esorcisti... Ma non più che in altre professioni.

A prescindere da tutto, ho deciso di scrivere questo libro per consentire ai lettori di sbarazzarsi da soli di queste nocività in modo semplice e radicale. E oggi questo è ancora più importante alla luce dei cambiamenti che avvengono nel mondo. Il livello vibratorio della Terra si sta alzando come in tutto il settore della galassia attraversata dal nostro pianeta. La conseguenza è che tutte le energie basse che fino a poco tempo fa erano rimaste stagnanti, oggi si sono rianimate e giungono a perturbare gli esseri umani a livelli finora inconsueti. Quindi, sulla terra pullulano entità di ogni genere, piccole o grandi che siano. Parimenti il numero dei malefici ha raggiunto proporzioni altissime, visto che la metodologia per realizzarli è facilmente reperibile su Internet e sui libri. Ecco perché ho pensato che fosse utile mettere a disposizione di tutti degli strumenti semplici ed efficaci per affrontare questi cambiamenti e aiutare le persone a liberarsi delle nocività che spesso causano gravi conseguenze sulla loro vita e sulla loro salute.

Data di Pubblicazione: 29 gennaio 2019


Torna su
Caricamento in Corso...